ATTACCO GIALLOBLU'

L'infortunio di Kean e
i compiti di Petkovic

14/03/2018 12:06

Senza Kean, Pecchia corre ai ripari. Più grave del previsto l'infortunio al pupillo di Mino Raiola, che dovrà stare lontano dal rettangolo verde per un po'. Chi lo sostituirà? Petkovic, dopo la buona prova nel derby, è pronto ad essere la prima punta titolare (anche se non ha esattamente queste caratteristiche tecniche).

L'ex Trapani non è un goleador (fa fatica anche a tirare in porta) ma garantisce fisicità e sa far salire la squadra: tantissimi i falli presi col Chievo.

Aspettando Cerci, che dovrebbe rientrare a pieno ritmo fra pochi giorni, Petkovic al momento è l'uomo imprescindibile per l'attacco gialloblù.


 
  • Caramhellas3

    il 15/03/2018 alle 21:26 “Fine Della Corsa”
    Contro l’Atalanta finirà la pacchia. Una squadra che fa due tiri in porta a partita non può durare, per di più con un centravanti rotto e con il suo sostituto in diffida. La forza dei nervi ti può far vincere qualche incontro ma alla lunga la qualità viene fuori e l’Hellas non ce l’ha.
     
  • Mortadhellas

    il 15/03/2018 alle 12:32 “A Mio Parere ”
    Io proverei anche Tupta
     
  • Mario

    il 15/03/2018 alle 06:33 “Cerci?”
    Se giocasse Cerci comunque cambierebbe poco Considerata la tipologia di infortunio rivedremo Kean a fine Aprile o a Maggio, a campionato quasi finito. Comunque Petkovic ha preso un sacco di botte, contro il Chievo, per tenere palla e far salire la squadra, quindi nulla si può dire sul suo impegno
     
  • Spc

    il 15/03/2018 alle 01:01 “Finalmente Gioca Il Pazzo”
    ...ah no, non ci serve, diamolo via per prendere mezze punte a raffica che vedono la porta solo alla PlayStation
     
  • Frankie

    il 14/03/2018 alle 23:30 “Almeno Abbiamo 11 Che Mangiano L'erba ”
    Ed hanno riacceso l'entusiasmo del Bentegodi. Quello che chiedevano e chiedono i tifosi è questo: attaccamento alla maglia ed ai colori dell'hellas. Non pretendiamo Lionel Messi o Cristiano Ronaldo ma onesti calciatori che si impegnino al 100% e sputino l'anima. Poi sarà quello che dovrà essere.
     
  • Odorizzi

    il 14/03/2018 alle 21:17 “Formazione”
    Le partite non sono mai uguali. Certo é che l'atalanta é una brutta bestia, ma contro di noi avranno così pochi punti di riferimento che andranno in confusione. É la strategia di pecchia. ;-)
     
  • Max

    il 14/03/2018 alle 18:58 “Ritorno..”
    Tranquilli che con l'Atalanta si ritorna sulla terra..sicuro al 100%....abbiamo vinto con il Chievo facendo 1 tiro 1 in porta contro la peggior squadra di serie A in questo momento...
     
  • Jordan

    il 14/03/2018 alle 13:39 “Se ”
    se fa mal lu ghe sempre Fares centravanti e Nicolas el pol far el tersin.
     
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA