PALLAMANO FEMMINILE SERIE A

Venplast buona la prima
battuto Leno 27-20

17/09/2018 17:58

Buona la prima per la Venplast Dossobuono che, davanti al proprio pubblico, non tradisce i numerosi tifosi accorsi al PalaDossobuono per la prima giornata di campionato. Le ragazze di Escanciano Sanchez vincono meritatamente per 27-20 contro il Leno, grazie ad una seconda frazione sopra alle righe, dopo i grattacapi creati dalla formazione bresciana nel primo tempo.



La partita. Subito un parziale di 2-0 per la Venplast Dossobuono, con la marcatura di Ghilardi ed il sette metri di Mazzieri; troppo presto però per scomporre un pimpante Leno che riequilibra la situazione al 6' con Costanzo sul 2-2. Si viaggia sugli stessi binari fino al 15' quando, dopo la rete ospite di Losio, mister Escanciano Sanchez decide di chiamare il primo time-out del match sul 5-5. Al rientro è Stankovski ad andare a segno. Time-out anche per il Leno che però non porta i frutti sperati, con la Venplast Dossobuono che infila un parziale di tre reti per l'8-6, durante il quale Losio stampa anche un tiro dai sette metri sul palo. Potrebbe essere l'inizio della fuga ma le bresciane incassano il colpo e reagiscono con foga, rispondendo per le rime con un parziale di 0-3 che chiude il primo tempo sull'8-9. Nella ripresa la musica cambia in maniera repentina: subito un parziale di 4-0 per la Venplast Dossobuono, con Mazzieri che timbra due volte dai sette metri, con Ghilardi che si incunea tra le maglie difensive ospiti e con la marcatura di Crosta. L'ingresso di quest'ultima, dopo il riposo per gran parte del primo tempo, è la mossa che fa saltare il banco della gara. Leno prova a riassestarsi ma lo svantaggio oscillerà per tutta la ripresa sulle tre reti. Costanzo e Prandini accorciano sul -2 al 45' ma il ritorno al gol di Guadagnini riporta il punteggio sul 16-13. E' il 46' il minuto chiave della gara, con Mazzieri che completa la propria partita perfetta dalla linea dei sette metri, con un 7/7 a tutti gli effetti decisivo che innesca una marcia superiore, insostenibile per il Leno. Costa timbra dall'ala sinistra, Losio segna su rigore, ma Marrochi e Brunetti infiammano il PalaDossobuono, con l'ultima a segno in contropiede dopo la grande risposta di Luchin. Inevitabile il time-out per Leno al 49' sul 20-15. La pausa non porta benefici alle ragazze di mister Bravi; Guadagnini realizza in contropiede e Ghilardi demolisce la porta bresciana al 52'. Gli ultimi minuti del match sono tutti per capitan Biondani che fissa il punteggio finale sul 27-20 con le proprie tre marcature a referto.



Venplast Dossobuono – Leno 27-20 (p.t. 8-9)

Venplast Dossobuono: Biondani 3, De Togni, Guadagnini 2, Crosta 2, Poderi, Costa 1, Marrochi 4, Drinic, Zanette, Cacciatore, Brunetti 2, Luchin, Ghilardi 6, Mazzieri 7, Marchegiani. All. Roberto Escanciano Sanchez

Leno: Andreani, Bertolazzi 1, Bettinzoli, Costanzo 5, De Angelis, Di Guida 1, Losio 5, Malatesta, Medina 2, Prandini 2, Ramazzotti, Rivaroli, Stankovski 4, Telò, Turina, Toninelli. All. Giovanni Bravi.

Arbitri: Zancanella - Testa



 
Nessun commento per questo articolo.