IL PORTIERE GIALLOBLU'

Silvestri: Classifica?
Siamo anche sfortunati

05/12/2018 10:28
"Vogliamo iniziare a vincere una partita dopo l'altra per riprenderci la posizione di classifica che ci spetta. La partita con il Benevento? Affrontiamo una delle squadre più forti della Serie B, come penso siamo anche noi. Dal mio punto di vista siamo alla loro altezza, ma dobbiamo dimostrarlo e vogliamo farlo domenica. Perché questo periodo negativo? Nostra responsabilità unita a un pizzico di sfortuna, in varie partite abbiamo costruito tanto subendo però gol nelle uniche azioni avversarie, ma abbiamo però le carte in regola per invertire la rotta". Queste le dichiarazioni di Marco Silvestri, rilasciate a margine dell'incontro del Progetto Scuola con gli studenti dell'Accademia Dante Alighieri, in vista di Benevento-Verona.

Il portiere gialloblù ha continuato: "Siamo partiti con l'entusiasmo di una squadra giovane e in gran parte nuova, ma ora dobbiamo accelerare i tempi e bruciare le tappe. Lo stadio vuoto? Momento che fa male, perché quella curva sempre piena è il nostro orgoglio e la nostra forza. La colpa è dei risultati, ma tornando a fare bene possiamo riportare i nostri tifosi allo stadio. Credo che loro per primi non vedano l'ora di tornare a cantare per l'Hellas, perché questo hanno nel cuore e penso sia stata una grossa sofferenza stare fuori".

Silvestri ha concluso: "Spero possano tornare già dalla prossima partita, perché il nostro obiettivo è tornare ai vertici e, pur avendone le potenzialità, avremo bisogno di loro e della loro forza. I gol subiti nonostante le buone prestazioni? Questo è un punto importante, dobbiamo iniziare a chiudere la porta. Senza alcune situazioni evitabili avremmo potuto finire diverse partite senza subire reti, ma dobbiamo iniziare già da domenica a non subirne più e quella deve diventare la nostra forza".

 
  • Pagine:
  • 1
  • 2
  • Giovanni Battista

    il 07/12/2018 alle 05:14 “Altro Grosso Grosso Pagliaccio Della Settese Manovrato - Nemico Hellas Verona ”
    TACERE ERA BUONA COSA !! SEI UN ALTRO gROSSO MA gROSSO PAGLIACCIO MANOVRATO DALLA sETTESE che non ci appartiene - NOI SIAMO DELL´HELLAS VERONA, CAPITO gROSSO MA PROPRIO gROSSO CIARLATANO VENDUTO ALLA 7ESE??? PURE CI OFFENDI??? - VATTENE CON 7 e nullitá cosmiche !!! STAI ZITTO gROSSO gROSSO BURATTINO SERVO 7 -
     
  • Ciccio2

    il 06/12/2018 alle 06:20 “Eh Si..”
    Fra un po non dite che oltre alla "sfortuna" è colpa della piazza.... un po di sana autocritica farebbe tanto bene e si eviterebbe anche di straparlare...
     
  • Paul Mariner

    il 05/12/2018 alle 19:05 “Silvestri.... Per Favore....”
    Guarda ragazzo, voi siete molto, ma molto fortunati che siete a Verona, e a Verona oggi.... tu non sai quanto siete fortunati....
     
  • Hellasforever

    il 05/12/2018 alle 18:07 “Silvestri...silvestri...sic!!!!”
    siamo anche sfortunati??????? ma PM DC l'incapacità cronica, la bassezza morale, il mancato impegno, l'agonismo al ralenty, gli schemi inesistenti inutili e dannosi, il continuo rivoltare giocatori e ruoli, i cambi sbagliati, il non sputare sangue per la ns. maglia, l'attacamento che non c'è ect.ect.ect... tutte queste "facezie" possono essere ricondotte alla voce SFORTUNA??????????? Vergognatevi tutti ..altro che sfortuna banda de inutili e scarsoni!!!!!!
     
  • Federico

    il 05/12/2018 alle 14:23 “Pagato”
    pagato da Setti per parare i tiri o per parare il culo al presidente ?
     
  • Marco

    il 05/12/2018 alle 13:01 “Sfortuna?”
    Io non la vedo così, in attivo avete tre punti a trovolino , la gara contro Perugia vinta di fortuna , poi chiaro la sfortuna sta nell avere un presidente così bugiardo ed un mister così incapace , lì si hai ragione. Fa come noi , datti malato insieme agli altri tuoi compagni .
     
  • Ruspa62

    il 05/12/2018 alle 12:52 “La Sfortuna Vera è”
    presidente, ds e mister che ci ritroviamo.
     
  • Prebenzia

    il 05/12/2018 alle 12:15 “Ipocrisia Al Cubo!”
    Per riconquistare l'affetto della Gente dell'Hellas basterebbero queste parole: "Ci scusiamo! Ci scusiamo per non esserci comportati da uomini ma solo da "professionisti". Ci scusiamo per non aver considerato che la MAGLIA e i COLORI che indossiamo sono stati da noi portati in maniera totalmente indegna. Ci scusiamo perchè non abbiamo compreso cosa rappresenta l'Hellas per la gente. Ci scusiamo perchè abbiamo antepostoi nostri interessi privati al ruolo che avremmo dovuto in realtà ricoprire. Ci scusiamo per la totale e assoluta mancanza di rispetto verso chi contribuisce in maniera sostaziosa al mantenimento economico nostro e delle nostre famiglie nonchè a una visibilità professionale nazionale e estera. Gente dell'Hellas, non vi chiediamo SCUSA e PERDONO" FIRMATO : giocatori, staff tecnico e dirigenza dell'Hellas Verona FORZA /=\ HELLAS (LIBERO!!!)
     
  • Enzo

    il 05/12/2018 alle 11:33 “Basta Parole”
    ci siamo rotti le p... delle solite dichiarazioni
     
  • Luca Rodella

    il 05/12/2018 alle 11:16 “Banalità”
    il nulla! si strassi, gavi' un alenador strasso e un presidente "onesto". Oto nare?