FORTITUDO MOZZECANE CALCIO FEMMINILE

Dal Molin torna in campo
dopo l'infortunio

16/02/2018 13:16

Il periodo di stop è finito. Valeria Dal Molin, infortunatasi il ginocchio alla terza giornata di campionato contro il San Bonifacio, è tornata in campo contro il Pordenone, dimostrando voglia di recuperare al più presto.

Valeria, finalmente il periodo dell’infortunio è terminato: quanta voglia aveva di tornare in campo?

«Avevo molta voglia di tornare. Sapevo che avrei dovuto aspettare parecchio tempo prima di poter giocare, ma non vedevo l’ora di riprendere».

Nella partita di campionato contro il San Bonifacio, giocatasi il 1 ottobre 2017 (0-0, ndr), al momento dell’infortunio, ha capito subito che trattava di qualcosa che l’avrebbe tenuta fuori dal campo per un po’ di tempo?

«Si, ho capito subito che era qualcosa di serio. Appena sono caduta ho sentito tirare il ginocchio e quindi mi sono immediatamente resa conto che era successo qualcosa che mi avrebbe impedito di giocare nelle gare successive a quella casalinga con il San Bonifacio».

Come sta fisicamente? Sente di aver recuperato appieno?

«Mi sento bene fisicamente e sto cercando di recuperare alla svelta la forma migliore. Sono stata lontana dal terreno di gioco qualche mese, ma ora posso lavorare per tornare al cento per cento».

Cosa ha provato al momento del suo ingresso in campo con il Pordenone (1-1, ndr)?

«Ho provato molta emozione. Sono rientrata in una partita difficile, ma ero davvero felice. Mi è mancato molto il campo e mi dispiace aver perso così tante partite, ma sono contenta di essere tornata e di aver ripreso a giocare».

Ha fatto ritorno in una partita complicata e combattuta: cosa è mancato per la vittoria?

«Forse a tratti sono mancate la grinta e la fame di fare gol, anche se le avversarie hanno da subito spinto in modo da impedire che noi potessimo giocare come sappiamo fare, visto il loro atteggiamento aggressivo e molto fisico».

Ora che è tornata cercherà di “mettere in difficoltà” il mister per quanto riguarda i posti da titolare?

«Assolutamente si, farò il possibile per conquistarmi un posto. Non aver disputato così tante partite di certo non aiuta, ma sto lavorando e mi sto impegnando molto per tornare a giocare con continuità».

Ha dovuto assistere a varie partite da spettatrice: come ha visto le sue compagne nell’ultimo periodo?

«Vedo tutto come un crescendo. Stanno migliorando tutte e si vede che l’intesa tra di loro è arrivata ad essere molto superiore rispetto ad inizio stagione.

Quando sono in campo sviluppano un buon gioco e sono unite».

Riccardo Cannavaro


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA