Giovanili Chievo, risultati weekend

16/04/2018 19:08

Nell'ultimo fine settimana (14-15 aprile) sono scese in campo quasi tutte le formazioni giovanili del Chievo. Questi i risultati per ognuna delle categorie:

PRIMAVERA

Milan – ChievoVerona

Mercoledì 18 aprile ore 14.30

Stadio “Chinetti” – Solbiate Arno (VA)

Diretta Sportitalia

UNDER 17

Cagliari – ChievoVerona 3-1

Marcatori: Zuelli

UNDER 16

ChievoVerona – Venezia 1-0

Marcatori: Sperti

UNDER 15

ChievoVerona – Venezia 5-0

Marcatori: Farias, Orfei, Bontempi, Pensiero, Pasinato

GIOVANISSIMI REGIONALI

ChievoVerona – Cittadella 0-0

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI

Cittadella – ChievoVerona 3-2 (1-0; 0-0; 1-1)

ESORDIENTI PROVINCIALI

Calcio Caldiero Terme squadra “B” – ChievoVerona

Lunedì 16 aprile ore 18.00

Campo sportivo Via Roma – Mezzane di Sotto – Verona

PULCINI 3^ ANNO

San Giovanni Lupatoto – ChievoVerona 4-1

PULCINI 2^ ANNO

ChievoVerona – Ares Calcio 3-0

PULCINI 1^ ANNO

ChievoVerona – Concordia 3-0

A.F.

Email inviata con successo

Verona rugby torna alla vittoria

16/04/2018 16:17

Torna immediatamente alla vittoria il Verona Rugby dopo la battuta di arresto interna con il Valsugana. E ci torna brillantemente, regolando il Rugby Noceto con un eloquente 42 a 10, frutto di sei mete e di dodici punti di piede. I cinque punti così conquistati consentono agli antracite di rimanere al secondo posto in classifica a due incollature dal Valsugana - vittorioso per 42 a 27 nel derby patavino con il Petrarca e con quattro lunghezze di vantaggio sul Colorno, passato a fatica per 31 a 27 in Valpolicella. A due solo giornate dalla conclusione della stagione regolare, un limpido suc-

cesso prezioso sia per la graduatoria sia per lo spirito scaligero.

Verona Rugby vs Rugby Noceto 42-10 (5-0).

Email inviata con successo

Hellas, i risultati delle giovanili

16/04/2018 15:38

Questi i risultati del fine settimana delle Giovanili gialloblù.

SETTORE GIOVANILE

Bella vittoria per la Primavera gialloblù, che ha battuto la Lazio 2-0 all'Antistadio grazie ai gol di Felippe e Dentale, nella 25a giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Gli Under 17 hanno perso per 2-1 contro l'Atalanta così come gli Under 16, battuti per 3-1 sul campo del Cagliari. Gli Under 15, invece, hanno pareggiato con il risultato di 2-2 contro i rossoblù, mentre i Giovanissimi 2004 hanno vinto per 6-2 contro il Giorgione, laureandosi campioni grazie a questo successo. Vittoria anche per i 2005, che contro i pari età del Venezia si sono imposti con il risultato di 3-2, mentre gli Esordienti 2006 hanno perso contro il Caldiero Calcio per 3-1. I 2007, invece, hanno vinto con lo stesso risultato (3-1) contro il Castelnuovo Sandrà; chiudono il programma i Pulcini 2008 e 2009, che hanno ottenuto due belle vittorie per 3-0 contro il San Zeno e l'Illasi.


CALCIO FEMMINILE

Grande vittoria per le ragazze della Primavera Femminile del Verona, che nell'andata dei playoff contro l'Udinese si sono imposte in trasferta per 8-0. Successo anche per le Under 15, grazie al 2-0 sulle pari età del Vicenza, e per le Under 12, che nella seconda giornata della 'Danone Cup' hanno vinto contro il Vipiteno Sterzing (4-2), il Calcio Padova (4-3) e la Fimauto Valpolicella (4-0), ottenendo la prima posizione nel torneo. Ottimo risultato anche per le Pulcine, che in casa contro l'Albaronco hanno vinto per 2-1.

