SERIE C

Virtus, un po' di
rimpianti ma testa alta

03/01/2019 15:35

La Virtus Verona di Luigi Fresco chiude il 2018 a 19 punti in classifica, a due punti dalla zona salvezza, ma con parecchi rimpianti e punti lasciati per strada in questo girone d’andata. I rossoblù infatti, in questa prima parte di campionato hanno collezionato 13 sconfitte, di cui 8 nelle prime dieci giornate, sei vittorie e un solo pareggio in trasferta contro la Feralpisalò all’11a giornata.


Un bottino tutto sommato discreto, ma che poteva essere di sicuro migliore. Molte sconfitte sono arrivate nei minuti finali di gara, vedi la partite con il Vicenza, Imolese e Albinoleffe. Lo stesso pareggio con la Feralpisalò arrivò nei minuti di recupero, dopo che la Virtus era passata in vantaggio nel finale di primo tempo con Danti.

Qualche pareggio in più avrebbe permesso a Fresco e ai suoi ragazzi di chiudere l’anno in una posizione di classifica molto più tranquilla di quella attuale, anche se nella prima parte di campionato la Virtus ha pagato un po’ di inesperienza per quanto riguarda questa categoria. La Virtus riprenderà gli allenamenti martedì 8 gennaio, per prepararsi al meglio alla prima gara del 2019, quella in trasferta contro il Monza di Silvio Berlusconi, sabato 19 gennaio alle ore 16.30.


Riccardo Caturano


 
  • Gianni G77

    il 04/01/2019 alle 10:11 “Correggo ”
    pecca di inesperienza volevo scrivere...
     
  • Gianni G77

    il 04/01/2019 alle 10:09 “...”
    pecca di inesperienza volevo dire...
     
  • Gianni G77

    il 04/01/2019 alle 10:07 “Era Prevedibile Un Campionato Così”
    Non sto seguendo molto la Virtus quest'anno, mi limito a leggere le cronache e i tabellini e secondo me il campionato è in linea con le previsioni. E' il primo storico torneo in terza serie, anche se considero importante il campionato di seconda divisione lega pro di qualche anno fa.. all'epoca la Virtus partì forte e stette tutto il girone d'andata tranquilla, salvo poi crollare nel ritorno. Stavolta invece l'inizio è stato difficile, seppur sfortunato, ma adesso la squadra sta prendendo le misure alla serie C... i risultati stanno arrivando poco alla volta, la rosa non è scarsa, anche se pecca di esperienza secondo me, specie in difesa (lì forse qualche elemento di categoria sarebbe servito).. ci sarà da lottare ma adesso la squadra è consapevole che può dire la sua e non parte certo sconfitta.. questo è un tratto caratteristico della Virtus, non mollare mai... in bocca al lupo