CALCIOMERCATO

Romulo, ecco
i dettagli dell'accordo

04/10/2016 08:21

Romulo e il Verona restano ancora assieme. L'accordo è stato raggiunto la scorsa settimana ed ora Tggialloblu ne svela i particolari.

Il giocatore brasiliano ha abbassato l'ingaggio, di un terzo (da un milione e duecentomila a circa 700 mila) ma con un bonus in caso di promozione in serie A che riporterà l'ingaggio al precedente livello (per essere chiari, nuovamente a un milione e duecentomila euro).

Attenzione però: l'accordo è valido solo se il Verona salirà in serie A. In caso di mancata promozione, ovviamente, Romulo si libererà e potrà trovarsi una nuova squadra.

Se invece il Verona sarà promosso, l'ingaggio in serie A, tornerà a 1,2, con un incremento di 100 mila euro in caso di salvezza. Anche qui la clausola prevede che Romulo si possa liberare se non arrivasse la salvezza. Naturalmente in caso di nuova permanenza in A, Romulo resterebbe con il contratto in scadenza a giugno 2019, come comunicato dalla società. (g.vig.)


 
  • Pagine:
  • 1
  • 2
  • Tex67

    il 05/10/2016 alle 13:41 “Curva Sud Marche”
    Dai che quest'anno è la volta buona che Bianchetti diventi un giocatore vero, almeno per la cadetteria! Io non posso che ammirare la scelta di Pazzini di restare in riva all'Adige. Ben vengano giocatori tipo il "Pazzo", Cacia, Maietta, Moras o lo stesso Bianchetti, al di la' delle loro qualità tecniche. A tal proposito condivido in pieno il pensiero di Solo"ilvero"na. Ciao Luca. Alla prossima
     
  • Luca

    il 04/10/2016 alle 21:12 “Curva Sud Marche”
    Concordo con Ciccio2 però io ho apprezzato tanto la scelta di Bianchetti e quella di Pazzini di ridursi lo stipendio. Un bei riletto a Tex67,ciao. BUTEI LIBERI
     
  • Solo"ilvero"na

    il 04/10/2016 alle 18:31 “Questione Di Alchimia ”
    Tendenzialmente sono d'accordo che i giocatori sono professionisti che fanno i propri interessi. Ma anche le società aiutano a far nascere le bandiere. Prendete totti: non gioca mica gratis. ...ma a volte con un sforzo di Totti, a volte con uno volta della società. ..sono insieme da 25 anni. Se viceversa le nostre bandiere (cacia, manetta o moras) le trattiamo come sappiamo. ..difficile avere giocatori simbolo. Ancora una volta i cugini dimostrano di avere questa alchimia. Noi ...appena abbiamo un giocatore decente...dopo due giorni si parla di Juventus, Inter, Roma (e a quel punto difficile da trattenere). Il Chievo trattiene ottimi giocatori per 4-5-6 anni in perenne ed efficace sordina. Probabilmente incide anche la politica societaria.
     
  • Bepi

    il 04/10/2016 alle 16:42 “Secondo Me..”
    a queste condizioni, con una buona offerta, a gennaio verrà ceduto.
     
  • Spc

    il 04/10/2016 alle 14:13 “A Metà”
    sono d'accordo a metà con tex e a metà con beppe. Con tex su tutto il primo commento meno che non ne possa giovare IL NOSTRO HELLAS di questo accordo, con beppe sono d'accordo sul fatto dei professionisti (anche a me da fastidio chiamarlo lavoro, ma tant'è) però NON DEVI baciare la maglia o rilasciare dichiarazioni del tipo "sono rimasto perchè lo dovevo ai tifosi" e str.o.nzate varie
     
  • Ciccio2

    il 04/10/2016 alle 13:02 “Tex...”
    Se dovessi cercare solo uomini orgogliosi di vestire la maglia non so se troveresti UN compagno x giocare a tennis! A me basterebbe che fossero dei professionisti e dessero il 101% per la squadra di appartenenza. Poi ognuno ha la SUA vita e fale scelte migliori per se! (E come dargli torto? Chi è che sposa la propria azienda?)
     
  • Tex67

    il 04/10/2016 alle 12:23 “Beppevecc”
    Ognuno la pensa come meglio crede, Beppe. Personalmente non accetto che quello del "tirar calci ad un pallone" venga definito un lavoro. Solo per rispetto di chi si fa' il mazzo da mattina e sera per magari percepire 1.500 Euro al mese. È mia convinzione che si debba prima di tutto puntare sull'uomo. Chi punta esclusivamente sulla possibilità di fare plusvalenze non potrà mai programmare. Vivrà alla giornata. Si dovrebbe puntare su elementi che siano orgogliosi e fieri di appartenere al club. Romulo non penso sia tra questi. È solo un ottimo giocatore che bada al profitto personale. Che è stato subissato di critiche nei 2 anni precedenti per i suoi continui tiramolla contrattuali (in cui il Verona ha sborsato quasi 5 milioni di euro lordi per non averlo mai a disposizione). Ripeto: accordo pieno di clausole indicanti chiaramente una volontà di entrambe le parti di non proseguire assieme. Accordo commerciale tra due affaristi. Ah giusto....la passione la dobbiamo mettere solo Noi tifosi... Ciao Beppe
     
  • Mauri

    il 04/10/2016 alle 11:50 “Secondo Me..”
    Visto gli accordi viene ceduto a gennaio , con ingaggio 700mila , e contratto lungo , il gioco sta nel pagarlo il giusto nel breve periodo e renderlo appetibile a molti in categorie superiori. Fusco è molto sveglio, ma saranno tutti consapevoli , amore non ne vedo , piuttosto professionalità e difesa del proprio interesse . Che poi lui stia facendo bene gli va riconosciuto. Forza g Hellas
     
  • Otto66

    il 04/10/2016 alle 11:19 “"romulo"”
    Quei soldi li li VALE tutti......
     
  • Beppevec

    il 04/10/2016 alle 09:58 “Ma Per Piacere ...”
    Rimango sempre un po' stupito quando leggo certi commenti. I giocatori sono dei professionisti. Vogliono essere pagati per il loro lavoro, perche' di lavoro si tratta. Attaccamento alla maglia, passione per i propri colori ... sentimentalismi che non son contemplati da contratto. Certo, ci sono giocatori che legano con la piazza, che sono anche tifosi della loro squadra. Nella maggioranza dei casi, i giocatori sono delle persone che prstano i loro srvigi sotto contratto. Non aspettiamoci di piu'. A me basterbbe la professionalita'.