Chievo Primavera eliminato ai rigori

19/12/2018 18:13

Termina con una vittoria degli ospiti il match tra Chievo e Cosenza valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia Primavera. Reti bianche al termine dei novanta minuti regolamentari e dei tempi supplementari. Ai calci di rigore sono i calabresi ad avere la meglio con il punteggio di 2-4.


Il prossimo impegno di campionato per i ragazzi di mister Paolo Mandelli sarà il match casalingo contro l’Empoli in programma domenica 23 dicembre alle ore 11.00 al campo comunale di Caselle di Sommacampagna.

Email inviata con successo

Baroni, nuovo tecnico del Frosinone

19/12/2018 16:25

L'ex Hellas Marco Baroni, 55 anni, è il nuovo allenatore del Frosinone. Lo ha annunciato in conferenza stampa il presidente del club ciociaro, Maurizio Stirpe.


Baroni prende il posto di Moreno Longo, che la società "ringrazia", assieme ai "suoi collaboratori per il lavoro svolto e augura loro il meglio per il futuro professionale".


Fatale a Longo la sconfitta nell'ultimo turno di campionato in casa contro il Sassuolo e il penultimo posto in classifica. Longo in primavera aveva riportato il Frosinone in Serie A.

Email inviata con successo

Hellas Primavera vola ai quarti Coppa Italia

18/12/2018 19:40

Non si ferma il percorso del Verona in Coppa Italia Primavera. Dopo le vittorie sul campo del Padova e del Brescia, stavolta è il Milan a capitolare per 3-1, al termine di una prestazione superlativa di Galazzini e compagni. La squadra allenata da mister Porta parte senza timori reveranziali e si porta in vantaggio alla mezz'ora del primo tempo con Felippe. In apertura di ripresa Capanni trova il pari ma l'Hellas non si scompone e trova un gran gol con Sane. Nel finale la ciliegina con la doppietta di Felippe e il terzo gol che chiude i conti: il Verona approda ai quarti di finale dove affronterà la vincente di Torino-Cagliari il 23 gennaio.

MILAN-HELLAS VERONA 1-3
Marcatori: 33' pt e 45' st Felippe, 5' st Capanni, 24' st Sane.

Email inviata con successo

Giovanili Hellas, i risultati del week-end

17/12/2018 11:09

Nove partite giocate e otto vittorie. E' questo lo score, decisamente positivo, dell'ultimo weekend di gare delle giovanili gialloblù. Con la Primavera alle prese con la lunga pausa di campionato, ci pensano gli Under 17 a continuare la propria marcia battendo 1-0 il Venezia a domicilio (decisivo Pierobon). Larga vittoria in trasferta per gli Under 16 di mister Pellegrini: 4-1 al Brescia con doppietta di Florio e reti di Atzei e Terracciano, mentre gli Under 15 perdono di misura con lo stesso avversario. Netto 5-1 rifilato dagli Under 14 al Giorgione, risultato che riporta la vittoria ai ragazzi di mister Franzoso; derby col Padova vinto 3-2 dagli Under 13 gialloblù. Chiudono il quadro quattro amichevoli, tutte vinte, da Esordienti 2007 e 2008 e da Pulcini 2009 e 2010.

Email inviata con successo

Meggiorini: Il mister ci ha dato più convinzione

16/12/2018 23:02

“Ci abbiamo provato in vari modi, ma non siamo riusciti a segnare. Resta uno 0-0 che in ogni caso è un risultato importante, il quale va a prolungare la striscia positiva fin qui ottenuta. Nel finale abbiamo un po’ sofferto, ma abbiamo resistito grazie anche ad una bella forma fisica. Siamo contenti e dispiace solo per la mancata vittoria. Sono sicuro che continuando come stiamo facendo, arriverà presto”. Queste le parole del giocatore del Chievo, Riccardo Meggiorini, al termine del match pareggiato per 0-0 contro la Spal. Prosegue il clivense: “In classifica abbiamo recuperato un punto sull’Udinese e questo ci dà fiducia per il proseguo del torneo. La difesa ha retto l’urto? Merito di tutta la squadra, dagli attaccanti fino al portiere. Siamo tutti uniti e tutti abbiamo giocato bene. Pellissier? Ha fatto una grande partita e nel primo tempo per poco non ci porta in vantaggio. Questione di centimetri e ce l’avrebbe fatta”.

Sul mister Di Carlo: “Siamo più convinti grazie a lui. Ha delle idee precise e nei rapporti personali ci sa fare. Al Chievo una persona così mancava e fortunatamente è arrivata”.

A.F.

Email inviata con successo

Chievo Primavera sconfitto dall'Inter

15/12/2018 18:13

La dodicesima giornata di Primavera 1 tra Inter e ChievoVerona termina con la vittoria dei padroni di casa per 1-0 grazie alla rete di Andrea Adorante. Nonostante il risultato i ragazzi di mister Paolo Mandelli si sono resi protagonisti di una prestazione positiva sfiorando la rete in numerose occasioni.


Dopo soli 8’ di gioco i neroazzurri si portano in vantaggio sfruttando un cross dalla destra: è l’attaccante Andrea Adorante a colpire il pallone di testa in piena area battendo l’estremo difensore gialloblù. Il vantaggio dei padroni di casa scuote capitan Bertagnoli e compagni che con un paio di tentativi dalla distanza provano ad agguantare il pari.


È nella ripresa che il ChievoVerona cerca di concretizzare maggiormente la netta superiorità sul possesso palla: al 65’ la prima occasione da rete con Musa Juwara che, servito ottimamente da Emanuel Vignato, manca il bersaglio calciando il pallone di poco alto sopra la traversa. Cinque minuti più tardi conclusione potente dalla distanza di Ibrahim Karamoko che colpisce l’incrocio dei pali, prima del destro a giro di Emanuel Vignato al 78’, che si stampa sul legno alla destra del portiere neroazzurro. Nonostante l’assedio i gialloblù non trovano la via del gol ed il match termina sul punteggio di 1-0.


Il prossimo impegno per la formazione Primavera del ChievoVerona sarà il match casalingo valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Cosenza. La gara si disputerà mercoledì 19 dicembre alle ore 12 al Bottagisio Sport Center.

Email inviata con successo

Derby donne Verona vinto dall'Hellas 9-3

15/12/2018 17:23

Un risultato larghissimo, impossibile da pronosticare alla vigilia. L’Hellas Verona batte 9-3 il Chievo Valpo. Apre le danze Rus, che di destro batte Gritti sul suggerimento di Dupuy. Pochi minuti dopo Tarenzi trova il pareggio, ma da lì in avanti inizia lo show di Dessy Dupuy: sono infatti suoi i successivi 4 gol che fissano il risultato al parziale 5-1 nel corso della ripresa.


Boni prova a riaprire le speranze clivensi trasformando il rigore del 5-2, ma la doppietta di Pasini, il rigore di Meneghini, il terzo gol del Chievo con Tarenzi e il secondo gol di Rus fissano il finale sul 9-3.

Email inviata con successo

Semplici e la tentazione del pareggio col Chievo

15/12/2018 17:09

Il tecnico della Spal, Leonardo Semplici, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Chievo: "Le partite sono sempre da provare a vincere, ma se finisse il campionato domani basterebbe anche un pareggio. Chiaro che proveremo a vincere davanti al nostro pubblico, ma l’importante è dare continuità a ciò che abbiamo fatto nelle ultime settimane, non dobbiamo scordarci che abbiamo quattro punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Dovremo essere precisi nella fase di possesso, evitando errori che potrebbero favorire le ripartenze fondamentale in cui Pellissier e compagni sono maestri".

Email inviata con successo

Giovanili Hellas: programma week-end

14/12/2018 17:50

Fine settimana con tanti impegni fra Coppa e Campionato, mentre i più piccoli saranno impegnati in diverse amichevoli. Nel weekend non giocherà la Primavera, che però proseguirà la preparazione in vista dell'impegno per gli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Milan, in programma martedì alle 17 al 'Franco Ossola' di Varese. Impegno di campionato invece per gli Under 17, che saranno di scena domenica alle 15 sul campo del Venezia. Doppio impegno domenicale contro il Brescia per Under 16 e Under 15, mentre gli Under 14 saranno in casa contro il Giorgione. All'Antistadio anche gli Under 13 contro il Padova, con gli Esordienti 2007 e gli Esordienti 2008 che ospiteranno in amichevole il Sudtirol. Chiudono i Pulcini 2009 e i Pulcini 2010, rispettivamente con Buje e Vicenza.

Email inviata con successo

D'Aversa: Buon punto, complimenti a Di Carlo

09/12/2018 17:57

"Da questo pari col Chievo abbiamo ottenuto un buon punto. Quindi per me, non sono 2 punti persi, ma uno guadagnato. In fondo, la gara non si era messa bene. Siamo andati sotto, abbiamo pareggiato e poi loro pur rimanendo in 10 si sono difesi bene". Queste in sintesi le parole del tecnico del Parma, Roberto D'Aversa, al termine del match pareggiato al Tardini per 1-1 contro la squadra della diga. Prosegue il mister ducale: "In queste settimane Di Carlo ha fatto un grande lavoro ed il Chievo s'è presentato qui, completamente rivitalizzato. Volevamo vincere, ma a volte è anche giusto accontentarci. Il nostro obiettivo resta la salvezza e vogliamo raggiungerla quanto prima. Ai miei ragazzi non rimprovero nulla, la prestazione c'è stata".

A.F.


Email inviata con successo