CALCIO

Virtus, Fresco:”Buona
gara, siamo ottimisti”

12/08/2018 20:48
La Virtus Verona si ferma sull’ 1-1 nella prima uscita stagionale contro la Pro Piacenza, valida per il girone di qualificazione di Coppa Italia Lega Pro.

La Virtus parte bene nel primo tempo costruendo molte azioni offensive ma è la Pro a passare in vantaggio al 17’ grazie a un errore del portiere rossoblù Sibi che non trattiene una deviazione di Manarin su calcio di punizione ed è 1-0 per i padroni di casa.

La Virtus reagisce e ci prova su punizione prima con Grbac e poi con Momentè. Sul finire di primo tempo, Ferrara spreca un rigore in movimento a centro area che porta così le squadre al riposo.

Nel secondo tempo la Virtus sale in cattedra dominando di gran lunga gli avversari e al 67’ viene premiata grazie al neo entrato Fasolo che di testa batte Berzotti dopo la respinta sul tiro di Maccarone. La Virtus ci prova ancora con Ferrara e Danti, entrato al posto di Momentè ma la partita finisce in pareggio dopo tre minuti di recupero. Prestazione comunque di buon livello per la squadra di Gigi Fresco in vista della gara di ritorno fra due settimane al Gavagnin.

Queste le parole del mister della Virtus Verona al termine della partita: “Abbiamo fatto un buon primo tempo dove abbiamo costruito diverse azioni da rete tra cui sette calci d’angolo e quattro punizioni dal limite”.

“Abbiamo preso goal su un autogol molto sfortunato di Manarin ma poi nel secondo tempo abbiamo dominato e siamo arrivati meritatamente al pareggio”.

“Per essere stata la prima partita della stagione dove molti ragazzi hanno esordito per la prima volta tra i professionisti in Lega Pro siamo molto ottimisti e pronti per giocare la gara di ritorno fra due settimane in casa nostra”.


Riccardo Caturano
 
Nessun commento per questo articolo.