PERBELLINI TNV

Corrà Sicurezza Telenuovo
MERCATO VERONA
ZAMPANO A PESCARA     <br/>SORENSEN IN GIALLOBLÙ

ZAMPANO A PESCARA
SORENSEN IN GIALLOBLÙ

Il Pescara vuole prendere il difensore dell'Hellas Zampano, classe 1993 per colmare un vuoto sulle corsie esterne. Il Verona sta inseguendo Frederik Sorensen, classe '92, della Juventus. L'accordo è vicino, ma prima il club bianconero vuole chiudere con Romulo ed evitare il ripetersi di una storia già vista con Iturbe. L'argentino era da più parti già considerato della Juve, invece è finito alla Roma. (L.F.)
FIOCCO AZZURRO
TONI DI NUOVO PAPA'     <br/>E' NATO LEONARDO

TONI DI NUOVO PAPA'
E' NATO LEONARDO

Luca Toni è diventato papà per la seconda volta. Dopo la nascita di Bianca, a Firenze la compagna Marta Cecchetto ha dato alla luca Leonardo. Congratulazioni anche dalla redazione di tggialloblu.it.
OBIETTIVO COMUNE
Rafa Marquez, la Lazio  <br/>prova a chiudere

Rafa Marquez, la Lazio
prova a chiudere

La richiesta di Rafa Marquez è fuori portata per il Verona: 2 milioni di euro d'ingaggio. La Lazio, interessata al capitano del Messico come l'Hellas, è disposta ad arrivare a 1,5 milioni. L'esperto difensore ci sta pensando. A queste cifre però i club scaligero non può competere.
DRAMMA
MORAS IN AUSTRALIA PER          <br/>SALVARE IL FRATELLO

MORAS IN AUSTRALIA PER
SALVARE IL FRATELLO

La notizia è stata diffusa dalle agenzie di stampa greche e sta facendo velocemente il giro dei social network. Vangelis Moras è in Australia dove è ricoverato in ospedale il fratello Dimitris che in marzo, mentre era in vacanza, ha scoperto di avere una forma di leucemia mieloide acuta. Moras è volato a Melbourne dove stamattina si è sottoposto alla donazione del midollo osseo per aiutare il fratello nella lotta contro la malattia. Vangelis era l'unico compatibile con il fratello.In Grecia è stata lanciata una campagna di raccolta fondi per aiutare Dimitris, che ha anche diffuso un video messaggio in internet per spiegare il suo dramma. Per vistare la pagina web "Save Moras" collegarsi a: http://www.mycause.com.au/page/savemoras
DRAMMA
MORAS IN AUSTRALIA PER          <br/>SALVARE IL FRATELLO

MORAS IN AUSTRALIA PER
SALVARE IL FRATELLO

La notizia è stata diffusa dalle agenzie di stampa greche e sta facendo velocemente il giro dei social network. Vangelis Moras è in Australia dove è ricoverato in ospedale il fratello Dimitris che in marzo, mentre era in vacanza, ha scoperto di avere una forma di leucemia mieloide acuta. Moras è volato a Melbourne dove stamattina si è sottoposto alla donazione del midollo osseo per aiutare il fratello nella lotta contro la malattia. Vangelis era l'unico compatibile con il fratello.In Grecia è stata lanciata una campagna di raccolta fondi per aiutare Dimitris, che ha anche diffuso un video messaggio in internet per spiegare il suo dramma. Per vistare la pagina web "Save Moras" collegarsi a: http://www.mycause.com.au/page/savemoras
MERCATO
ROMULO-JUVENTUS   <br/>LA FIRMA NON C'È

ROMULO-JUVENTUS
LA FIRMA NON C'È

La Juventus dopo Iturbe potrebbe perdere anche Romulo. Il centrocampista del Verona infatti non ha ancora firmato il contratto. Su di lui è piombata forte una squadra spagnola, mentre il suo procuratore continua il braccio di ferro sulle commissioni che l'Hellas gli dovrebbe pagare.
MERCATO
Sfuma Compper   <br/>giocherà in Germania

