D'Aversa: Il Chievo ha ritrovato il suo spirito

08/12/2018 16:21

Roberto D'Aversa, tecnico del Parma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di domenica contro il Chievo, al Tardini, alle 15: "Non dobbiamo guardare la classifica del Chievo ma le loro partite. Si rivede lo spirito Chievo, sia con il Napoli che con la Lazio hanno fatto bene. È una gara difficile, servirà equilibrio".


L'ex tecnico del Lanciano ha concluso: "Dobbiamo restare compatti, domani sarà importante fare bene entrambe le fasi. Ho un po' di dubbi di formazione e ci sono valutazioni da fare anche in base alle caratteristiche della squadra avversaria".


Ecco la lista dei convocati:


PORTIERI: Bagheria, Frattali, Sepe;

DIFENSORI: Bastoni, Bruno Alves, Gagliolo, Gazzola, Gobbi, Iacoponi;

CENTROCAMPISTI: Barillà, Deiola, Dezi, Rigoni, Scozzarella, Stulac;

ATTACCANTI: Biabiany, Ceravolo, Ciciretti, Di Gaudio, Inglese, Siligardi, Sprocati.

Email inviata con successo

Marco Silvestri e il progetto Scuola

05/12/2018 16:23

Il Progetto Scuola dell'Hellas Verona fa tappa all'Accademia Dante Alighieri, una tappa speciale perché l'istituito veronese è (anche) Educational Parter del Club gialloblù, ovvero collabora attivamente sia con il Settore Giovanile che con l'Hellas Verona Women per offire la migliore offerta educativa ai giovani atleti che ancora vanno a scuola. Come Margherita Giubilato, che è al quinto anno delle superiori proprio all'Alighieri, e che per un giorno si è spostata alla cattedra per offrire la propria testimonianza sulla scuola, lo sport e il movimento del calcio femminile. Insieme a lei anche Zaccaria Tommasi e Alessandro Salvoro, che organizzano gli incontri del Progetto, e soprattutto il portiere gialloblù Marco Silvestri, che al termine dell'incontro con una trentina di studenti ha dichiarato:


«La nostra testimonianza? Non sempre si conoscono i sacrifici e le rinunce che devono fare le famiglie dei ragazzi che, giovanissimi, lasciano casa per rincorrere il sogno di diventare un calciatore. Io sono fiero di aver finito la scuola, l'ho fatto per mia madre che mi ha dato una mano enorme ad arrivare dove sono ora, le devo tutto. Oggi quindi sono venuto molto volentieri a parlare della mia esperienza. All'Accademia Dante Alighieri anche alcuni ragazzi delle giovanili gialloblù? Io quando ero in Primavera guardavo la prima squadra e volevo essere come loro, spero di poter essere d'esempio per questi giovani».

Email inviata con successo

Stage Albania per giovani Hellas

05/12/2018 16:21

Occasione in nazionale per Niko Lucaj e Cristian Paloka, rispettivamente difensore e centrocampista di Primavera e Under 17 gialloblù. Il classe 2001 e il classe 2002 sono infatti stati convocati per uno stage della Nazionale albanese che coinvolgerà le annate dal 2001 al 2006 e si terrà agli impianti sportivi Lombardia Uno di Milano. Appuntamento a lunedì 17 dicembre, quando saranno svolti degli allenamenti utili alla selezione delle future formazioni nazionali albanesi.

Email inviata con successo

Giocatori Hellas a cena Natale Abeo

05/12/2018 12:33

Due attaccanti, un centrocampista, un portiere e decine di bambini: questa è stata la serata natalizia 2018 di ABEO, l'associazione che offre supporto e aiuto concreto ai bambini malati del reparto oncoematologico dell'Ospedale di Borgo Trento. Entusiasti partecipanti dell'evento di lunedì sera nella Fiera di Verona sono stati i calciatori gialloblù Samuel Di Carmine, Marco Silvestri, Lubomir Tupta e Andrea Danzi, che hanno dato il loro contributo per regalare un sorriso e una serata diversa ai tanti bambini.


Al momento erano presenti anche Babbo Natale, tanti volontari e mascotte e Papà del Gnoco, e proprio gli gnocchi sono stati alla base della cena, preparati dagli stessi bambini insieme al cuoco e presidente di ABEO Verona Pietro Battistoni. A fine serata Danzi e Tupta hanno commentato: «E' bellissimo vedere così tanti bambini sorridere nonostante tutto, speriamo di averli aiutati a trascorrere una serata speciale».

Email inviata con successo

Chievo-Cagliari, i convocati di Maran

04/12/2018 16:12

Il tecnico del Cagliari Rolando Maran ha diramato l’elenco dei 23 convocati per la gara in programma mercoledì sera allo stadio Bentegodi di Verona tra i rossoblù e il Chievo. La gara è valida per il quarto turno (a eliminazione diretta) di Coppa Italia. Aggregati al gruppo i Primavera Ladinetti, Doratiotto e Verde, mentre Sau e Ionita non faranno parte dei 23: l’attaccante ha preso una botta alla caviglia nella gara contro il Frosinone, mentre il moldavo è affaticato: entrambi rimarranno a lavorare ad Asseminello.

Ecco la lista completa:


Portieri: Rafael, Cragno, Aresti.


Difensori: Pajac, Andreolli, Klavan, Pisacane, Ceppitelli, Srna, Romagna.


Centrocampisti: Dessena, Bradaric, Cigarini, Barella, Padoin, Faragò, Ladinetti.


Attaccanti: Cerri, Joao Pedro, Farias, Pavoletti, Doratiotto, Verde.

