DOPO VITTORIA CON CAGLIARI

Dalmonte: Staff vincente,
io metto sempre la faccia

10/11/2018 23:11

Coach Dalmonte nel dopo partita della vittoria con Cagliari lascia la ribalta al suo assistente Marco Gandini per la conferenza stampa di fine partita, ma si toglie un sassolino dalla scarpa: “Se avessimo perso sarei venuto io a parlare. Quando si vince il merito è di tutti, quando si perde ci metto io la faccia. Come sempre”.

Gandini a fine match ha dichiarato: "Siamo stati bravi in difesa a non concedere tiri aperti ai loro migliori giocatori. Abbiamo sempre reagito quando si sono riavvicinati: la partita è sempre stata sotto controllo".


 
  • Pagine:
  • 1
  • 2
  • Otello

    il 13/11/2018 alle 15:48 “Quanto Tempo !”
    Mi sembra esagerato dare tempo a questo allenatore che per conto mio avrebbe già dovuto andare via per mancanza di risultati già risultati, ha commesso tanti errori anche l'anno scorso per non parlare di quest'anno precampionato e campionato disastroso e c'è qualcuno che lo difende incredibile ... non parlate di giocatori giovani quando un giocatore ha compiuto i 20 anni ed è un professionista non deve più essere considerato giovane ( solo in Italia abbiamo questo concetto sbagliato) un Vero allenatore deve tirare fuori il meglio con i giocatori che ha e questo lui non lo fa. Possibile che tutti i giocatori siano Zucconi e che non capiscano gli suoi schemi? Abbiamo Candussi (forse il centro Italiano più forte A2) e tanti buoni giocatori e non riusciamo a sfruttarli bene... anche contro il Cagliari tanti e tanti tiri da 3 per fortuna realizzati e gioco solo perimetrale. Anch'io dico Forza Scaligera ma cambiamo allenatore che tanto è solo questione di tempo.
     
  • Nova

    il 12/11/2018 alle 22:12 “Forza Coach!”
    Credo che la squadra quest'anno sia stata costruita con tanti giovani di ottimo potenziale. Tuttavia si è tralasciato di inserire uno o due giocatori di esperienza, che aiutassero i giovani a crescere. In questa fase, è difficile aspettarsi di più. Date le condizioni, Dal Monte sta facendo bene il suo lavoro, e se la società gli darà il tempo necessario i risultati arriveranno. Certi tifosi, fossimo a Torino, contesterebbero persino Larry Brown ;-) ...ma siamo a Verona, e allora..........Forza Scaligera!
     
  • Lilloball

    il 12/11/2018 alle 16:42 “"dal Monte Non E' Un Vino Rosso"..”
    . e' un pregiato Vino Bianco.. Ottimo il primo anno, .. discreto il secondo, .. insufficiente l terzo.. Il primo anno ha creato una "Squadra" con un guppo di giocatori sbandati e non scelti, ottenedo risultati oltre le aspettative, ma non potendo incidere piu' di tanto sul tipo di gioco. Il secondo e' riuscito a "controllare" un gruppo di giocatori che si sono "adattati" alle sue volonta', mostrando pero' gia' i limiti del suo schema di gioco. Il Terzo anno, con i migliori giocatori singoli che abbia mai avuto a disposizione, sta' "disfando" la Squadra, aumentando anche i limiti del suo tipo di gioco. Lo stimo molto e' un Uomo Vero tutto d'un pezzo. A volte pero' le VIRTU si trasformano in DIFETTI, come la sua INTEGRITA" che si sta' trasformando in 'TESTARDAGGINE" nel "non voler vedere" (e quindi modificare), problematiche che sono sotto gli occhi di tutti, anche i suoi visto che e' un Capitano di Lungo Corso del Basket Nazionale.
     
  • Oscar

    il 12/11/2018 alle 16:30 “Per Slandro”
    IO E DALLE PRIME PARTITE DELLO SCORSO ANNO CHE CONTINUO A SCRIVERE CHE VEDO UN ALLENATORE CHE FORSE SA PREPARARE LE PARTITE MA NEL CORSO DELLA PARTITA HA TANTE LACUNE GRAVI, ESEMPIO CHIAMA I MINUTO TROPPO TARDI RISPETTO ALL'ANDAMENTO DELLA PARTITA FA I CAMBI GUARDANDO L'OROLOGIO QUESTO LO SCORSO ANNO LO DETTE FINO ALLA NAUSEA MA... QUASI SEMPRE ALLE CONTROMOSSE DELL'ALLENATORE AVVERSARIO ARRIVA SE VA BENE IN RITARDO OPPURE SI SALVI CHI PUO' E POTREI CONTINUARE FINO ALLA NOIA RICORDANDO PARTITE DELLO SCORSO ANNO DOVE HA CLAMOROSAMENTE CICCATO. L'HO DETTO E RIDETTO CHE PURTROPPO NON VIVE LA PARTITA E NON RIESCE A TRASMETTERE QUELLA INTENSITA' CHE LUI CONTINUA DA 2/3 ANNI A CERCARE E A VOLERE DAI GIOCATORI (SEMPRE DAI GIOCATORI!), RIGUARDO AI MIRACOLI IO NON LI HO PROPRIO VISTI ANZI I GRANDI RISULTATI SI CONTANO IN UNA MANO , TANTE PARTITE INVECE SOMO STATE VINTE PER LA BRAVURA DEI GIOCATORI NON CERTO PER IL MERITO DELL'ALLENATORE. BISOGNA CAMBIARE TIPO DI ALLENATORI NON CRESPI, FRATES E ... SIAMO GIA' STATI SCOTTATI MA FORSE IO VEDO UN'ALTRA PALLACANESTRO...
     
  • Slandro

    il 12/11/2018 alle 15:07 “Dov'erano Tutti?”
    Ma dov'erano tutti i detrattori di Dalmonte nei 2 anni precedenti? Dove eravate nascosti? Cosa stavate facendo? Troppo facile dargli addosso quest'anno dopo che ha fatto miracoli per 2 anni di fila... Per Andreea: Rovatti fenomeno?!?! L'hai visto solo tu. Ikangi? Abbiamo ruotato 9 giocatori in doppia cifra per minuti e 5 giocatori in doppia cifra per punti. Iris sa bene che il suo ruolo in questa squadra è questo. Soprattutto in queste partite di gran lunga meglio far giocare Dieng piuttosto che il buon Iris
     
  • Beppe

    il 11/11/2018 alle 16:33 “Allenatore Cercasi”
    Da vecchio tifoso scaligera (dai tempi di pastori e c.) Posso solo dire che l'inizio della crescita della squadra si è avuta quando la dirigenza ha puntato su allenatori top in quel perodo (lombardi, bucci, marcelletti). Finché avremo allenatori di questo livello la A2 è il massimo cui possiamo ambire...
     
  • Simone

    il 11/11/2018 alle 16:06 “Dalmonte....”
    ..... A casa!
     
  • Chicco

    il 11/11/2018 alle 14:32 “Rivoglio..”
    Marcelletti&Fadini...
     
  • Carlo

    il 11/11/2018 alle 01:23 “Ridicolo”
    Cagliari la squadra più scarsa vista in 30 anni che seguo la Scaligera. Dalmonte invece di fare il bambino dell'asilo chiediti perché questa squadra non riesce ad appassionare nessuno. Quando vengo alle partite mi addormento ormai...
     
  • Oscar

    il 11/11/2018 alle 00:51 “Non Finisce Di Stupirmi”
    Ci mancava anche questa dichiarazione per completare il cerchio... ma non fa mai un esame di coscienza! ci mancava che anche questa sera avessimo perso! la situazione non cambia e l'avevo scritto qualche giorno fa ( anche se vinciamo di 20 punti ritardiamo solo il cambio ALLENATORE) la fiducia non c'è più. Spero che il contratto non sia (CAPESTRO) come l'anno che abbiamo avuto il grande Crespi! Allora mi spiego tante cose...