IL NR 17 NEL POST-GARA

Giaccherini: Importante
parlarci all'intervallo

13/05/2018 17:38

«Penso di aver fatto un bel gol, ma ciò che conta è che la squadra abbia vinto. Alla fine del primo tempo, sotto di un gol, ci siamo guardati in faccia ed eravamo tutti d’accordo sul fatto che non potevamo uscire dal Dall’Ara senza punti». Queste in sintesi le dichiarazioni del giocatore del Chievo, Emanuele Giaccherini, al termine del match vinto contro il Bologna per 1-2. Prosegue il nr 17: «Ora siamo a quota 37 punti, siamo fuori dalla zona retrocessione, ma non ancora salvi. Domenica dobbiamo battere il Benevento. Dall’inizio del torneo si sapeva che sarebbe stato difficile e negli ultimi anni il Chievo s’è sempre salvato in anticipo. Niente è perduto. La salvezza dista solo 90’ e possiamo farcela. I fischi dopo il mio gol? Per me segnare è stata una liberazione. Qui a Bologna so di aver lasciato dei bei ricordi, ma i tifosi devono capire che ora gioco in un’altra squadra. Se si sono offesi chiedo scusa, ma non volevo offendere nessuno».

A.F.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA