CALCIOMERCATO

Ufficiale: Pellissier
rinnova un altro anno

09/07/2018 15:20

Il Chievo e Sergio Pellissier ancora insieme per un altro anno. La società gialloblù ha annunciato il rinnovo del contratto del suo capitano fino al 30/06/2019.

Pellissier, nato ad Aosta il 12 Aprile 1979, disputerà la sua 17^ stagione con la maglia del Chievo. In totale è sceso in campo indossando la divisa gialloblù 498 volte, così suddivise: 440 in Serie A, 37 in Serie B, 18 in Coppa Italia e 3 nelle Coppe Europee, segnando 135 reti.

In Serie A Pellissier ha indossato la fascia di capitano per 201 partite, realizzando 108 reti. L’esordio nella massima serie è datato 22/09/2002 in casa contro il Brescia, mentre la prima esultanza personale è arrivata al 90^ minuto della partita Parma – Chievo: gol che valse la vittoria del Chievo per 1-0 allo stadio Tardini.


 
  • Roby

    il 09/07/2018 alle 18:02 “Pelloccia”
    se non gioca e non va negli spogliatoi come fa a vendere le partite?
     
  • Pierino

    il 09/07/2018 alle 16:47 “Basta ”
    Per cento motivi avrebbe fatto meglio a starsene a casa: in primo luogo perchè non è elemento di unione nello spogliatoio chiedendo anzi quasi pretendendo di giocare non rendendosi conto delle sue attuali capacità. in secondo luogo per l'età le sue prestazioni saranno ancora più scadenti di quelle dello scorso anno. in terzo luogo perchè per l'attacco ci sono in rosa almeno quattro giocatori molto più validi di lui. Anche se non gli daranno molto economicamente comunque porta via il posto ad un giovane che potrebbe essere valorizzato....
     
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA