PADOVA VINCE IL DERBY

Ultima in classifica
umilia l'Hellas (3-0)

20/01/2019 14:59

Un Hellas imbarazzante perde in casa del Padova che vince agevolmente il derby (3-0) grazie alla doppietta di Mbakogu e al gol di Morganella. Il Padova, che era ultimo in classifica, ora grazie al Verona è penultimo: superato il Crotone che è in fondo a 14, euganei a 15. Il Verona rimane a 30 punti. La promozione è sempre più lontana: distante sei punti. Il Brescia, secondo a 35, ha lo scontro diretto a favore. Prossima sfida per Grosso è in casa col Cosenza. Nel Padova ottima la prova di Cherubin e Calvano, venduti dalla società pochi giorni prima del match.

Finisce qui: Padova-Verona 3-0.

94' Un tiro di Laribi sfiora il palo. Palla sul fondo.

91' Bonazzoli sfiora il poker: palla fuori. De profundis Hellas.

Quattro minuti di recupero

89' Verona aspetta solo fischio finale. L'ultima mossa di Grosso? Colombatto per Matos.

84' Grosso fa un cambio: entra Cissè per Balkovec. Nel Padova entra Lollo per Broh.

82' Il capitano sbaglia il rigore: gran parata di Minelli.

81' Pazzini, ultimo ad arrendersi, si guadagna un rigore.

80' Punizione di Tupta: Minelli vola e devia la palla in corner.

75' Il Padova aspetta e difende senza fatica. Verona senza idee: Grosso non fa altri cambi.

68' GOL PADOVA Morganella realizza il terzo gol (che era nell'aria) del Padova: conclusione violenta da fuori area che batte Silvestri. 3-0.

67' Bonazzoli sfiora il tris: Silvestri si rifugia in angolo.

65' Il Verona non reagisce. Si rimane 2-0 col Padova che fa quello che vuole.

59' Broh, con un colpo di testa, sfiora il tris: palla non entra e la difesa gialloblù spazza via. C'è solo il Padova in campo.

58' Il Verona è alle corde: entra Tupta per Henderson.

53' GOL PADOVA Bonazzoli entra indisturbato in area e serve Mbakogu che non perdona: l'ex Juve Stabia, tutto solo, segna la doppietta. 2-0 Padova.

52' Prima occasione da gol del Verona è firmata Pazzini: dal nulla gira di testa, in porta, un cross innocuo. Minelli para per la prima volta nel match.

48' Il Verona ha lasciato la testa negli spogliatoi. Trevisan sfiora raddoppio: Silvestri salva il risultato con una parata coi piedi in stile Garella.

47' Subito pericoloso il Padova con Calvano: Silvestri respinge.

Parte la ripresa

Un bruttissimo Verona è sotto 1-0 a Padova dopo 45 minuti. Decide un gol di Mbakogu. Hellas non pervenuto: Minelli finora è spettatore non pagante.

Finisce qui il primo tempo

47' Silvestri para una punizione debole di Bonazzoli.

46' Ammonito Marrone per un fallo scomposto su Mbakogu.

Due minuti di recupero

41' Dopo una grande giocata di Pazzini il Verona sfrutta un bel contropiede che termina con un fallo al limite dell'area. Laribi batte la punizione: palla alta sopra la traversa.

35' Henderson cerca un'improbabile conclusione con un tiro-cross. Palla fuori. Ci prova 30 secondi dopo Zaccagni: nessun pericolo per Minelli. Padova in controllo.

30' Primo squillo del Verona con Matos: conclusione alta. Guantoni ancora freddi per Minelli.

25' Il Verona non ha ancora tirato in porta. Padova (ultimo in classifica) sembra superiore.

23' Calvano sente particolarmente il match e viene ammonito per un brutto fallo su Zaccagni.

18' Trevisan sfiora il raddoppio con un colpo di testa: Silvestri evita il peggio bloccando in due tempi la palla. Padova scatenato.

17' Contropiede Padova: Bonazzoli viene fermato all'ultimo.

14' Padova prova ancora a colpire: Silvestri blocca la conclusione di Pulzetti.

13' GOL PADOVA Azione manovrata del Padova. Longhi serve in area Mbakogu (Marrone in ritardo) che di testa trafigge Silvestri. 1-0 Padova.

12' