AZIONARIATO POPOLARE

Verona col cuore
Partita la seconda fase

02/04/2012 18:29

“Quello presentato oggi è un passo storico, ora staremo a vedere i risultati. Per me è una grande soddisfazione dare la possibilità a tutti i veronesi di far parte di questo progetto, unico e primo in Italia. In futuro potrebbe essere un aiuto alla società, che negli ultimi quattro anni ha dovuto far fronte a perdite considerevoli”. Con queste parole Giovanni Martinelli, presidente dell’Hellas, ha commentato oggi, nel corso di una conferenza stampa, il progetto di azionariato popolare “Verona Col Cuore”.

Il 2 aprile segna il passaggio dalle adesioni d’onore a quelle effettive: si potrà in questo modo partecipare in prima persona alla storia dell’Hellas Verona.

Dopo un inizio entusiasmante, che ha visto oltre 2mila veronesi aderire all’iniziativa apre infatti oggi la campagna per l’adesione effettiva al progetto di azionariato popolare.

“A un anno dalla sua costituzione – ha spiegato il presidente della cooperativa Giampaolo Marcolini - ““Verona Col Cuore” ha visto crescere intorno a sé il gruppo di appassionati e volontari pronti a dare il proprio contributo, anche economico, certi di come questa iniziativa possa diventare un valido supporto per l’Hellas. Verona è l’unica città in Italia in cui l’azionariato popolare può partire”. Potenzialmente il progetto può coinvolgere una massa critica iniziale di 10mila veronesi, allargandosi poi alle realtà imprenditoriali della provincia.

“Verona Col Cuore” si pone, quale fine stesso della propria esistenza, la creazione di una rappresentanza responsabile e democratica che vuole collaborare con l’Hellas Verona per favorirne, anche attraverso la partecipazione diretta al capitale sociale, la crescita economica, sociale e sportiva. “Verona Col Cuore” intende, quindi, tutelare e diffondere il senso di appartenenza e di attaccamento all’Hellas Verona nonché ai colori e ai simboli da sempre propri della città, attraverso questo progetto che vuole coinvolgere l’intero territorio veronese.

Il progetto, fondato sulle esperienze già esistenti e consolidate in Europa dell’azionariato popolare, ha alla base i principi di:

• Massima democrazia (una testa, un voto)

• Assenza dello scopo di lucro

• Vasta partecipazione popolare

• Sostenibilità (quota di adesione accessibile a tutti)

• Durata nel tempo (capacità di autofinanziarsi negli anni).

Informazioni per l’iscrizione

Per iscriversi a Verona Col Cuore occorre:

- inviare il modulo di adesione compilato e firmato che trovate sul sito veronacolcuore.it

- versare la quota sociale di € 25 (quota una tantum rimborsabile in caso di recesso) a partire dal 2 aprile 2012

- versare la quota associativa per l'anno 2012-2013 di € 50 (a partire da luglio 2012).

Istruzioni operative per l’iscrizione a Verona Col Cuore.

Compilare, stampare e firmare il presente modulo di adesione che trovate online, sul sito.

Ritagliate e conservate la vostra tessera provvisoria numerata (il vostro numero di tessera deve essere segnato sulla causale del bonifico bancario nel caso non paghiate online).

Effettuate il pagamento della quota sociale nei seguenti modi:

1. Online sul sito veronacolcuore.it tramite carta di credito o conto PayPal

2. Tramite bonifico bancario intestato a: Verona Col Cuore SCpA

Banca Unicredit – Filiale Corso Milano - Verona

IBAN IT78F0200811717000101988352

indicando nella causale del versamento

“Quota Sociale VCC per conto di “Nome – Cognome” , numero tessera provvisoria: xxxxxxxxx”

3. Per bonifico dall’estero: Verona Col Cuore SCpA

Banca Unicredit – Filiale Corso Milano - Verona

SWIFT UNCRITMM

IBAN IT78F0200811717000101988352

indicando nella causale del versamento

“Quota Sociale VCC per conto di “Nome – Cognome” , numero tessera provvisoria: xxxxxxxxx”

Inviate il modulo firmato alla segreteria Verona Col Cuore:

CASELLA POSTALE N.32 SUCCURSALE VERONA 20

oppure VIA FAX AL N° (+39) 045 8018989

oppure VIA MAIL A segreteria@veronacolcuore.it


 
  • Brasa

    il 07/04/2012 alle 15:39
    si certo non è un problema ma i 25 eurodi quota sociale devono esser messi comunque anche a luglio farlo ora vuol dire aver più possibilità di entrare effettivamente in società
     
  • Roby

    il 04/04/2012 alle 18:15 “Domanda...”
    Volevo sapere se posso dare la mia adesione effettiva(cioè versare i 50 euro),a luglio. Quando si saprà realmente se faremo parte integrante della società Hellas! Grazie
     
  • Brasa

    il 04/04/2012 alle 10:14 “170 Adesioni Effettive Nel Primo Giorno ”
    ciao butei,io collaboro con l'azionariato se avete qualsiasi domanda chiedete pure appena posso vi rispondo. intanto rispondo ai vostri commenti lo studio tagliani grigoletti è un'agenzia pubblicitaria che collabora con noi fin dai primi giorni,se a qualcuno sembrano poche le 2000 adesioni morali vi ricordo che: 1)le adesioni sono state raccolte solo ed esclusivamente su internet 2)l'azionariato popolare in italia più numeroso ce l'ha il venezia con circa 600 soci,quindi se abbiamo fatto 170 adesioni effettive il primo giorno entro la fine della settimana contiamo di essere ancora una volta i numeri uno in italia!!! N.B.la quota di 25 euro è per l'associazione alla cooperativa se il progetto non dovesse andare in porto o se in qualsiasi momento vogliate uscire dalla società QUESTI SOLDI VI VENGONO RESTITUITI!!!
     
  • Maxrugo

    il 03/04/2012 alle 18:50 “Fatto”
    io mi sono iscritto, solo una curiosita' il fax a cui mandare il modulo di adesione (045 8018989) risponde ad una societa' tal "tagliani,grigoletti immagine e comunicazione" cosa c'entrali no capiso. Comunque mi ghe credo.
     
  • Clauz

    il 03/04/2012 alle 16:01 “Cosa Si Ci Si Tira Indietro?”
    PUNTO UNO: NON BISOGNA PAGARE XFORZA IN BANCA MA DIRETTAMENTE DAL SITO. PUNTO DUE: I PROGRAMMI SONO SPIEGATI SUL SITO ABBASTANZA CHIARAMENTE (QUINDI ARTISTA LEGGETI BENE COSA DICE IL PROGRAMMA E NON DIRE CHE "QUESTA DONAZIONE NON SERVE A NULLA"). RICAPITOLIAMO: I NOSTRI IMPRENDITORI SONO DELLE CANAGLIE XCHE' NON VOGLIONO IL BENE DEL HVFC, CI PUO' STARE....MA LO SIAMO ANCHE NOI? E OVVIO CHE PIU' SIAMO E PIU' CONTIAMO, DOPO ANNI CHE NESSUNO IMPRENDITORE SI FA' AVANTI (ESCLUDENDO MARTINELLI) ABBIAMO LA POSSIBILITA' DI CONTARE ANCHE NOI X LE DECISIONI DELL'HELLAS . E VERO CHE ERA PARTITA COME UN'AZIONARIATO DOVE IN TEORIA SI DIVENTAVA SOCI DELL'HELLAS MA DIAMO TEMPO AL TEMPO, POI TRA L'ALTRO CON QUEST'ASSOCIAZIONE DIVENTIAMO UN GRUPPO CHE COME "GROUPON" (X CHI LO CONOSCE) SI POSSONO OTTENERE SCONTI DI UN CERTO VALORE SU VARIE COSE, QUINDI VOGLIAMO AIUTARE IL NS. HELLAS? BUTTIAMO VIA 25 € (SE COSI QUALCUNO VUOL PENSARE). VORREI RICORDARE CHE QUALSIASI SOCIO PUO' DIVENTARE PRESIDENTE DELLA SOCIETA' E CHE GLI ORGANI AMM.VI NON PERCEPISCONO NULLA. IO VIVO A UDINE MA CREDO CHE UN'INIZIATIVA DEL GENERE SIA UNICA IN ITALIA (COME LO SIAMO NOI) E PENSO CHE DA QUESTO POTREBBE NASCERE QUALCOSA DI IMPORTANTE X IL NS. HVFC.
     
  • Robroy

    il 03/04/2012 alle 12:57 “Intanto Iniziamo”
    Che sia quel che sia.. intanto proviamoci.. se il progetto fallisce però, il primo che mi viene a dire che gli imprenditori veronesi non vogliono bene al verona gli tiro un cartone... se vogliamo siamo in tanti..
     
  • Artista

    il 03/04/2012 alle 11:35
    L'iniziativa è molto bella e la cifra accessibile .Dovrebbero però spiegare concretamente quali sono i programmi di questa cooperativa e in quale maniera inciderebbe nella vita del club.Senza presupposti e solo sottoforma di donazione non serve a nulla
     
  • Macineaicocai

    il 03/04/2012 alle 00:39 “Ah.....”
    e anca voialtri come il sito ufficiale dell'Hellas, metemoghe un casso de link a "veronacolcuore" che magari qualcuno ghe casca dentro....no?
     
  • Tino

    il 03/04/2012 alle 00:37 “Unicredit No Grazie”
    bellissima iniziativa da approvare e sottoscrivere ...però a me le banche e unicredit in particolare mi sta su i coglioni (odio le banche più di hitler)...comunque bel progetto complimenti e sempre e solo forza HELLAS!!!
     
  • Macineaicocai

    il 03/04/2012 alle 00:19 “Duemila?!!!!!”
    mi pensava che le adesioni molrali le fosse ALMENO come i abbonamenti e che dopo quando ghe saria sta da tirar fora i schei le savaria dimessà! Ma se partemo da dumila adesso dove andemo???? se tutti dumila i dase anca 100 euro saria solo 2centomila euri. Le multe della stagion!!!!