SECONDA DIVISIONE

La Sambo stecca la prima del 2009. L'Olbia passa 3-0 al Tizian

11.01.2009

SAMBONIFACESE (4-3-1-2): Valentini; Beghin, Dal Degan, Fattori, Sarzi P.; Bellomi, Pettarin (30’st Micheloni), Andriani (10’st Petresini); Sarzi C.; Dimas, Fantin. A disp. Mila, Parrella, Pimazzoni, Ivanov, Giusti. All.Ottoni

OLBIA (3-4-3): Righi; Gilardi, Movilli, Collacchioni; Scalise, Cazzola, Bussi, Memè; Palumbo (21’st Giglio), D’Allocco (15’st Fedeli), Masciantonio (40’st Simoncelli). A disp. Rosano, Brichetti, Zeoli, Massaro, Giglio. All. Puccicca

ARBITRO: Valentini di Città di Castello

Assistenti: Croce, Mosca

RETI: 12’pt Masciantonio, 43’ pt Palumbo, 26’st Giglio

Ammoniti: Collacchioni (O) per gioco pericoloso

NOTE: Temperatura rigida, campo ghiacciato. Angoli: 5-3. Spettatori circa 600. Incasso non comunicato.

Recupero 1’pt, 4’st

Nella prima giornata del girone di ritorno, la Sambonifacese cede al Tizian all'Olbia di mister Puccicca. Una sconfitta che deve far riflettere l'ambiente rossoblù, che può comunque ancora cullare sogni da playoff nonostante questo pesante Ko. 

Dopo soli 12' gli ospiti passano con Masciantonio, raddoppio dell'Olbia che si verifica quasi allo scadere della prima frazione di gioco, con Palumbo. Chiude i conti Giglio, al 26' della ripresa.  

 

 


 
Nessun commento per questo articolo.