LA CONFERENZA DELL'ALLENATORE

Ventura:"Lavoriamo duro
Cancelliamo la partenza"

10/11/2018 16:29

Nuovo test per gli uomini di Ventura. Dopo la settima sconfitta di fila, avvenuta la settimana scorsa contro il Sassuolo, adesso bisogna affrontare il Bologna di Pippo Inzaghi. La squadra emiliana con nove punti in classifica, è reduce dalla sconfitta casalinga contro l'Atalanta (1-2) GUARDA LA CONFERENZA.

Ventura, vuole ripartire da quello che si è visto nel secondo tempo contro il Cagliari due settimane fa e per quanto fatto dai suoi ragazzi nell'ultima gara: "Ero convinto di fare il risultato contro il Sassuolo perchè c'erano i presupposti per farlo. Sono sicuro che anche domenica, avremo tutte le possibilità di fare bene. Le mie parole, però, valgono zero. Conta solo il campo. La situazione di prima era davvero negativa sotto tutti i fronti e sinceramente non mi aspettavo nemmeno tutte queste difficoltà. Nonostante questo, lo stimolo di misurarsi con i propri limiti è sempre eccitante e non mi spavento mai di niente. La partita di domenica, ci dirà solo se il nostro lavoro lo stiamo facendo nel modo migliore, se siamo cresciuti, ma non è un crocevia".

E' un Chievo che, causa infortuni, guarda avanti; verso i giovani: "Ci sono tanti ragazzi di qualità che meritano palcoscenici di un certo calibro. Le assenze pesano, ma non devono essere un alibi".

Il mister ha parlato anche di quello che è l'aspetto mentale della sua squadra in questo momento e del bisogno che il Chievo ha del suo pubblico: "Durante gli allenamenti, vedo la grande voglia di riscatto che hanno i ragazzi. Vogliamo essere motivo di orgoglio per chi ci segue, ma allo stesso tempo abbiamo bisogno del loro supporto".

In chiusura "siparietto" di Ventura che fa parlare i giocatori davanti ai giornalisti (GUARDA VIDEO)

ELEONORA TACCONI


 

Guarda anche:

  • Busatta

    il 10/11/2018 alle 18:33 “Ho Giocato Una Banconota Arancione Alla Snai Che Vincete”
    Dopotutto anche il mio squinternato Verona dell anno scorso ha vinto delle partite...