IL DIFENSORE

Cacciatore: A Roma
per fare risultato

12/09/2018 19:07

Dopo la sosta per le nazionali, il Chievo deve cercare di ripartire lasciandosi alle spalle un inizio di stagione non positivo. Impresa non facile però. Domenica si deve cercare di fare punti contro la Roma targata Di Francesco. In un momento così delicato, oggi nella sala stampa di Veronello, abbiamo ascoltato le parole di un simbolo per la squadra della Diga: Fabrizio Cacciatore.

“La prestazione in queste tre partite, l’abbiamo sempre fatta. E’ mancata la cattiveria giusta, quella che hanno avuto i nostri avversari. E’ un campionato più competitivo e tutte le squadre sono sempre più attrezzate. All’interno del gruppo, l’ossatura è rimasta la stessa nonostante tante partenze importanti. C’è tanta gente nuova e abbiamo bisogno di tempo per gestire il tutto, ma siamo sulla buona strada. Contro la Roma? Sarà difficilissimo. Dobbiamo aumentare e migliorare la prestazione dando il massimo. Andremo la per cercare di fare risultato perché abbiamo tutte le carte in regola per farlo”.

Parole dunque da vero leader per il terzino destro che veste questa maglia da più di 3 anni. Il suo dinamismo, la sua intelligenza tattica e la sua propensione, l’hanno reso un punto fermo per il muro gialloblù e non solo. Che stagione sarà per Cacciatore? “Sempre importante. Spero di riconfermarmi e speriamo che il Chievo si salvi il prima possibile, non come l’anno scorso. Adesso sto bene. La sosta mi ha aiutato a recuperare la mia condizione. Ammiro tanto Bani per i grandi passi in avanti che ha fatto. E’ arrivato come una scommessa, che poi è stata vinta, ma anche lo stesso De Paoli ha dimostrato di avere comunque tanta qualità”. E ancora: “Plusvalenze? E’ un argomento che a noi non interessa. Pensiamo solo al campo”.

ELEONORA TACCONI


 
  • Nik

    il 12/09/2018 alle 21:57 “Auguri”
    di.....cuore
     
  • Roby

    il 12/09/2018 alle 21:04 “Ahahahahaha”
    sicuro, tutti dietro e via