Sfuma Compper
giocherà in Germania

Marvin Compper non è più un obiettivo per la difesa del Verona. Il giocatore della Fiorentina, dopo un lungo tiramolla, ha deciso di accettare la proposta del Red Bull Leipzig, serie B tedesca.
OBIETTIVO DI MERCATO
SOGLIANO TORNA ALLA      <br/>CARICA PER NICO LOPEZ

SOGLIANO TORNA ALLA
CARICA PER NICO LOPEZ

Ci aveva provato anche l'anno scorso senza fortuna. Adesso ci riprova. Il diesse gialloblù Sogliano vuole portare nel Verona Nicolas Lopez, il funambolico attaccante uruguaiano dell'Udinese, classe 1993. I colloqui tra i due club si sono intensificati nelle ultime ore ma la trattativa non è ancora del tutto definita. Lopez era stato portato in Italia dalla Roma, che ha poi girato il giocatore all'Udinese in comproprietà nell'operazione Benatia. Da giugno Lopez è tutto del club friulano. (L.F.)
TRASFERTA A BURNLEY
Tutti a Burnley    <br/>con la Curva Sud

Tutti a Burnley
con la Curva Sud

TUTTI A BURNLEY! La Curva Sud è riuscita ad ottenere un secondo aereo charter, al prezzo di 345 € Le iscrizioni andranno fatte entro il 1 Agosto presso l'agenzia "Listo a Salir" di Pozzo di San Giovanni Lupatoto,via C.Battisti 3/C. Tel. 045/8753388. In caso di mancato raggiungimento del numero necessario i soldi versati verranno interamente rimborsati. È fondamentale iscriversi quanto prima! Dai Butei, portiamo due aerei oltremanica.. TUTTI A BURNLEY!
MERCATO
RABUSIC: DUELLO TRA    <br/>TERNANA E PERUGIA

RABUSIC: DUELLO TRA
TERNANA E PERUGIA

Rabusic sta scatenando un duello umbro. Lo vogliono il Perugia (che sta costruendo uno squadrone) e la Ternana. L'attaccante ceco del Verona, arrivato a gennaio sarà mandato in B per completare la crescita. (g.vig.)
IN RITIRO
ANCHE BAGNOLI    <br/>A RACINES PER L'HELLAS

ANCHE BAGNOLI
A RACINES PER L'HELLAS

È arrivato anche Osvaldo Bagnoli nel ritiro di Racines a sostenere il Verona. Il mister dello scudetto si è seduto con alcuni amici sulla tribunetta dell'impianto e ha atteso la squadra che è andata nel boschetto adiacente per alcune ripetute. Abbronzato e in buona forma, Bagnoli si è informato su come avesse giocato la squadra contro il Rubin, felice di apprendere i progressi della truppa di Mandorlini. (g.vig.)
RITIRO VERONA
LAZAROS E RODRIGUEZ       <br/>AL LAVORO A RACINES

LAZAROS E RODRIGUEZ
AL LAVORO A RACINES

Sono arrivati nella notte e da questa mattina sono al lavoro. Guillermo Rodriguez e Lazaros Chirstodoulopoulos hanno svolto la loro prima seduta differenziata con il preparatore atletico Andrea Bellini. Chirstodoulopoulos, classe 1986, arriva dal Bologna ed è stato acquistato a titolo definitivo. Rodriguez, centrale uruguaiano di 30 anni, è stato preso dal Torino, anche lui a titolo definitivo. (L.F.)
NUOVA STAGIONE
MANDORLINI: FIRMEREI    <br/>PER I QUARANTA PUNTI

MANDORLINI: FIRMEREI
PER I QUARANTA PUNTI

Non sarà un esordio come tutti gli altri per Andrea Mandorlini. Il suo Verona sarà di scena a Bergamo contro l'Atalanta, la società che gli ha regalato tante soddisfazioni (mai come l'Hellas). "Sarà una partita importante e difficile, anche se di sfide facili non ne esistono. Esordiamo in uno stadio in cui io ho giocato ed ho ottenuto una promozione. A Bergamo sono stato orgoglioso dell'accoglienza ricevuta lo scorso anno, come felice della vittoria che abbiamo colto sul loro campo. Ho tanti ricordi belli della mia esperienza con l'Atalanta. No, non sarà un match come gli altri. Ci tengo particolarmente a fare bene a Bergamo".Sugli obiettivi stagionali, Mandorlini ha le idee chiare: "Se firmerei andesso per i 54 punti? Io ora metterei la firma per arrivare a 40!". Insomma, azzerare tutto e ripartire. (L.F.)
MERCATO
CARROZZA CEDUTO   <br/>AL LECCE

CARROZZA CEDUTO
AL LECCE

Alessandro Carrozza passa definitivamente al Lecce. L'affare si è chiuso pochi minuti fa. Carrozza era arrivato a Verona nel campionato 2012-2013. L'anno scorso era in prestito allo Spezia. Le ultime stagioni sono state condizionate da un fastidioso infortunio alla spalla.
MERCATO
VERONA, UFFICIALE     <br/>EL PELADO RODRIGUEZ

VERONA, UFFICIALE
EL PELADO RODRIGUEZ

Colpo in entrata del Verona. Ufficializzato durante il nostro speciale calendari l'arrivo del difensore centrale Guillermo Rodriguez, 30 anni, 56 presenze e 1 gol nelle ultime due stagioni col Torino. Rodriguez arriva a titolo definitivo e già stasera è atteso in ritiro a Racines con il resto della squadra.
SERIE A 2014/15
CALENDARIO: IL DERBY         <br/>ALLA 16/A GIORNATA

CALENDARIO: IL DERBY
ALLA 16/A GIORNATA

Questo il calendario del Verona:1 @Atalanta2 Palermo3 @Torino4 Genoa5 @Roma6 Cagliari7 Milan8 @Napoli9 Lazio10 @Cesena11 @Inter12 Fiorentina13 @Sassuolo14 Sampdoria15 @UdineseQuesto invece quello del Chievo:1 Juventus2 @Napoli3 Parma4 @Sampdoria5 Empoli6 @Milan7 @Roma8 Genoa9 @Palermo10 Sassuolo11 Cesena12 @Udinese13 Lazio14 @Cagliari15 Inter
LEGA SERIE A
VERONA, LA STAGIONE    <br/>SI DECIDE AL BENTEGODI

VERONA, LA STAGIONE
SI DECIDE AL BENTEGODI

Sorteggiati i calendari, il Verona parte a Bergamo poi il Palermo in casa e il Torino fuori. Nella parte centrale (dalla 7/a alla 12/a) la parte più impegnativa. Il derby d'andata prima di Natale, alla 16/a giornata. Stagione che si deciderà a Verona con l'Hellas che giocherà (derby compreso) 4 delle ultime 5 partite al Bentegodi. 1a giornataAtalanta-Hellas Verona2a giornataHellas Verona-Palermo3a giornataTorino-Hellas Verona4a giornataHellas Verona-Genoa5a giornataRoma-Hellas Verona6a giornata Hellas Verona-Cagliari7a giornataHellas Verona-Milan8a giornataNapoli-Hellas Verona9a giornataHellas Verona-Lazio10a giornataCesena-Hellas Verona11a giornataInter-Hellas Verona12a giornataHellas Verona-Fiorentina13a giornataSassuolo-Hellas Verona14a giornataHellas Verona-Sampdoria15a giornataUdinese-Hellas Verona16a giornataHellas Verona-Chievo17a giornataEmpoli-Hellas Verona18a giornataHellas Verona-Parma19a giornataJuventus-Hellas Verona
MERCATO
ROMULO LASCIA IL RITIRO     <br/>ORMAI È DELLA JUVE

ROMULO LASCIA IL RITIRO
ORMAI È DELLA JUVE

Verona e Juventus sono già d'accordo: Romulo passerà in bianconero per otto milioni di euro. Nell'accordo sono inseriti alcuni bonus legati alle presenze (devono essere almeno il 50 per cento). La Juventus verserà i soldi in tranche, una specie di rateizzazione pluriennale. Consuetudine del calcio moderno. Non c'è da stupirsi. Romulo ha lasciato domenica sera il ritiro. Ha salutato i compagni e ora aspetterà notizie. Gli ultimi dettagli da sciogliere riguardano le commissioni percepite dal suo agente. Un "dettaglio" non di poco conto se è vero che Verona e Juventus da una settimana ci stanno lavorando. (g.vig.)
PROTAGONISTA
GOMEZ: PER I COMPLIMENTI   <br/>E' ANCORA PRESTO

GOMEZ: PER I COMPLIMENTI
E' ANCORA PRESTO

"Dite che ho giocato bene? Grazie, ma è ancora presto per i complimenti. Io cerco solo di fare quello che mi chiede l'allenatore. Abbiamo fatto meglio nella ripresa perché loro erano più stanchi". Gomez non si esalta. Sa che la strada verso la salvezza sarà lunga e difficile. "Abbiamo solo una settimana di preparazione, non si possono tirare conclusioni adesso, anche se l'avversario era di spessore. Giocare vicino a Rabusic? A me piace giocare, stop. Anche da esterno mi diverto molto. Non ho preferenze, cerco solo di eseguire gli ordini dell'allenatore. Non so dire se con il trequartista siamo troppo scoperti, è una domanda da rivolgere al mister". (L.F.)
POST PARTITA
MANDORLINI: STIAMO    <br/>CONTINUANDO A CRESCERE

MANDORLINI: STIAMO
CONTINUANDO A CRESCERE

Mandorlini è soddisfatto. Sapeva che sarebbe stata una partita difficile, contro un avversario più in forma e molto aggressivo. "Abbiamo cambiato tanti uomini - spiega l'allenatore - e contro il Rubin è stato il primo test importante. Abbiamo affrontato una squadra che esordirà in campionato fra pochi giorni, siamo contenti e abbiamo fatto un piccolo passo avanti. Si è cominciato a fare seriamente, iniziamo a mettere minuti importanti nella gambe dopo tanto lavoro. Proseguiamo con questo atteggiamento, qualche idea c'è e le svilupperemo. Crescono anche le conoscenze dei nuovi arrivati e sono molto felice"."Valoti? E' un ragazzino, deve imparare ancora tante cose. Credo che in serie A sia difficile mantenere gli equilibri giusti giocando con un trequartista e le due punte. Ma in alcuni momenti è un sistema che si più adottare, vedremo". Sul mercato idee chiare. "Con Sean ci confrontiamo giornalmente. Sappiamo dove dobbiamo intervenire, ma non dobbiamo avere fretta. Il mercato è lungo. Intanto arriva Rodriguez che è un buon innesto". (L.F.)
TEST MATCH A BOLZANO
VERONA - RUBIN KAZAN 1-1   <br/>SEGNA ANCORA TONI

VERONA - RUBIN KAZAN 1-1
SEGNA ANCORA TONI

45' Finisce senza recupero. Buon Verona nella ripresa che poteva anche effettuare il sorpasso su un Rubin sparito dal campo. 44' Altra palla gol del Verona con Rabusic servito da Tachtsidis42' Verona in pressione, Gomez per Rabusic in area che no dà forza al pallone. 41' Traversa piena del Verona con Rabusic che in area raccoglie una punizione cross. 38' Bella azione del Verona con Gomez protagonista, ma Rabusic non trova la porta da buona posizione. 34' Grande punizione di Tachtsidis: sinistro a giro fuori di un soffio.31' Entrataccia di Navas su Valoti. Orsato estrae il cartellino rosso. Rubin in 10.27' Occasione Hellas con Valoti che è bravo ad entrare in area e ad andare alla conclusione (parata).22' Tentativo di rovesciata in area di Valoti, palla fuori. 19' Maxi sostituzione Hellas: dentro Rabusic, Ionita, Bianchetti e Valoti; fuori Toni, Hallfredsson, Marques e Jankovic. 15' Tachtsidis da posizione defilata va al tiro, pallone fuori non di molto. 12' Bianchetti è pronto ad entrare, ma viene rimandato in panchina. 4' E' un buon Verona quello sceso in campo ad avvio ripreso. 2' Pareggio dell'Hellas. Angolo del Verona, Marques di testa, il portiere non trattiene e Toni è pronto da due passi a mettere dentro la ribattuta. 1-11' Ricominciata la partita. Mandorlini inserisce anche Obbadi, Gomez, Zampano e il portiere Gollini. Fuori Nicolas, Agostini, Sala, Donati e Chanturia. Sta per riprendere il match. C'è Tachtsidis a centrocampo. 46' finisce il primo tempo con il Verona sotto di un gol. 36' Toni si disimpegna bene al limite dell'area e riesce ad andare al tiro di sinitro. Pallone un po' strozzato, facilmente parato da Ryzhikov. 34' Finalmente si fa vedere il Verona in attacco. Punizione cross di Hallfredsson, a centro area c'è Chanturia che va al tiro, alto non di molto. 32' Dal limite ci prova ancora il Rubin con Sobolev, che sfiora l'incrocio. 30' Rubin sfiora due volte il gol, per fortuna c'è Nicolas in serata di grazia. Hellas imballato. 28' Rubin Kazan ancora pericoloso in velocità sulla sinistra, difesa gialloblù di nuovo bucata.21' Altra palla gol per il Rubin con Kislyak: Nicolas ancora attento. 20' La risposta del Rubin: penetrazione di Livaja da sinistra che entra in area e tira a colpo sicuro, Nicolas è bravo a deviare in angolo. 19' Occasione per il Verona: cross di Agostini da sinistra, Toni in area non riesce a dare forza al pallone. 11' Brutto fallo subito da Toni sulla trequarti commesso da Navas. 5' Gol del Rubin Kazan: Azmoun servito in verticale, difesa gialloblù in bambola, Nicolas non esce, e per l'attaccante è un giochetto trovare la porta. 1' PartitiFORMAZIONI UFFICIALI VERONA-RUBIN KAZANHELLAS VERONA (4-3-3): 1 Nicolas; 2 Martic, 6 Marques, 5 Gonzalez, 3 Agostini; 8 Sala, 4 Donati, 10 Hallfredsson; 7 Chanturia, 9 Toni, 11 Jankovic.A disposizione: 1 Rafael, 22 Gollini, 13 Zampano, 14 Obbadi, 15 Bianchetti, 16 Valoti, 19 Gomez Taleb, 20 Rabusic, 21 Tachtsidis, 23 Ionita.All.: Andrea Mandorlini.RUBIN KAZAN (3-4-3): 1 Ryzhikov; 67 Kverkelia, 16 Nabiullin, 44 Navas; 15 Kislyak, 10 Sobolev, 8 Mogilevets, 21 Wakaso; 22 Dyadyun, 89 Livaja, 69 Azmoun.A disposizione: 24 Nesterenko, 88 Filtsov, 4 Burlak, 7 Bibilov, 11 Devic, 19 Mullin, 55 Evseev, 66 Kambolov, Kalinskiy.All.: Rinat Bilyaletdniov.
PARLA IL DIRETTORE SPORTIVO
SOGLIANO: SORENSEN PIACE   <br/>MA SGANCIATO DA ROMULO

SOGLIANO: SORENSEN PIACE
MA SGANCIATO DA ROMULO

Sogliano è intervenuto a Sky Sport24 sulle principali tematiche di mercato del Verona. Ha confermato alcuni obiettivi per la difesa. "Sorensen? E' un calciatore di cui abbiamo parlato con la Juventus, ma non come contropartita. E' un elemento molto interessante che potrebbe trovare il suo spazio col Verona, ma non c'entra con la trattativa per Romulo. Il mercato è lungo, non è assolutamente chiuso: ci saranno altre operazioni sia in entrata che in uscita". (L.F.)
OGGI IL VERONA IN CAMPO CONTRO I RUSSI
RUBIN KAZAN, IDENTIKIT     <br/>DEGLI AVVERSARI

