A2, ecco le 8 squadre per la Final Eight

07/01/2019 10:53

Ecco le squadre qualificate per la Final Eight di Coppa Italia LNP Serie A2 Old Wild West (1-3 marzo 2019, organizzazione affidata alla Poderosa Montegranaro).

Ammesse le prime quattro classificate di ogni girone al termine della fase di andata.


Girone Est: Lavoropiù Fortitudo Bologna, De’ Longhi Treviso, Tezenis Verona, XL Extralight Montegranaro

Girone Ovest: Bergamo, Virtus Roma, Benacquista Assicurazioni Latina, Edilnol Pallacanestro Biella.


Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale (venerdì 1° marzo):

Lavoropiù Fortitudo Bologna-Edilnol Pallacanestro Biella

Virtus Roma-Tezenis Verona

De’ Longhi Treviso-Benacquista Assicurazioni Latina

Bergamo-XL Extralight Montegranaro.


Nelle semifinali (sabato 2 marzo) la vincente di Fortitudo Bologna-Biella affronterà la vincente di Virtus Roma-Verona, mentre la vincente di Treviso-Latina sfiderà la vincente di Bergamo-Montegranaro.

Email inviata con successo

Tezenis, abbonamenti per girone di ritorno

07/01/2019 10:48

Gli abbonamenti “Tutta la vostra carica, il ritorno” da oggi, lunedì 7 gennaio, sono disponibili anche in sede.

Dopo la prima settimana dedicata solamente alla vendita on line, gli uffici della Scaligera Basket per tutta questa settimana e la prossima saranno aperti anche per la vendita delle tessere per il girone di ritorno che daranno diritto a seguire tutte le sette partite di regular season che la Tezenis Verona giocherà all’AGSM Forum fino al termine dell’andata.


Gli abbonamenti sono acquistabili fino alle ore 12.00 del 19 gennaio. Oltre alla vendita on line su Vivaticket e nei punti vendita attivi sul territorio, la sede di Via Cristofoli aprirà nei seguenti orari: dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì mentre sabato 19 gennaio dalle 10.00 alle 12.00.


Questi i prezzi:


Curva: intero 65 euro, ridotto 40 euro.

Gradinata: intero 80 euro, ridotto 50 euro.

Tribuna numerata Est: intero 100 euro, ridotto 75 euro.

Tribuna numerata Ovest: intero 125 euro, ridotto 100 euro.

Parterre: intero 250 euro, ridotto 125 euro.

Parterre Plus*: intero 500 euro, ridotto 250 euro.

Email inviata con successo

Hellas Women cade, Florentia vince 3-1

05/01/2019 16:47

Si conclude con la vittoria per 3-1 in favore della Florentia la 12a giornata di Serie A. Verona sconfitto. Decisivo l’uno-due iniziale firmato dalla solita Tona di testa e da Nocchi, che si fa trovare vicinissima alla linea di porta e insacca. Dopo un primo tempo di marca Florentia sono ancora le padroni di casa ad aprire la ripresa, blindando il risultato, a causa di un’autorete di Meneghini dopo un cross teso dalla destra. A poco serve il gol al 21′ del secondo tempo di Bardin, brava in inserimento.


FLORENTIA-HELLAS VERONA 3-1


Marcatrici: 5′ pt Tona, 7′ pt Nocchi, 2’ st aut. Meneghini, 21’ st Bardin.


Florentia: Marchitelli; Ceci, Salvatori Rinaldi, Hjohlmann (22′ st Ferrandi), Tona, Nocchi, Vicchiarello (39′ st S. Roche), Dongus, Filangeri, Orlandi, L. Roche (22′ st Lotti). A disp.: Baldi, Gnisci, Arghandiwal, Rodella. All.: Schiumarini.


Hellas Verona: Studer; Meneghini, Perin, Ambrosi, Molin, Nichele (11’ st Giubilato), Bardin, Baldi (41′ st Goula), Wagner (33′ st Ondrusova), Pasini, Dupuy. A disp.: Forcinella, Veritti, Franco, Manno. All.: Di Filippo.

Email inviata con successo

Lutto in casa Pedrollo

02/01/2019 16:24

Lutto in casa Pedrollo. E' venuta a mancare la suocera del presidente Gianluigi. "La Scaligera Basket si unisce nel dolore della famiglia Pedrollo per la scomparsa della signora Maria, mamma della signora Anna, moglie del Presidente Gianluigi Pedrollo" si legge nel comunicato della società di via Cristofoli.

Email inviata con successo

Tifosi pronti all'esodo: trasferta contro Cento

02/01/2019 11:43

I tifosi della Tezenis Verona organizzano l’ultima trasferta del girone di andata, domenica 6 gennaio, per il match contro Cento (palla a due alle ore 18).


La gara si giocherà a San Lazzaro di Savena (Bologna); per partecipare è indispensabile confermare la propria presenza telefonando al 3473093069 entro il 4 gennaio; la partenza è fissata alle ore 15 da Via Bionde (Verona).

Email inviata con successo

Padalino: Tifosi sono stati determinanti

30/12/2018 16:53

"Nel primo tempo c’è stata compattezza, dovevamo evitare quanto si è visto con il Perugia. Nel secondo, invece, abbiamo preso coraggio, giocando con passione e cuore, con il supporto dello stadio. Può capitare di sbagliare il rigore o che il portiere commetta un errore, ma ci sono stati degli aspetti positivi e da qui ripartiamo. Abbiamo risposto con convinzione“. Così Padalino al termine di Foggia-Verona, finita 2-2.

Email inviata con successo

Baroni: Anche in 10 siamo stati bravi

29/12/2018 18:40

"Nel primo tempo non abbiamo fatto bene anche per via della tensione. La gara era molto importante per entrambe le squadre. In questa settimana s'è giocato 3 volte e le energie spese sono state tante. Ho chiesto ai ragazzi contenimento nei primi 45' e poi di provare a far male al Chievo nella ripresa". Così in sintesi, l'allenatore del Frosinone, Marco Baroni, al termine del match perso al Bentegodi contro il Chievo per 1-0. Prosegue il mister ciociaro: "L'espulsione subita ci ha penalizzato molto, ma i ragazzi hanno lo stesso provato con orgoglio a rimettere in piedi la gara. Giaccherini? Ha calciato una punizione magistrale".

Sulla corsa salvezza: "Le lunghezze di distacco sono 6, pertanto dobbiamo crederci".

A.F.

Email inviata con successo

Tezenis-Udine, c'è anche Raffaella Masciadri

28/12/2018 11:51

Ci sarà un’ospite speciale per la Scaligera Basket in occasione della gara tra Tezenis Verona e GSA Udine, domenica all’AGSM Forum. Sugli spalti dell’impianto scaligero, sarà presente Raffaella Masciadri, giocatrice della Famila Schio che recentemente ha concluso la sua carriera con la maglia azzurra. Un appuntamento durante il quale il pubblico di Verona le tributerà un grande applauso per quanto fatto con la maglia azzurra nel corso della sua permanenza in azzurro.

Una giocatrice simbolo per la pallacanestro italiana con 193 presenze in azzurro e 1701 punti messi a segno dal 16 maggio 2001, data del suo esordio con l’Italia. Ha vinto l’oro ai Giochi del Mediterraneo di Pescara nel 2009 e l’argento a quelli del 2001, mentre nel 2003 ha vinto l’Argento alle Universiadi. Ha partecipato all’Europeo nel 2007, 2009 (sesto posto), 2013 (ottavo posto), 2015 e 2017. Con le giovanili ha partecipato all’Europeo Under 18 del 1998 e a quello Under 20 del 2000.

Ha iniziato a giocare a Lissone con la Sireg all’età di 10 anni. Nel 1994 si è trasferita a Como e dal 1996 ha fatto parte della rosa della prima squadra. A Como ha vinto 5 scudetti e 3 Supercoppe, 1 Coppa Italia ed è arrivata in finale di Eurolega nel 1999. Ha vinto lo scudetto Juniores 2000 e quello Cadette 1996 e 1997. Nel 2004 si è trasferita a Schio con cui ha vinto 9 scudetti, 9 Coppe Italia, 7 Supercoppe e un Eurocup nel 2008 in finale contro Mosca.

In totale Mascia ha vinto 14 scudetti e 9 volte la Coppa Italia. Nel 2004, 2005 e 2008 ha giocato in WNBA con le Los Angeles Sparks.

Il 7 gennaio 2018, con 634 presenze in serie A, ha battuto il record di 633 gare che apparteneva a Catarina Pollini.

Email inviata con successo

Settore Giovanile Tezenis in festa

28/12/2018 11:49

Una grande festa per tutti i ragazzi del settore giovanile e per le loro famiglie. Domenica scorsa, prima del match tra Tezenis Verona e Roseto, è andato in scena il classico appuntamento riservato ai più giovani per scambiarsi gli auguri di buone feste.

Un momento in cui i ragazzi si sono ritrovati in tensostruttura per disputare alcune gare di 3 vs 3, ma anche gare di tiro e una particolare esibizioni di schiacciate. I vincitori, hanno poi ricevuto un buono sconto dallo sponsor Double Clutch durante l’intervallo della gara e a fine match uno spazio per salutarsi, assieme ai ragazzi della prima squadra, in hospitality.

Email inviata con successo

Venturato: Creato tanto, ma zero punti in tasca

28/12/2018 24:20

"I loro primi due gol sono nati da due calci piazzati su cui siamo stati un po' ingenui. Errori che ci sono costati carissimo. Dispiace per il punteggio finale, perchè a mio avviso non rispecchia la verità. Il Cittadella oggi ha creato 10-12 occasioni da rete". Così il mister del Cittadella, Roberto Venturato, al termine della partita persa al Bentegodi contro l'Hellas per 4-0. Continua l'allenatore: "Sicuramente abbiamo commesso sbagli, ma ripeto, il risultato è eccessivo. Nella ripresa poi, alla prima occasione, al Verona è stato concesso un rigore che per me resta dubbio. Lo accettiamo, come accettiamo il verdetto del campo. Certo però che è un peccato creare così tanto a Verona e rimanere a mani vuote. La prestazione dei ragazzi è stata positiva".

A.F.

Email inviata con successo