CALCIO FEMMINILE

Bardolino Vr corsaro in laguna: 4-0 al Venezia

31/10/2009 17:55

Con un secondo tempo di altissimo livello il Bardolino Verona si è imposto per quattro reti a zero sul campo del Venezia ottenendo la seconda limpida vittoria in altrettante gare del massimo campionato.

Mister Marchesini manda in campo la compagine gialloblu al Baracca di Mestre tenendo in panchina a scopo precauzionale le punte Gabbiadini e Villar. Nel 4-2-3-1 iniziale il Bardolino Verona si affida in avanti a Cristiana Girelli supportata dal trio Toselli - Boni - Paliotti.

Le gialloblu mantengono un costante predominio teritoriale ma le uniche occasioni degne di nota capitano in apertura con Barbierato ed in chiusura di tempo ad opera di Girelli. In mezzo al tempo l’unico sussulto del Venezia che non riesce a finalizzare un’ amnesia difensiva delle gardesane.

Altra musica nella ripresa: il Bardolino Verona torna in campo con maggiore determinazione e dopo l’ingresso di Gabbiadini ottiene la rete del vantaggio al 12’.

Alice Parisi dal vertice destro dell’area di rigore piazza una bordata imprendibile che si insacca sul primo palo.

Mason si fa deviare in angolo da Brunozzi il pallone del possibile pareggio.

Scampato il pericolo le gialloblu acquisiscono maggiore tranquillità e costruiscono azioni a ripetizione.

Il gol del raddoppio arriva otto minuti più tardi: Venusia Paliotti crossa dalla sinistra, Gabbiadini fa velo per capitan Valentina Boni che controlla e batte Penzo con una conclusione di classe.

La numero uno lagunare risponde con una parata plastica al tentativo di Paliotti, ma l’estremo difensore nulla può sul secondo capolavoro della Boni che in sforbiciata insacca la rete del tre a zero e della doppietta personale.

Penzo si supera andando a respingere le conclusioni a botta sicura di Gabbiadini e D’Adda, ma la numero uno veneziana è costretta a capitolare per la quarta volta sul delizioso pallonetto calciato da Silvia Toselli che fissa il risultato finale sullo zero a quattro.

Nove reti fatte, nessuna subita in due incontri. ’E il biglietto da visita che il Bardolino Verona presenta per il primo big-match del campionato in programma sabato prossimo quando in riva al Lago di Garda arriverà la Reggiana


 
Nessun commento per questo articolo.