LOTTA IN LEGA DI B

SETTI, BATTAGLIA CONTRO
I TAGLI AL PARACADUTE

23/06/2018 08:13

La Lega di B vuole "equilibrare" il campionato introducendo un prelievo al paracadute milionario che le società retrocesse incassano. Un "premio a perdere" che ha fatto molto discutere negli ultimi anni, di cui il Verona, con due retrocessioni nelle ultime tre stagioni, ha beneficiato più di tutte.

Per cercare di rendere il torneo più competitivo dunque si è pensato ad una redistribuzione di una parte di quei soldi (nel caso della società di Setti il paracadute ammonta a 25 milioni di euro più altri 10 nel caso la squadra non risalisse immediatamente in A).

L'ipotesi ha fatto imbestialire il presidente del Verona che con le altre due squadre finite in B (Benevento a cui andranno 10 milioni e Crotone che ne incasserà 15) ha promesso battaglia. Una lettera è stata inviata al presidente Balata. Le altre però non mollano e a maggioranza vogliono far adottare il provvedimento.


 
  • Maxhellas

    il 25/06/2018 alle 09:21 “Setti, Ti Auguro Il Peggio!”
    Spero che i lo elimina el paracadute. Chissà mai che no se liberemo de la to gran facia da disGrace!
     
  • Mir/=\ko

    il 24/06/2018 alle 20:10 “Il Paracadute Va Investito ...”
    non in aziende terze, ma nel Verona Hellas!! un esempio è Pazzini... ha uno stipendio faraonico da serie A?? bene, il paracadute serve proprio a questo, caro Setti, non ad "altra destinazione" sconosciuta. quali altri stipendi faraonici paga ai suoi giocatori il sign. Setti? il giochetto deve finire... ed è giusto così. io lo ridurremo del 70%. poi vediamo cosa fa il proprietario del Mantova!
     
  • Bragantini Michele

    il 24/06/2018 alle 11:52 “Toighe Tuto”
    il paracadute non è da intascare caro Setti, ma doveva servire al riequilibrio economico per gli stipendi elevati dei giocatori che scendono di categoria, visto che tu non ne hai comprati è giusto che non te li diano TOIGHE TUTO
     
  • Mario

    il 24/06/2018 alle 10:34 “"odorizzi"”
    Boicottiamo il 10% Non è male come quota
     
  • Odorizzi

    il 24/06/2018 alle 07:55 “Paracadute ”
    Il paracadute c'è anche in Inghilterra e viene dato alle squadre che retrocedeno. La regola dovrebbe essere diversa. Hai speso per rendere la tua squadra competitiva e poi sei retrocesso sul campo, allora prendi il paracadute. Il problema é che Setti non ha acquistato nessuno e ne beneficia lo stesso.
     
  • Odorizzi

    il 24/06/2018 alle 07:50 “Sartori ”
    Vedo che si scrive a vanvera. Difficile boicottare un azenda che vende per il 90% all'estero.
     
  • Mario

    il 24/06/2018 alle 06:02 “Boicottaggio Vino Sartori”
    Giusto: danneggiamo chi aiuta chi danneggia il Verona. Ricordiamoci che il danno che è stato fatto al Verona, è stato fatto solo per soldi, e noi sui soldi dobbiamo agire. Sartori: il vino vendilo ai Mantovani, o al club dei campani
     
  • Andrea

    il 23/06/2018 alle 21:22 “Se Si Avvera”
    IL MIO SOGNO FASI NA BALA DE TRI GIORNI...PERDE TUTTO IL PARACADUTE E VA IN CRISI...TUTTI DISERTIAMO LO STADIO E ZERO ABBONAMENTI...CORI E INSULTI DA MULTE OGNI DOMENICA....ALLORA FORSE IL MUDANDA È COSTRETTO A VENDERE...A VOLTE I SOGNI SI AVVERANO..CARO MUDANDA IL DIAVOLO FA LE PENTOLEMA NON I COPERCHI...
     
  • Andrea

    il 23/06/2018 alle 21:10 “Premio Indegno”
    che premia comportamento antisportivo...eliminare subito...per il bene del calcio italiano
     
  • Peter

    il 23/06/2018 alle 18:07 “Emy - Boicotta”
    sono d'accordo . tutti non prendano vino Sartori... facciamo sempre il possibile per fare in modo il tipo delle cooperative resti lu e con quei come lu.