Email inviata con successo

Giovanissimi 2004 Hellas sono Campioni del Veneto

16/04/2018 15:34

68 punti in 28 partite, 114 gol fatti e solamente 33 subiti. Si spiega anche nelle cifre la storica vittoria del proprio campionato da parte dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona, il gruppo dei 2004 guidato da mister Nicola Saviolo che fin da subito ha fatto capire di voler arrivare fino in fondo. Tante grandi prestazioni, tantissimi gol, nessuna voglia di mollare. Nella giornata di domenica, con la vittoria per 6-2 sul Giorgione e il contemporaneo pareggio del Chievo, l'ufficialità: con tre turni di anticipo il campionato Giovanissimi Sperimentali si tinge di gialloblù. La seconda in classifica, il Bassano, è infatti distante 8 punti, incolmabili nelle due gare che restano.


Una vittoria merito anche di tutto lo staff, dal mister Nicola Saviolo al team manager Renato Righetti, dal preparatore atletico Massimo Cacciatori a quelli dei portieri Alex Galvani e Matteo Bullo, passando per il fisioterapista Giovanni Cengia e i collaboratori tecnici Francesco Caldana e Alberto Lunardi.


Oltre ovviamente ai ragazzi che hanno onorato la maglia dell'Hellas Verona su ogni campo, e che si apprestano ora al migliore ingresso possibile nel mondo dei "grandi": l'Under 15, campionato Nazionale tra squadre di A e B, li aspetta.


GIOVANISSIMI 2004 SPERIMENTALI (dopo 28 giornate)


1. HELLAS VERONA (Campione) 68 punti

2. Bassano Virtus 60

3. Chievo 58

4. Venezia 58

5. Padova 53

6. Vicenza 49

7. Cittadella 49

8. Liventina 44

9. Montebelluna 38

10. Giorgione 37

11. Union Feltre 30

12. Vigontina S.Paolo 29

13. Liapiave 28

14. Mestre 25

15. Team Biancorossi 4

16. Don Bosco Sandonà 1

Email inviata con successo

Sorrentino: Sacrificio alla base della salvezza

14/04/2018 23:10

«Il Bentegodi è sempre stato il nostro fortino. La gara di oggi non era affatto facile per cui di questo 0-0 ne siamo felici. Venivamo dalla sfida di Napoli persa all’ultimo minuto, e l’avversario di questo pomeriggio arrivava da 3 vittorie di fila. Sapevamo che era in salute, ma l’abbiamo fronteggiato bene». Queste le parole del giocatore del Chievo, Stefano Sorrentino, in seguito al pari casalingo contro il Torino per 0-0. Prosegue il portiere clivense: «L’atteggiamento è stato quello giusto e per raggiungere la salvezza il prima possibile ci vuole questo spirito. All’inizio abbiamo sofferto, ma durante la ripresa abbiamo cambiato registro spostando il baricentro».

Sullo spostamento di Radovanovic in difesa: «E’ un giocatore importante, come lo sono tutti gli altri. E’ vero. Radovanovic è venuto a fare il difensore centrale, ma dopo che siamo rimasti in 10, Inglese ha fatto il centrocampista. Soltanto col sacrificio di tutti potremo raggiungere il nostro obiettivo».

Sul finale di gara: «Mancava poco alla fine e stavamo facendo meglio di loro. Peccato per l’espulsione di Bani. Ora però godiamoci il punto e pensiamo alla Spal. Sarà un incontro importante, anche loro lottano per la salvezza».

Sull’applauso dei tifosi: «Quando c’è qualche fischio in meno e qualche applauso in più, il Chievo fa punti».

A.F.

