BASKET A2

La Tezenis disintegra
Cagliari al Forum: 89-69

10/11/2018 20:52

La Tezenis torna alla vittoria all'Agsm Forum disintegrando Cagliari (89-69) che non ha praticamente opposto resistenza. Gli uomini di Dalmonte si portano così a 6 punti e "respirano" dopo giorni difficili. Tra i migliori gialloblù Henderson (22 punti) e Udom (14 punti), proprio i due giocatori più sotto accusa in questo inizio stagione. Un buon segnale per Dalmonte, ora serve continuità.

ULTIMO QUARTO. Con la partita ormai indirizzata verso un risultato inequivocabile il ritmo rallenta: si segna pochissimo e si sbaglia molto. Dopo un canestro di Candussi è 79-61. La Tezenis non ha pietà e allunga ancora con i suoi americani Henderson e Ferguson (85-61). Scorrono i minuti e il risultato finale è solo un mero dato statistico: finisce 89-69, la sostanza non cambia e la Tezenis conquista due punti importanti dopo le due sconfitte di fila.

TERZO QUARTO. Le difese si chiudono a riccio e in attacco si fa molta fatica. Dopo tre minuti è 49-37. Severini rompe il ghiaccio per il +14. La Scaligera poi prende di nuovo la situazione in mano e scava un solco con i punti di un (finalmente) ispirato Henderson (58-41). La Tezenis spinge ancora sull’acceleratore e con Udom vola verso il 67-44. Cagliari non risponde e Verona passeggia fino al 73-49. A 10 minuti dalla fine la partita è praticamente finita: 76-52 gialloblù.

SECONDO QUARTO. La Tezenis continua a segnare punti a raffica (33-16). Cagliari ha un sussulto d’orgoglio e prova a risvegliarsi dal torpore con una schiacciata di Johnson e le giocate di Miles che tengono su la baracca da soli (35-22). Dopo il timeout Amato ricaccia indietro i sardi con un triplone. Lo stesso capitano gialloblù dilata il distacco (42-26). I sardi rincorrono è sempre con Miles accorciano (42-30). Nel finale la Tezenis allunga ancora: all’intervallo è 47-31 per la Scaligera.

PRIMO QUARTO. Per la sfida con Cagliari Dalmonte parte col quintetto formato da Amato play, Henderson guardia, Severini ala piccola, Udom ala grande e Candussi centro. La Tezenis inaugura il match con una tripla di Severini per il 3-0. Verona arriva fino al 13-0 e poi con i punti di Udom, Henderson e Severini sfonda fino al 25-8. Cagliari, umiliata, ha una mini-reazione ma il primo quarto finisce 28-10 con un monologo Tezenis. Per ora non c’è partita.


 
  • Carlo

    il 11/11/2018 alle 15:31 “Cagliari...”
    ...squadra da torneo amatori
     
  • Llloball

    il 10/11/2018 alle 23:50 “Cagliari Disintegrata..?”
    Si, si e' disintegrata da sola col le % al tiro del 1^ quarto..!!!( 28 a 10) . poi ha vinto il 2^ e il 4^ quarto, nonostante il loro livello veramente basso.. Non e' cambiato niente, abbiamo solo preso 2 punti.