INTERVISTA ALLA GAZZETTA

Setti: "Faccio errori
Ma il Verona è solido"

10/01/2019 10:47

Una lunga intervista a tutto campo. Il presidente del Verona Maurizio Setti ha parlato alla Gazzetta dello Sport sul presente ma anche del futuro: "Faccio errori ma lavoro giorno dopo giorno per non ripeterli. Non mi pento di aver preso il Verona, stiamo gettando basi importanti per dare un futuro solido alla società. I presidenti passano, l'Hellas resta. Un domani quando non ci sarò più il Verona avrà uno stadio e un centro sportivo". Non cambia linea dunque Setti nonostante le ripetute contestazioni da parte della gente: "Io poco presente? Ho imparato a delegare perchè è segno di fiducia verso gli altri. Non piango per il calcio, dopo che siamo arrivati in Serie A la prima volta pensavo come restarci. Nel mio percorso ho scelto un solo giocatore, Rafa Marquez, un leader davvero unico. Il Mantova? La mia idea una società dove crescere giocatori che siano funzionali all'Hellas". Poi un accenno al presente: "Fabio Grosso parla poco, sa osare non teme i propri errori. E' uno determinato".


 
  • Caverzan

    il 11/01/2019 alle 10:27 “Incompreso ”
    “Poche persone riescono a essere felici senza odiare qualche altra persona, nazione o credo” (Bertrand Russel). Anche la peggiore delle persone, ed il carpigiano sicuramente lo è, anche la più infima, ed il carpigiano sicuramente lo è, ha un cuore e delle positività: sta distruggendo il nostro Hellas, ma i bilanci sono a posto (e ci mancherebbe altro, con tutti i milioni intascati!), sta sotterrando la nostra fede, ma non si pente di aver preso l’Hellas, però in cambio ci dà la possibilità, continuando a rimanere ed intascare, di odiarlo a più non posso. È un incompreso.
     
  • Zigo66

    il 11/01/2019 alle 09:59 “Miserie”
    È meglio essere odiati per ciò che si è, piuttosto che essere amati per ciò che non si è”: questa è sicuramente la filosofia del petacca bassopadano! Più lo odiamo, più gode e non si leva dai cogl.... Omuncolo senza senso, metti da parte il tuo masochismo e quando hai finito di saccheggiare le casse dell’Hellas, lasciaci fallire. Fai presto ad andartene col malloppo, noi di dimenticheremo altrettanto in fretta.
     
  • Stefano 50/60

    il 11/01/2019 alle 09:57 “Tra L' Altro.....”
    e l' ho già detto in altre occasioni sarebbe ora che gli ex gialloblù, da noi amati, la smettessero di correre a vernissage inaugurazioni taglidinastri etcetc.....andare alle chiamate di cotestui e rilasciare anche dichiarazioni di solidarietà, compreso quel che gà la squadra de basket, è mancare di rispetto a chi ha fatto, o non ha fatto e soffre da fuori, l' abbonamento o compra il biglietto e va in trasferta tra mille difficoltà e spese di tasca sua......mi duole molto vedere le nostre vecchie glorie correre a presenziare le manifestazioni false di questo individuo il cui posto unico e giusto sarebbe scampia e nulla più.....
     
  • Mir/=\ko

    il 11/01/2019 alle 09:27 “Altra Occasione Persa Per Tacere!”
    ... ripeto: io preferisco che questo individuo perseveri con i suoi silenzi, in attesa che i paracadute finiscano! vedrete che in assenza di questi il patron del Mantova Calcio si reinventera' in qualche altro ambito. magari investirà nel Dortmund assieme a Rafa Marquez... chi lo sa!!!!!
     
  • Zigo66

    il 11/01/2019 alle 07:52 “Rischi Col Fuoco”
    Caro girocontaio, azzeccagarbugli, sensa calseti, col plaid della nonna, diversamente onesto sappi che ora sta scherzando col fuoco. Ti permettono di fare il bello è cattivo tempo con i soldi dell’Hellas (i paracaduti sono NOSTRI, non tuoi!), ma soprattutto con la nostra Fede: stai tirando troppo, la corda si sta spezzando.
     
  • Nico

    il 11/01/2019 alle 06:55 “Buffoneeeeeeeee......”
    Puoi portare aVerona anche Cristiano ronaldo ma sappi una cosa ti sei bruciato giocando con la nostra unica fede!!! TI RIMANE UNA SOLA COSA DA FARE ANDARTENE NOI SENZA TE SIAMO FELICI ANCHE IN SERIE D
     
  • Nico

    il 11/01/2019 alle 06:48 “Buffoneeeeeeeee.......”
    Fa un intervista in cui racconta la sua vita di cosa faceva e cosa gli è accaduto..... cosa pensa che siamo tutti figli di papá noi ?????? Ognuno ha la sua storia fatta di sacrifici privazioni e quant altro e spesso i sacrifici sono anche comprare un abbonamento per se e per i figli una volta aspettavamo il giorno della partita per evadere dai problemi quotidiani e certi presidenti VERAMENTE UMILI CI FACEVANO USCIRE DALLO STADIO FELICI...... UNO SU TUTTI MARTINELLI PERSONE CON LA PASSIONE MA NON QUELLA DEL PORTAFOGLIO. Dichiara che non si emozionato per la promozione in serie A , ricordo a questo personaggio che siamo tornati in migliaia da BUSTO ARSIZIO piangendo di FELICITA solo per esserci salvati dalla SERIE C 2 ........... L unica cosa che devi fare é VERGOGNARTI stai disperdendo l unico patrimonio che non hai e non avrai mai nemmeno con tutti i tuoi amati soldi del mondo "NOI" BUFFONE
     
  • Caramhellas3

    il 11/01/2019 alle 06:22 “Steph”
    Sei un ipocrita mentecatto. Punto.
     
  • Hydro

    il 11/01/2019 alle 01:44 “Spiacante”
    le tue parole valgono 0, troppe le bugie, troppe le ombre nella gestione socetaria. non perdo piu tempo a leggere le tue menzogne.
     
  • Steph

    il 10/01/2019 alle 23:50 “Caramerdhas”
    C'è chi come me ha fatto la scelta da sempre di farsi l'abbonamento e chi come to mare l'ha pensà de far da sempre la roja, ognuno el g'ha le so passioni....Mentecatto ti e ci tà cagà dal kool