ADDIO SHOCK

CLAMOROSO: SARTORI
LASCIA IL CHIEVO

07/07/2014 10:11

Giovanni Sartori lascia il Chievo. Dopo trent'anni vicino al club gialloblù, prima da giocatore e poi da dirigente, il direttore tecnico ha deciso di fermarsi. Un fulmine a ciel sereno visto che fino a poche ore fa Sartori era impegnato in trattative di mercato. Sul sito ufficiale del Chievo il saluto del presidente Campedelli: "Le parole non sono sufficienti per spiegare quanto tu sia stato importante e fondamentale per me. Non è un addio ma un arrivederci. A presto".


 
  • Marco

    il 08/07/2014 alle 20:19 “Novembre ?”
    mai scontrato con nessuno. scrivo gran poco qui.
     
  • Grande Chievo

    il 08/07/2014 alle 20:12 “Sicuramente Cugino Marco, Ti Credo Sulla Parola!!!”
    Chiariscimi solo una cosa: sei il Marco con cui mi sono scontrato diverse volte dopo il 23 Novembre? Grazie. P.S. Il tuo post l'ho capito benissimo, a Giovanni dovremmo fare un monumento per tutto ma anche lui e' incappato in una retrocessione nel 2007, ha scelto lui Sannino perciò non sono così sicuro che con Nember siamo in B sicuramente, tutt'altro! I cambiamenti anche se dolorosi ed inaspettati, portano sempre : RINNOVATO ENTUSIASMO,
     
  • Marco

    il 08/07/2014 alle 19:44 “Grande C”
    forse non ha capito il mio post. e allora ti spiego: ricordarti che le fortune della tua squadra le ha fatte Sartori, per questo dico che se quello che ha preso il suo posto, se non è alla sua altezza è più facile che retrocediate che vi salviate. non mi sembra di essere stato irrispettoso. mi ha fatto solo morir dal ridere la dichiarazione di Sartori tutto lì. sinceramente a me che vi salviate o meno, frega proprio nada de nada.
     
  • Davide _vr

    il 08/07/2014 alle 16:46 “.....”
    Il mio post non vuole offendere nessuno, e' solo un promemoria per chi forse non sa bene le "cose",. Chi le sa niente da dire e chi non le sa, ahimè ...
     
  • Grande Chievo

    il 08/07/2014 alle 12:24 “Davide_vr Cugino Stimato Se Hai Visto Ieri Ragione Ti Ho Dato !”
    Te e tuo fratello ho ricordato, nom capisco il tuo post, la storia la conosco bene, se la tiro fuori, mi dispiace se poi leggerai tu il post oppure Morfeus07 ed altri, ma cosa devo rispondere al post polemico ed irrispettoso di Marco? Quando l'Hellas era in C, speravo tornasse presto in A per rigiocare il Derby, ciò è quello che ho sempre pensato e ti ho espresso più volte! Un abbraccio!
     
  • Davide_vr

    il 08/07/2014 alle 11:24 “.......”
    2006-2007 - 18º in Serie B. Retrocesso in Serie C1 2007-2008 - C1. 2008-2009 -Lega Pro Prima Divisione 2009-2010 -Lega Pro Prima Divisione.. 2010-2011 promosso in serie b
     
  • Grande Chievo

    il 08/07/2014 alle 11:22 “Stefano Biondani, Fratello Clivense, Io Non Parlerei Di Incubo,”
    Ma di parentesi amara che non avremmo mai voluto vivere, ma se la vita e' una ruota e gira sempre, prima o poi doveva arrivare questo giorno. Viviamo il nostro amato Chievo con rinnovato entusiasmo, con tanta fiducia in Nember e fiducia massima non condizionata , nel nostro Immenso Presidente! Forza Chievo sempre!
     
  • Stefano Biondani

    il 08/07/2014 alle 11:11 “Grande Chievo”
    D'accordissimo con te... Voglio pensare sia soltanto un brutto incubo dal quale risvegliarsi presto.. Campedelli ha usato poche parole, ma le uniche che riescono ad esprimere ciò che sento.. Il Chievo e' diventata questa bella realtà tramite la competenza certo, ma soprattutto tramite umiltà, credibilità e continuità, tutte cose in cui la coppia Campedelli-Sartori non ha eguali nel panorama calcistico nazionale. La tua casa e' sempre qua, hai le chiavi.. Ti aspettiamo.
     
  • Grande Chievo

    il 08/07/2014 alle 11:00 “Beppe Non Voglio Fare Il Saputello, Ma Se Leggi Bene Il Mio Post”
    Non ci sono errori! Il primo anno di C del tuo Hellas, il mio Chievo era in B, per questo non potevo nominarlo! Beppe cugino pignolo, non ti preoccupare , la matematica e' sempre stata il mio forte anche se posso sbagliare come tutti! Buona giornata
     
  • Beppe

    il 08/07/2014 alle 09:53 “4 Anni In C, Non 3”
    ... se vuoi fare il saputello almeno impara a contare fino a 4