CALCIO FEMMINILE

Ufficiale: Pirone
al Chievo Valpo

19/07/2018 12:43

Il ChievoVerona Valpo rinforza ulteriormente il reparto offensivo con l’innesto di Valeria Pirone, attaccante classe 1998 proveniente dall’Atalanta Mozzanica.

Per Valeria, classe 1998, si tratta di un ritorno in terra scaligera dopo la parentesi con la maglia del Verona nella stagione 2015-2016, durante la quale esordi anche in Champions League.

“Sono molto felice di essere una giocatrice del ChievoVerona Valpo - spiega Valeria - società seria, che ha un bel progetto e della quale conosco la presidente Flora Bonafini e la dirigente Antonella Formisano, che tra l’altro è mia compaesana: era da qualche anno che cercavano di convincermi a venire qui. Quest’anno, nonostante a Mozzanica mi trovassi molto bene, ho deciso di accettare la proposta del Valpo. Colgo l’occasione per ringraziare la società, lo staff e tutte le persone che durante i due campionati a Mozzanica mi hanno sempre voluto bene e fatto sentire a mio agio. Un grazie particolare va a Claudio e Ilaria che mi hanno sempre trattato come una figlia. E’ stata dura lasciare ma ho scelto il ChievoVerona esclusivamente per una scelta di vita”.


“Tornare a Verona – prosegue il neo acquisto gialloblu - è davvero molto bello; è una città che conosco bene e nella quale ho molti amici perciò non ho dubbi sul fatto che mi troverò molto bene. Che campionato mi aspetto? Molto competitivo, incerto e pieno di emozioni. Il derby? Eh, sarà bello giocarlo perché è una partita che ti da carica e stimoli particolari. Che serie A affronteremo? Mi aspetto un campionato competitivo e pieno di emozioni, dove sicuramente diremo la nostra”.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA