TEZENIS VUOLE ANCORA VINCERE

Tutte le insidie della
gara contro Cento

04/01/2019 12:34

Prima partita del 2019 per la Tezenis che, dopo l’ottava vittoria consecutiva, scenderà in terra emiliana per la prima delle due trasferte a Bologna (la Baltur gioca infatti al PalaSavena a San Lazzaro per via della ristrutturazione del proprio palazzetto, mentre il 13 gennaio i gialloblù saranno impegnati al PalaDozza contro la capolista Fortitudo).

Cento, dunque. Giunti in Serie A2, per la prima volta nella loro storia, i biancorossi hanno fino ad ora ottenuto 10 punti, frutto di 5 vittorie (e 9 sconfitte, ultima a Jesi), che valgono attualmente la 14esima posizione in classifica. Dopo un avvio scoppiettante (tra cui lo scalpo a Treviso), i ragazzi allenati da coach Benedetto, hanno avuto un calo nei mesi di novembre e dicembre, a causa di numerosi infortuni che hanno ridotto e non di poco le rotazioni e hanno costretto Cento a scendere in campo in completa emergenza.

Il quintetto è composto dall’ex Ferrara Moreno, il piccolo ma esplosivo Mays nello spot di guardia, Davide Reati in ala piccola e Benfatto in posizione di centro. A completare lo starting five, la stella del campionato James White, autentico “marziano” per la categoria, visto il talento del giocatore nativo di Washington, che ha calcato in passato anche i campi della nostra serie A (Pesaro, Reggio Emilia ecc.) oltre che dell’ NBA (San Antonio, New York). Tuttavia, proprio in settimana, White si è fermato e la sua presenza domenica è in dubbio: si attendono, infatti, gli esiti degli esami strumentali che daranno un quadro più certo sul suo impiego.

La panchina è formata da Pasqualin, Gasparin e Fioravanti che vanno a cambiare gli esterni mentre Chiumenti e Ba sono i cambi dei lunghi. A rimpolpare la panchina da Cagliari è arrivato Michele Ebeling, figlio d’arte.

Baltur Cento:

Punti in classifica: 10 (5v,9p)

Posizione in classifica: 14

Medie: 76.2 punti per partita, 49% 2 punti, 35% 3 punti, 77% tl, 34.8 rimbalzi, 13.2 assist, 83.8 valutazione

Migliori realizzatori: White (21.1), Mays (15.5), Reati (12.1)


 
Nessun commento per questo articolo.