LE PAROLE DI SETTI

"Ce l'hanno con me
ma io li lascio fare"

04/12/2018 17:04
"E' un momento particolare: ce l'hanno con me, ma io li lascio fare. Siamo una società strutturata, che sta bene e che ha voglia di fare. Ora desideriamo solamente un po' di sorrisi, perchè i risultati aiutano e arriveranno: la squadra è forte". Parola di Maurizio Setti. Il presidente del Verona ha parlato così durante la cena degli ex giocatori gialloblù.

L'imprenditore carpigiano vede ancora positivo, nonostante i risultati scadenti degli ultimi due mesi: "Bisogna crescere: c'è stato un momento di pausa, ma può succedere, è normale. Ma se tutti remano dalla stessa parte si possono raggiungere gli obiettivi. Abbiamo un settore giovanile molto organizzato, abbiamo voglia di far bene. Andiamo avanti così, tutti uniti".

 
  • Andrea

    il 06/12/2018 alle 19:24 “Gli Ex”
    Concordo con julius...ma gli ex dato che sono ex dipendenti e non sono a rischio mobbing non si vergognano ad applaudire colui che sta distruggendo il Verona? No lo applaudivano pure di fronte a menzogne..quelle si strutturate..no la società che cambia collaboratori ogni anno e si è ridotta con i peggiori allenatori,ds,dg sul mercato...il settore giovanile cosa? La primavera retrocessa ...cause perse, bugie e debiti...strafottenza verso i tifosi" lascio che facciano"????...ma che si vergognino anche gli ex..hanno bisogno di un accredito gratis? Che schifo
     
  • Hellasforever

    il 05/12/2018 alle 17:56 “Ocio..ocio..”
    .. io li lascio fare... a pian patacca.. ti dei Butei dell'Hellas Verona non te capido ne visto ancora niente... ocio e gamba parchè la te podarea costar cara... mooolto cara....oltretutto i Butei i ga na dote non comune, i è boni i ga pazienza i è riconoscenti con chi merita ... ma in particolar modo i ga na memoria da elefante...ocio patacca ocio....ocio ciarlatano.... te se come se dise... che quando la m.erda la monta in scranno... o la fa spusa o la fa danno... boni i è boni... ma quando i se arrabbia... ocio...ocio...
     
  • Stefano Fraccaroli

    il 05/12/2018 alle 17:41 “Pastorello E Setti”
    Ho vissuto l’era Pastorello e vivo, come tutti oggi, l’era Setti. Ad un certo punto con Pastorello smisi di andare allo stadio, cosa che ho già fatto con Setti. Semplicemente non ho voglia di farmi prenderne in giro. Parliamo di due fetenti comunque ma c’e una grossa differenza tra Pastorello e Setti. Il primo che come il secondo faceva giustamente i suoi interessi era molto più intelligente e furbo. Non si è mai sognato di recidere il cordone ombelicale che legava i colori alla città e alla storia di questa società. Il secondo invece è partito proprio da qui. Per prima cosa ha fatto fuori Puliero (e noi a quel tempo non capivamo...) per poi arrivare ad oggi a costruire un fortino dal quale si affaccia ogni tanto per dare un’occhiata trattando tutti e dico tutti ( giornalisti e tifosi ) come dei sottoposti. Peggio è che lo fa in modo borioso e arrogante facendoci sentire tutti inferiori. Praticamente dei poveri imbecilli. E io dovrei andare allo stadio ? Caro Setti ma vai affanculo tu e tutti i tuoi leccapiedi ma ricordati che il padrone lega l’asino dove vuole il medesimo.
     
  • Marangon

    il 05/12/2018 alle 17:14 “Da... A ...”
    da Manila Grace a Mandime via Gross
     
  • Tulliotulliogritti

    il 05/12/2018 alle 14:32 “Ma Elo Lu O Quel'altro ?”
    Semo sicuri che le sia parole sue ? Sembra de sentir parlar DiMaio.. va ben che.. pajasso par pajasso.
     
  • Stefano

    il 05/12/2018 alle 14:26 “"lasciamo"”
    Assilutamente no!!! Ci vuole lo stadio pieno...ma di rabbia!! Tanto che gli frega al mudandaro...i soldi degli abbonamenti gli ha già intascati. Contestazione sura e petardu a buso così paga le multe
     
  • Michele

    il 05/12/2018 alle 13:40 “Lasciamo”
    lo stadio vuoto fino alla fine del campionato. Facciamoci vedere in tutte le tv del mondo che i tifosi dell' Hellas Verona hanno i coglioni e non sono succubi di un piccolo personaggio che di Verona conosce solo dove si trova via FRANCIA o via Belgio
     
  • Johntra

    il 05/12/2018 alle 12:53 “Giocheremo La Domenica”
    oltre a questo, Setti ha dichiarato che l'anno prossimo giocheremo di domenica...il neta-gredele il nostro grande giornale L'arena di Verona afferma che Setti faceva riferimento di giocare in A ma da quello che vedo e da come siamo messi ricordo che anche la serie C si gioca di domenica.
     
  • Maroni Sgionfi

    il 05/12/2018 alle 12:33 “Dimenticavo...”
    un bel striscione a tutta curva con scritto: ...e adesso Setti, pagati le multe !!! cosi tutti sanno perchè facciamo casino in campo.!!!!
     
  • Maroni Sgionfi

    il 05/12/2018 alle 12:30 “Un Bell'articolo ”
    a piena pagina sull'ARENA !! Per far capire a tutti gli sportivi veronesi e i media nazionali che non ci stiamo più a tollerare certe situazioni. A Bagnoli , perchè si dimetta subito da presidente onorario strumentalizzato dal carpigiano, agli ex anch'essi ridicolizzati da Setti, perchè sostengano la nostra causa. Se lo fate anch'io partecipo alla colletta. Fargli prendere multe con cori razzisti, ci farebbe un grosso danno a livello d'immagine anche per possibili compratori futuri, meglio lancio di fumogeni in campo, anonimi e senza grossi danni !!!!!!!!!!!!