RUBIN KAZAN, IDENTIKIT
DEGLI AVVERSARI

E' in forma campionato il Rubin Kazan, l'avversario del Verona nel secondo test-match della stagione, forse il più prestigioso. Un "avversario" tosto capace di "menare" e che non tira indietro la gamba, come hanno potuto constatare gli osservatori dell'Hellas che sono andati a visionare il Rubin Kazan contro il Torino, match finito 1-0 per la squadra russa con la rete di Devic.Così tosta che Barreto è uscito dal campo malconcio e più volte Ventura è stato costretto a intervenire con l'arbitro per placare gli animi.Il Rubin inizierà l'avventura in campionato il 1 agosto ed è quindi almeno un mese più avanti del Verona nella preparazione.E' una squadra solida, impasto tra giovani (alcuni di grande prospettiva) e vecchi marpioni.Gioca con con un 4-4-2 che può diventare un 4-3-1-2. Davanti c'è Livaja, l'ex croato dell'Inter che proprio nello scorso campionato "sbroccò" contro il pubblico di Bergamo contro il Verona, innescando una polemica che si sta trascinando ancora oggi. Classe '93 Livaja ha tiro e mezzi atletici, ma pare fermato nell'esplosione da un carattere pessimo.Il Rubin punta su di lui ma si è cautelato acquistando dal Metalist il serbo Devic, un marpione dell'83 che ha segnato 19 gol in 26 presenze nell'ultino torneo.In difesa a guidare le danze c'è invece Navas, cresciuto nel Real Madrid, 34 anni di esperienza e forza. Attenzione alla stellina Ozdoev in mezzo al campo. E' un '92 pieno di talento che è arrivato per far dimenticare M'Vila. Opzione esotica in attacco dove gioca un attaccante iraniano del '95: Azmoun. A sinistra gioca un turco piccolo (è alto 169 cm) ma fastidioso come una zanzara: Karadeniz, anche lui 34 anni.Da gennaio sulla panchina siede Bilyaletdinov he è succeduto al "monumento" Berdyev che aveva diretto il Rubin nei suoi momenti migliori per quasi tredici anni. Il nuovo tecnico ha un'eredità pesantissima e deve far dimenticare le ultime delusioni, dopo i fasti del recente passato (nel 2009, Berdyev riuscì a vincere al Camp Nou 2-1 contro il Barcellona...).GIANLUCA VIGHINI
SECONDA AMICHEVOLE
VERONA-RUBIN KAZAN    <br/>IN DIRETTA SU TELENUOVO

VERONA-RUBIN KAZAN
IN DIRETTA SU TELENUOVO

C'è grande attesa per il secondo test match della nuova stagione del Verona. Questa sera alle 18:30 l'Hellas affronta i russi del Rubin Kazan allo stadio Druso di Bolzano. Telenuovo trasmetterà in diretta la partita con collegamenti pre e post gara a partire dalle 18:10. A commentare il match saranno Gianluca Vighini e Stefano Rasulo. In studio Luca Fioravanti.
DIFESA DA RINFORZARE
CESSIONE ROMULO, LA JUVE    <br/>PROPONE SORENSEN

CESSIONE ROMULO, LA JUVE
PROPONE SORENSEN

Lunedì sarà il giorno di Rodriguez in gialloblù. Il difensore arriva dal Torino. Ma la difesa del Verona necessita di ulteriori ritocchi e rinforzi. Rafa Marquez è il primo obiettivo. La trattativa per arrivare al capitano del Messico è viva. Intanto la Juventus, che nei prossimi giorni vuole chiudere l'operazione Romulo (1 milione subito, 7 tra un anno) mette sul piatto anche il difensore del '92 Fredrik Sorensen, l'anno scorso al Bologna. Il Verona ci pensa. Sorensen era stato promesso all'Udinese nell'affare Pereyra, ma a sorpresa il giocatore danese rifiutò la destinazione. L'Hellas potrebbe offrirgli qualche possibilità in più di trovare spazio. (L.F.)

Telenuovo Verona
tasto 11 - oggi in tv

  • Informazione

    TgVerona, TgGialloblu
  • Amici animali

    documentario
  • TgVeneto

  • Hellas Verona-AltoAdige

    diretta calcio
  • TgVerona

    all'interno il TgGialloblu
  • Nelly e Mr. Arnaud

    sentimentale (Francia 1995) di Claude Sautet con Michel Serrault e Emmanuelle Béart
  • Film di seconda serata

  • Informazione

    TgVerona, TgGialloblu
  • Film della notte

auditeL GIUGNO 2014 telenuovo

App TgGialloblu

I video più visti della Settimana

I video più votati della Settimana

Studionews Rete Nord Pubblicità