LA SANZIONE

Post Derby, multa di
3mila euro per il Verona

13/03/2018 16:16

Nuova multa per il Verona di Setti dopo il derby col Chievo: il Giudice sportivo ha inflitto 3.000 euro di multa all’Hellas ”per avere suoi sostenitori, al sesto del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un bengala".


 
  • Jordan

    il 13/03/2018 alle 17:39 “I Tamburi”
    non sono vietati, basta chiedere il permesso come gli striscioni. Mentre sono vietati i petardi e i fumogeni se lanciati verso il campo. ma ai terr. tutto è permesso.
     
  • Strakkan

    il 13/03/2018 alle 17:26 “..i Soliti Beceri”
    ..si tutti cosi beceri.. el bengala inteso come razza de gatto..buta in campo dal settore bassa estrema par perdare tempo..l'ha visto tutti..non improvvisatevi tutti angioletti...Tartan Army Boys.
     
  • Lorenzo

    il 13/03/2018 alle 17:20 “Due Pesi Due Misure”
    Senza andare tanto distanti con il Crotone si sono sentite 4 bombe carta (lasciamo perdere il tamburo vietato da regolamento che chissà com'è entrato!!!)e zero euro di multa...finché c'era il pretin Gardini (unica cosa buona che faceva) un po' di peso politico a palazzo lo avevamo...ora contiamo meno di zero!!!
     
  • Ironchicco

    il 13/03/2018 alle 17:09 “Bengala...”
    ... Spento. Piccolo omissis
     
  • Nik

    il 13/03/2018 alle 16:57 “Io Mi Farei Pagare Societa”
    x andare a napuli...torin...bari..palermo ecc..a filmare cosa nn fanno in curva e maiii maiii maiii ricevono multe. atalanta lancia bombe carta ogni domenuca..ma maiii segnalati
     
  • Massimo R.

    il 13/03/2018 alle 16:40 “Cioè”
    un minuto prima del gol di capitan Caracciolo??? Preveggenza in curva
     
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA