SERIE B

Il Verona non molla mai
2-1 in dieci per 80'

29/10/2011 17:37

Vittoria STRAMERITATA da parte dei ragazzi di Mandorlini che espugnano il Tombolato andando a vincere per 2-1 grazie alle reti di Ferrari e Hallfredsson.

L'inizio è da brividi, dopo nemmeno un quarto d'ora i gialloblù si ritrovano in dieci e con un gol da recuperare. Tutto dovuto a un fallo da rigore fischiato ad Abbate su Maah lanciato a rete: rigore ed espulsione. La massima punizione ci può stare, ma il rosso è davvero gratuito. Partita rovinata, ma soprattutto persa, si direbbe. Mandrlini corre ai ripari togliendo D'Alessandro e inserendo Cangi.

REAZIONE In men che non si dica la reazione d'orgoglio dell'Hellas è straripante: al 16' pt arriva il pari di Ferrari, servito al centro da Russo, spalle alla porta, si gira e infila Cordaz a mezza altezza sul secondo palo. Pari inaspettato, ma non è tutto.

Al 22' pt è sempre Ferrari a fare un bel lavoro vicino alla linea di fondo sinistra, attira a sé gli avversari e serve all'indietro Hallfredsson per un rigore in movimento: rete del Vichingo.

Inizia qui una partita che il Verona domina, soffrendo il giusto vista l'inferiorità numerica, ma non mettendo mai in discussione la propria superiorità.

SUPERIORITA' Fisicamente i gialloblù sovrastano gli uomini di Foscarini che ci provano ma senza mai riuscire a impensierire Rafael. E' anzi il Verona a sprecare tutta una serie di ghiotti contropiedi. Ma va bene così, serviva la vittoria. Oggi bene tutti, specialmente Ferrari e Hallfredsson, ormai fulcro imprescindibile del gioco di Mandorlini. Bene anche la difesa. Il solo Gomez non raggiunge la sufficienza. Ma nel complesso, Hellas ampiamente promosso in vista di Brescia.

v.v.

CITTADELLA - HELLAS VERONA 1 - 2

Marcatori: Bellazzini (C) rig. al 13' pt, Ferrari (V) al 16' pt, Hallfredsson (V) al 22' pt.

Cittadella: 71 Cordaz; 14 Martinelli (dal 1' st 7 Di Roberto), 29 Gasparetto, 5 Pellizzer, 24 Marchesan; 2 Vitofrancesco, 31 Busellato (dal 32' st 8 Branzani), 80 Schiavon; 10 Bellazzini, 13 Di Nardo (dal 23' st 9 Di Carmine), 11 Maah.

A disp: 1 Pierobon, 3 Scardina, 19 Baselli, 27 Job.

All. Claudio Foscarini

Hellas Verona: 1 Rafael; 13 Abbate, 5 Ceccarelli, 22 Maietta, 25 Scaglia; 8 Russo, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson (dl 45' st 17 Mareco); 14 D'Alessandro (dal 15' pt 23 Cangi), 9 Ferrari, 21 Gomez Taleb (dal 31' st 20 Doninelli).

A disp: 12 Nicolas, 6 Lepiller, 11 Pichlmann, 19 Jorginho.

All. Andrea Mandorlini


 
  • Pagine:
  • 1
  • 2
  • Hellas Helmet

    il 30/10/2011 alle 15:42 “Una Unica Parola :”
    F A N T A S T I C O
     
  • Roby70

    il 29/10/2011 alle 22:00 “X Don Verzè E Luca 22”
    questa è stata la vittoria dei ragazzi, quando si vince oqni tanto facciamo i complimenti anche a loro... non sempre e solo al mister!!!!! grandi i butei... ma li no ghera dubbio! /=\
     
  • Luca 22

    il 29/10/2011 alle 19:18 “Si è Vista......”
    In questa vittoria dell'Hellas si è vista tutta la grinta di MandorHellas,ma guai a mollare già da Martedi, comunque vada questo è l'Hellas che penso tutti noi vogliamo (come grinta intendo),GRAZIE HELLAS!!!
     
  • Billy

    il 29/10/2011 alle 19:01 “La Mia Pagella”
    HELLAS VERONA 10+++++++++++++++++
     
  • Don Verzè

    il 29/10/2011 alle 18:59 “Eh?”
    questa è la vittoria di mandorlini. togliere d'Alessandro subito e coprirsi dietro...
     
  • Davide

    il 29/10/2011 alle 18:39 “Pagellone Di Davide”
    Rafael 6.5 abbate 4 maietta 7 ceccarelli 6.5 scaglia 6 tachidis 6 russo 6 halfredson 7 d alessandro S.V gomez 5.5 ferrari 8 mandorlini 8 arbitro 5
     
  • Bubu

    il 29/10/2011 alle 17:37 “Il Pagellone Di Bubu”
    Rafael: 6.5, parare i rigori non è il suo punto di forza. Dimostra grande sicurezza negli assedi del citadella, 12 calci d'agolo in una partita non sono da tutti i giorni. Scaglia: 6.5, è una sicurezza sulla sua fascia, anche se un po' attempato non può più garantire l'atleticità di un tempo, ma Pugliese era meglio? Ceccarelli: 6.5, da sicuramente più sicurezza di Mareco. Maietta: 7, alla sicurezza garantita da Ceccarelli da anche più qualità. Abbate: 5.5, sarebbe ingiudicabile per quel poco che ha giocato, ma il voto è per l'ingenuità con cui si "appoggia" all'attaccante avversario facendosi espellere. Cangi: 6, per l'impegno, ma non è da serie B. Panagioti: 6, acerbo su alcune giocate, ed inutile il fallo che gli costa il giallo, ma fisicamente presente, è uno "stopper" vecchia maniera. Alfredo: 8, è forse l'unico giocatore imprescindibile di questo Verona, inimitabile nel dettare i ritmi a centrocampo, determinante in fase di copertura, immenso nel farsi trovare pronto quando c'è da colpire, lui è IL GIOCATORE DEL VERONA. Russo: 6.5, peccato per l'imprecisione che poteva fargli mettere la firma sul 1-3, ma fa un buon lavoro. Juanito: 5.5, non ci siamo (più), a Mandorlini il compito di capire quale è il problema che ha cagionato questa involuzione. D'ALESSANDRO: s. v. Ferrari: 8, solo una parola: IL GUERRIERO SCALIGERO E' TORNATO. Mareco e Doninelli: s. v. Mandorlini: 8, voto pieno perché le azzecca tutte, fino a passare da un 4-3-2 ad un 5-3-1. E non si dica che è un testone, perché ha dimostrato anche l'umiltà di rivedere alcune sue scelte passate che potevano sembrare dogmi. arbitro: 4.5, ancora non ci siamo, francamente il fallo di Abbate non solo non mi sembra da espulsione, ma non mi sembra nemmeno fallo, se un giocatore stramazza al suolo solo perché ci si appoggia, beh... l'è da carrozzina! Non interviene dinnanzi ad un Ferrari che è stato massacrato per tutta la partita... solo il fatto che fosse al suo debutto in serie B mi induce a dargli mezzo voto in più ed a non parlare di malafede. Crto che comunque se ci si lamenta per arbitraggi scandalosi e ci mandano un debuttante... Per quello che concerne il morale è sicuramente un gran risultato, affrontiamo il brescia senza pedine importanti, ma ora più che mai la panchina lunga dell'HELLAS può fare la differenza. Se mi posso permettere alcuni suggerimenti, terrei fuori Mareco, per ovvie ragioni, se si riuscisse a recuperare Galli sarebbe una gran cosa, farei rifiatare Juanito, terrei D'ALESSANDRO in panca come rincalzo (va ciucciato, non masticato, ha ragione il Mister) e farei giocare assieme Ferrari e Pichlmann, magari con Esposito dietro le punte. Poi comunque mi affido all'illuminata valutazione di Mandorlini, vero timoniere di questa squadra.
     
  • Ioamolhellas

    il 29/10/2011 alle 17:03 “Ferrari”
    Qualcuno non me ne voglia, ma ben venga l'infortunio a Bjelanovic, anzi che rimanga fuori anche un pò di più, questo è il FERRARI che tutti conosciamo, questo è il Ferrari che sicuro del suo posto, titolare inamovibile è tornato ad esprimersi ad alti livelli. Ferrari migliore in campo!!! forza Hellas
     
  • Gino L'onto

    il 29/10/2011 alle 17:02 “Arbitri”
    Grande vittoria, grande Hellas. Gli arbitri meriterebbero un discorso a parte e generale, perché oggi non solo a Cittadella, ma un po' dappertutto se ne sono viste di tutti i colori. Date un'occhiata al primo rigore dato alla Nocerina contro la Samp. Mi pare che gli arbitri della B siano sostanzialmente peggio di quelli di C
     
  • Jordan

    il 29/10/2011 alle 17:00 “A Laorar”
    sensa vedar l'Hellas e ascoltar la radio le da infarto. Comunque grandissimiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii