Tezenis-Udine, c'è anche Raffaella Masciadri

28/12/2018 11:51

Ci sarà un’ospite speciale per la Scaligera Basket in occasione della gara tra Tezenis Verona e GSA Udine, domenica all’AGSM Forum. Sugli spalti dell’impianto scaligero, sarà presente Raffaella Masciadri, giocatrice della Famila Schio che recentemente ha concluso la sua carriera con la maglia azzurra. Un appuntamento durante il quale il pubblico di Verona le tributerà un grande applauso per quanto fatto con la maglia azzurra nel corso della sua permanenza in azzurro.

Una giocatrice simbolo per la pallacanestro italiana con 193 presenze in azzurro e 1701 punti messi a segno dal 16 maggio 2001, data del suo esordio con l’Italia. Ha vinto l’oro ai Giochi del Mediterraneo di Pescara nel 2009 e l’argento a quelli del 2001, mentre nel 2003 ha vinto l’Argento alle Universiadi. Ha partecipato all’Europeo nel 2007, 2009 (sesto posto), 2013 (ottavo posto), 2015 e 2017. Con le giovanili ha partecipato all’Europeo Under 18 del 1998 e a quello Under 20 del 2000.

Ha iniziato a giocare a Lissone con la Sireg all’età di 10 anni. Nel 1994 si è trasferita a Como e dal 1996 ha fatto parte della rosa della prima squadra. A Como ha vinto 5 scudetti e 3 Supercoppe, 1 Coppa Italia ed è arrivata in finale di Eurolega nel 1999. Ha vinto lo scudetto Juniores 2000 e quello Cadette 1996 e 1997. Nel 2004 si è trasferita a Schio con cui ha vinto 9 scudetti, 9 Coppe Italia, 7 Supercoppe e un Eurocup nel 2008 in finale contro Mosca.

In totale Mascia ha vinto 14 scudetti e 9 volte la Coppa Italia. Nel 2004, 2005 e 2008 ha giocato in WNBA con le Los Angeles Sparks.

Il 7 gennaio 2018, con 634 presenze in serie A, ha battuto il record di 633 gare che apparteneva a Catarina Pollini.

Email inviata con successo

Settore Giovanile Tezenis in festa

28/12/2018 11:49

Una grande festa per tutti i ragazzi del settore giovanile e per le loro famiglie. Domenica scorsa, prima del match tra Tezenis Verona e Roseto, è andato in scena il classico appuntamento riservato ai più giovani per scambiarsi gli auguri di buone feste.

Un momento in cui i ragazzi si sono ritrovati in tensostruttura per disputare alcune gare di 3 vs 3, ma anche gare di tiro e una particolare esibizioni di schiacciate. I vincitori, hanno poi ricevuto un buono sconto dallo sponsor Double Clutch durante l’intervallo della gara e a fine match uno spazio per salutarsi, assieme ai ragazzi della prima squadra, in hospitality.

Email inviata con successo

Venturato: Creato tanto, ma zero punti in tasca

28/12/2018 24:20

"I loro primi due gol sono nati da due calci piazzati su cui siamo stati un po' ingenui. Errori che ci sono costati carissimo. Dispiace per il punteggio finale, perchè a mio avviso non rispecchia la verità. Il Cittadella oggi ha creato 10-12 occasioni da rete". Così il mister del Cittadella, Roberto Venturato, al termine della partita persa al Bentegodi contro l'Hellas per 4-0. Continua l'allenatore: "Sicuramente abbiamo commesso sbagli, ma ripeto, il risultato è eccessivo. Nella ripresa poi, alla prima occasione, al Verona è stato concesso un rigore che per me resta dubbio. Lo accettiamo, come accettiamo il verdetto del campo. Certo però che è un peccato creare così tanto a Verona e rimanere a mani vuote. La prestazione dei ragazzi è stata positiva".

A.F.

Email inviata con successo

Chievo Primavera: reti bianche con l'Empoli

23/12/2018 22:38

Termina con un pareggio a reti bianche la 13^ giornata di Primavera 1 tra Chievo ed Empoli. Un punto a testa per le due formazioni al termine di un match sostanzialmente equilibrato che ha visto i gialloblù sfiorare il vantaggio dopo un solo minuto di gioco: Emanuel Vignato a tu per tu con l’estremo difensore ospite, però, si fa ipnotizzare. Nella ripresa le ripartenze della formazione toscana creano qualche pericolo, ma i ragazzi di mister Paolo Mandelli difendono al meglio la porta gialloblù.


Il Chievo tornerà in campo, dopo la sosta invernale, nel il match esterno contro l’Udinese in programma sabato 12 gennaio alle 14.30.


Chievo-Empoli 0-0: il tabellino del match


A.C.ChievoVerona: Caprile, Pavlev, Soragna, Kaleba, Ndrecka; Karamoko, Burruchaga (42’st Corti), Bertagnoli; Juwara (42’st Tuzzo), Grubac (25’st Rovaglia), Vignato.


A disposizione: Bragantini, Raffa, Farrim, Enyan, Metlika, Liberal.


Allenatore: Paolo Mandelli.


Empoli F.C.: Saro, Donati, Ricchi, Ricci, Matteucci, Canestrelli, Perretta, Zelenkovs (32’st Gianneschi), Jakupovic, Montaperto (12’st Viligiardi), Bozhanas.


A disposizione: Vivoli, Lattanzi, Folino, Becagli, Milani, Bertolini, Seriani, Matteoni.


Allenatore: Lamberto Zauli.

Email inviata con successo

Sorrentino: Chievo rigenerato da Di Carlo

22/12/2018 21:31

"Il pari con l'Inter? Sinceramente sto già pensando al prossimo match. Ad ogni modo, sono contento per lo spirito mostrato dalla squadra, non ha mai mollato e meritatamente ha raggiunto il pari. Contro l'Inter poi che è piena di campioni, un pareggio equivale quasi quanto a una vittoria". Queste in sintesi le parole del portiere del Chievo, Stefano Sorrentino, al termine del match pareggiato per 1-1 contro l'Inter. Prosegue il clivense: "Le mie due parate su Perisic e Icardi? Entrambe difficili, ma forse un pò di più quella su Icardi".

Sulla difesa che appare rigenerata: "A me non piace parlare di numeri. Anzi, mi vien voglia di fare gesti scaramantici. Ad ogni modo il merito è di tutti, ma in particolare del mister che ha lavorato sulla nostra testa. La classifica? Meglio guardarla tra un mese o due. Siamo ancora in pista, la salvezza è lontana ma niente è perduto".

A.F.

Email inviata con successo

Spalletti: Errore fatale e Chievo ci ha punito

22/12/2018 21:05

"Il Chievo ci ha sorpreso in una delle loro azioni tipiche di ribaltamento di fronte. Non hanno mai mollato e Pellissier è stato bravissimo ha sfruttare il nostro errore". Queste in sintesi le parole dell'allenatore dell'Inter, Luciano Spalletti, al termine del match pareggiato contro il Chievo per 1-1. Prosegue il mister nerazzurro: "Con l'inserimento di Lautaro ho cercato di far capire ai miei giocatori che era il caso di chiudere la partita. Alzando il baricentro però, rischi il contropiede avversario ed infatti nella loro ultima possibilità, il Chievo ci ha punito ed i 3 punti sono sfumati. Siamo mancati nel carattere e per questo motivo, non siamo riusciti a fare nostra la gara. Costruiamo tanto, ma non finalizziamo quanto produciamo".

A.F.

Email inviata con successo

Hellas women perde 5-1 con la Juventus

22/12/2018 17:37

L'Hellas Women perde 5-1: vince la Juventus. Le bianconere partono alla grande e, dopo una pericolosa punizione di Rus al 1′, vanno subito avanti di due grazie a Bonansea e Aluko. È ancora l’inglese a segnare per la terza rete, che sancisce il parziale del primo tempo. Nella ripresa la neo entrata Glionna porta a quattro le marcature di casa, ma c’è spazio anche per Dessi Dupuy che accorcia sul 4-1. Nel finale il gol del definitivo 5-1 ancora di Aluko.


JUVENTUS-HELLAS VERONA 5-1


Marcatrici: 6′ pt Bonansea, 9′ pt Aluko, 35′ pt Aluko, 4′ st Glionna, 34′ st Dupuy, 40′ st Aluko.

Juventus: Giuliani (10′ pt Bacic); Hyyrynen, Gama, Salvai, Sikora, Galli, Cernoia, Caruso (20′ st Nick), Aluko, Girelli, Bonansea (1′ st Glionna).

A disp.: Russo, Boattin, Giordano, Puglisi. All.: Guarino.

Email inviata con successo

Tutti gli anticipi e i posticipi del Chievo

22/12/2018 11:46

La Lega Calcio ha pubblicato gli anticipi e posticipi anche delle prime nove giornate del girone di ritorno della Serie A 2018/2019. Questi i giorni e gli orari delle partite del Chievo dalla 20^ giornata alla 28^.


20^ Giornata


Lunedì 21 gennaio 2019


Juventus - ChievoVerona alle ore 19.00


21^ Giornata


Domenica 27 gennaio 2019


ChievoVerona - Fiorentina alle ore 12.30


22^ Giornata


Sabato 2 febbraio 2019


Empoli - ChievoVerona alle ore 15.00


23^ Giornata


Venerdì 8 febbraio 2019


ChievoVerona - Roma alle ore 20.30


24^ Giornata


Domenica 17 febbraio 2019


Udinese - ChievoVerona alle ore 15.00


25^ Giornata


Domenica 24 febbraio 2019


ChievoVerona – Genoa alle ore 15.00


26^ Giornata


Domenica 3 marzo 2019


Torino - ChievoVerona alle ore 12.30


27^ Giornata


Sabato 9 marzo 2019


ChievoVerona - Milan alle ore 20.30


28^ Giornata


Domenica 17 marzo 2019


Atalanta - ChievoVerona alle ore 15.00

Email inviata con successo

I convocati di Spalletti per la sfida a Verona

21/12/2018 17:36

Per la sfida contro il Chievo in programma sabato alle 18 al Bentegodi, Luciano Spalletti ha convocato 21 giocatori:


Ecco l'elenco completo:


Portieri: 1 Handanovic, 27 Padelli, 46 Berni;


Difensori: 2 Vrsaljko, 6 De Vrij, 13 Ranocchia, 29 Dalbert, 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar;


Centrocampisti: 5 Gagliardini, 8 Vecino, 14 Nainggolan, 15 Joao Mario, 20 Borja Valero, 44 Perisic, 77 Brozovic;


Attaccanti: 9 Icardi, 10 Lautaro Martinez, 11 Keita Balde, 16 Politano, 87 Candreva.

Email inviata con successo

Spalletti: Il Chievo meritava più punti

21/12/2018 16:47

"I ragazzi hanno lavorato bene, si sono preparati alla partita in maniera 'sana' per fare una prestazione di livello alto come sempre hanno fatto. Di Carlo ha fatto bene nell'ultimo periodo, hanno pareggiato a Napoli e forse meritavano di più, hanno trovato un punto da cui ripartire". Luciano Spalletti interviene così alla vigilia della sfida con il Chievo, sabato alle 18 al Bentegodi.


L'allenatore toscano ha concluso: "Se non ci arriveremo con la concentrazione giusta per noi diventerà una partita complicata e quindi andremo ad affrontarla con tutta quella attenzione e quella forza che ci vuole come ogni partita necessita. Ci metteremo la migliore Inter, con il miglior significato di cosa vuol dire far parte di un club come questo".

Email inviata con successo