Email inviata con successo

Mazzarri: Peccato, pensavo di vincerla

14/04/2018 20:41

"Abbiamo giocato bene in un campo difficile. Il Chievo quando si difende, concede pochissimo e non dimentichiamo che la settimana scorsa, pure il Napoli con loro ha fatto fatica. Se l'avessimo sbloccata, sarebbe stata una gara diversa. Le occasioni le abbiamo avute ma non ne abbiamo approfittato". Così in sintesi l'allenatore del Torino, Walter Mazzarri, al termine del match contro il Chievo terminato 0-0. Prosegue il mister granata: "Dispiace per i tifosi. Volevamo regalar loro la 4^ vittoria di fila, ma accontentiamoci di proseguire la striscia positiva di risultati. Se speravo di vincere? Non lo nego. Le possibilità c'erano. Però è giusto dare merito anche agli avversari che si sono difesi bene. Per superare il fortino che avevano eretto, sarebbe stato conveniente fare un possesso palla più veloce ed essere più lucidi. Solo così avremmo potuto scardinarlo. Ma attenzione, sbilanciarsi troppo a volte può costare caro. Il gol a un certo punto, potevamo pure incassarlo".

A.F.

Email inviata con successo

Verona-Lazio Primavera posticipata

14/04/2018 17:33

Gioca in posticipo all'Antistadio la Primavera gialloblù, che rientra dalla settimana di sosta con lo scontro diretto per la salvezza contro la Lazio. Sono proprio i biancocelesti a occupare l'ultimo posto della graduatoria, a 15 punti, mentre i gialloblù sono attualmente al 14° posto, a quota 21, e in questo momento disputerebbero i playout contro la Sampdoria per restare nella massima serie del calcio giovanile. Una partita molto importante, quindi, che i gialloblù giocheranno conoscendo già il risultato del Bologna, di scena sabato contro il Genoa e penultimo a quota 20.


All'andata gialloblù e biancocelesti si spartirono la posta in palio, con l'1-1 finale di Formello.

Email inviata con successo

Convocati Bologna, Krejci resta a casa

14/04/2018 17:15

Dirmata la lista dei convocati per la gara di domani contro il Verona. Ecco la lista:


Portieri: Da Costa, Mirante, Ravaglia.


Difensori: De Maio, Gonzalez, Helander, Keita, Krafth, Masina, Mbaye, Romagnoli.


Centrocampisti: Crisetig, Dzemaili, Nagy, Poli, Pulgar.


Attaccanti: Avenatti, Destro, Di Francesco, Falletti, Orsolini, Palacio, Verdi.


Ladislav Krejci non è stato convocato per un affaticamento ai flessori della coscia sinistra.

Email inviata con successo

Qui Toro: 21 convocati, Niang è tra gli assenti

13/04/2018 15:55

Al termine della rifinitura odierna, il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, ha selezionato 21 calciatori per la partita di sabato 14 aprile contro il Chievo (calcio d'inizio ore 18). Della lista non fanno parte gli infortunati: Milinkovic-Savic, Niang, Lyanco e Berenguer. Questo l'elenco al completo:

PORTIERI: Domenico COPPOLA (numero di maglia 99), Salvador ICHAZO, Salvatore SIRIGU

DIFENSORI: Cristian ANSALDI, Antonio BARRECA, Kevin BONIFAZI, Nicolas BURDISSO, Lorenzo DE SILVESTRI, Cristian MOLINARO, Emiliano MORETTI, Nicolas NKOULOU

CENTROCAMPISTI: Afriyie ACQUAH, Daniele BASELLI, Joel OBI, Tomas RINCON, Mirko VALDIFIORI

ATTACCANTI: Andrea BELOTTI, Karlo BUTIC (numero di maglia 51), Simone EDERA, Iago FALQUE, Adem LJAJIC

A.F.

Email inviata con successo

Mazzarri: Mi aspetto un salto di qualità

13/04/2018 15:48

"La gara sarà difficile anche perchè il Chievo, ultimamente si è espresso bene. Ha battuto la Sampdoria e per poco non faceva l'impresa a Napoli. Vogliono la salvezza, giocheranno nel loro stadio, per cui ci aspetta una sfida durissima". Così in conferenza stampa, l'allenatore del Torino, Walter Mazzarri, nel giorno della vigilia del match contro gli uomini di Maran. Prosegue il mister granata: "Noi puntiamo alla continuità, cercando di considerare ogni match importante. Dopo la vittoria contro l'Inter, mi piacerebbe vedere un salto di qualità. Soprattutto in fase difensiva".

A.F.

Email inviata con successo
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA