EX VERONA

Baroni in lizza per la panchina del Siena

05/06/2009 18:16

Il presidente del Siena Giovanni Lombardi Stronati deciderà a giorni. Ma il rapporto con Giampaolo è compromesso, "ha detto di voler rimanere ma ci chiede la risoluzione del contratto e inoltre ha contattato nostri tesserati per seguirlo" ha detto oggi il massimo dirigente bianconero, e la lista dei sostituti è ridotta a due nomi. Uno è il responsabile del settore giovanile, Roberto Cappellacci, l'altro il tecnico della Primavera del Siena, Marco Baroni.

TRE STAGIONI IN GIALLOBLU' . Difensore potente con il vizio del gol, Baroni è stato uno dei leader nella stagione vincente targata Attilio Perotti 1995/96. Decisivo nelle vittorie contro Ancona, 2-1 in trasferta, Salernitana, 1-0, e Brescia in casa, 2-1, Baroni ha chiuso la stagione con 7 reti all'attivo in 34 presenze, conquistando il titolo di vice-bomber gialloblù dietro De Vitis (13), al pari di Zanini e Cammarata. Meno fortunati i campionati successivi, la retrocessione dalla A sotto Cagni nella stagione 96/97 (26 presenze, 0 gol) e il sesto posto in B nell'anno 96/97 segnato dal passaggio di consegne a stagione in corso da Cagni a Maddè.

VICE DI MALESANI. E sempre a Verona Baroni ha iniziato la carriera di allenatore, come vice di Alberto Malesani nella stagione di B 2002/03. Al termine della quale Pastorello per un periodo pensò anche di promuoverlo ma poi scelse Salvioni. Ora, forse, l'occasione della vita al Siena.


 
Nessun commento per questo articolo.