Email inviata con successo

Chievo-Cagliari arbitra Nasca

03/12/2018 16:07

Sarà Luigi Nasca di Bari ad arbitrare la partita ChievoVerona - Cagliari, 4° turno di Coppa Italia che si disputerà mercoledì 5 dicembre alle ore 20.45 allo stadio Bentegodi. Gli assistenti saranno Pietro Dei Giudici e Manuel Robilotta, mentre il quarto ufficiale sarà Manuel Volpi.

Email inviata con successo

Sorrentino: Gap con le altre solo di classifica

02/12/2018 22:02

"E' stata una bella partita, molto combattuta. Abbiamo cercato di ribattere colpo su colpo contro una squadra molto forte. Siamo andati in vantaggio, ma non siamo riusciti a portare a casa i 3 punti. Abbiamo dato continuità alla gara di Napoli. Nelle difficoltà, il vero Chievo sta venendo fuori e sono convinto che sarà così fino alla fine del torneo. Qui non molla di un centrimetro nessuno". Queste in sitesi le parole del portiere del Chievo, Stefano Sorrentino, al termine del match pareggiato per 1-1 contro la Lazio. Prosegue l'estremo difensore: "Ora il gap con le altre è solo di classifica. Per il resto i nostri valori non sono inferiori a quelli delle altre concorrenti. Chiaro però che la nostra posizione in graduatoria balla nella testa, ma non deve scoraggiarci. Ci manca la vittoria e la stiamo cercando. Speriamo ovviamente il prima possibile. Con la Lazio potevamo vincere, ma anche uscire sconfitti. Ne è venuto fuori un pari giusto".

Sui prossimi impegni: "Ora avremo il match di Coppa Italia contro il Cagliari e poi quello contro il Parma in Campionato. Nel primo ci incroceremo ancora con mister Maran, mentre nel secondo ritroveremo vecchi amici come Inglese e Gobbi che vorremmo battere".

A.F.

Email inviata con successo

Inzaghi: Un tempo per uno, ma quei due pali...

02/12/2018 21:08

"Il nostro approccio alla gara è stato sbagliato, ma in ogni caso non abbiamo subito grossi grattacapi. Il Chievo è andato in vantaggio nel primo tempo meritatamente, mentre nella ripresa, schierandoci meglio in campo, siamo riusciti a pareggiare anche grazie all'orgoglio. A mio parare nel 2° tempo, potevamo ottenere anche tutta la posta in palio". Queste in sinetsi, le parole del tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, alla fine del match contro il Chievo, pareggiato per 1-1. Continua il mister biancoceleste: "Dispiace aver perso il 4° posto in classifica e sottolineo ancora una volta, che nel primo tempo, non mi aspettavo un atteggiamento così poco grintoso da parte dei miei giocatori. Parleremo di tutto in settimana. Reclamano vendetta anche quei due pali che abbiamo colto. Se fossimo stati più determinati, anziché i legni, avremmo fatto altri due gol. Rispetto alla scorso anno siamo migliorati, ma non siamo molto fluidi, né spensierati. E' necessario anche lavorare sulla testa dei giocatori. L'obiettivo della Lazio non cambia: vogliamo terminare il Campionato almeno al 4° posto".

A.F.

Email inviata con successo

Primavera Chievo sconfitta dall'Atalanta

02/12/2018 16:42

Termina con una vittoria per i padroni di casa la 10^ giornata del campionato Primavera1 tra Atalanta e Chievo. Nonostante l’ottima partenza che ha visto i gialloblù passare in vantaggio, i neroazzurri recuperano il risultato e lo ribaltano nel 3-1 finale.


Ci pensa Emanuel Vignato, alla quinta segnatura stagionale, a portare in vantaggio il Chievo dopo 18’ di gioco: il dieci gialloblù mette la palla in rete con un efficace tiro a giro sul secondo palo. Un solo minuto più tardi e l’Atalanta pareggia i conti con il gol del centrocampista Andrea Colpani. È il 35’ quando i padroni di casa effettuano il sorpasso che porta la firma di Nicolò Cambiaghi.


Nella ripresa la terza rete atalantina, siglata ancora da Andrea Colpani su calcio di rigore, chiude definitivamente il match.


I gialloblù saranno impegnati sabato 8 dicembre alle ore 14.30 nella sfida casalinga contro il Torino che si disputerà, come di consueto, al comunale di Caselle di Sommacampagna.


Primavera Atalanta-Chievo 3-1: il tabellino del match


Marcatori: 18’pt Vignato, 19’pt Colpani, 35’pt Cambiaghi, 19’st Colpani rig.


Atalanta: Ndiaye, Zortea, Brogni, Del Prato, Okoli, Guth, Peli (40’st Ghislandi), Colpani (44’st Kraja), Piccoli (25’st Da Riva), Kulusevski (40’st Nivokazi), Cambiaghi (25’st Traore). A disposizione: Carnesecchi, Corna, Bencivenga, Gyabuaa, Cortinovis, Pina Gomez, Babbi. Allenatore: Massimo Brambilla.


Chievo: Caprile, Pavlev, Soragna (40’st Metlika), Kaleba, Ndreka; Bertagnoli, Karamoko (30’st Tuzzo), Zuelli (40’st Rossi); Juwara, Rovaglia (30’st Corti), Vignato (40’st Martires). A disposizione: Moreira, Raffa, Amoo, Michelotti, Enyan. Allenatore: Paolo Mandelli.

Email inviata con successo

Hellas Women batte 3-1 il Tavagnacco

01/12/2018 17:35

Vittoria importante per le ragazze di mister Di Filippo contro il Tavagnacco (3-1). Dopo un primo tempo combattuto, terminato sull’1-1 perl’autorete di Bonassi e il gol di Camporese, nella ripresa sono state decisive Bianca Bardin, con un bellissimo gol dai trenta metri, e Veronica Pasini.

Email inviata con successo