CRITERI RISPETTATI

Covisoc: Chievo, licenza
ok per il 2018/19

12/07/2018 19:41

La Covisoc nella riunione del 10 e 11 luglio 2018, esaminata la documentazione prodotta dal Chievoverona, e tenuto conto di quanto certificato dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A, ha riscontrato il rispetto dei criteri legali ed economici finanziari previsti, per l'ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell'ammissione al Campionato di Serie A 2018/19.

A conferma di ciò, la società della diga ha pubblicato un comunicato ufficiale sul proprio sito web, affermando che la licenza non è arrivata solo dalla Covisoc, ma anche dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della Figc (riunioni 9-11 luglio 2018), relativa alla documentazione dello Stadio Bentegodi.

A.F.


 
  • Fungitossico

    il 13/07/2018 alle 10:48 “X Mark”
    mi pare che si fallisca anche da un anno all'altro seppur portandosi dietro parte del groppone precedente logicamente. il chievo seppur con debiti ha un parco di infrastrutture di rilievo con hotel campi indirizzi riabilitativi ecc ecc. queste attività versano nella parte delle risorse
     
  • Mark

    il 13/07/2018 alle 07:50 “La Covisoc”
    la stessa covisoc che aveva dato al licenza al modena, foggia, vicenza e cesena l'anno scorso?
     
  • Fungitossico

    il 13/07/2018 alle 06:33 “X Mirko”
    il processo è un nulla di fatto come numerose sentenze emesse precedentemente sulle plusvalenze
     
  • Mirko

    il 12/07/2018 alle 21:51 “Ma Il Processo?”
    Se ci hanno ammesso alla prossima serie A significa che il processo sarà relativo solo ai possibili punti di penalizzazione?
     
  • Nome Cognome

    il 12/07/2018 alle 20:38 “Loool”
    Rosicate eh? Hahahah ancora una volta vince il Chievo e crotonesi ed helladini muti che si godono la Serie B!
     
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA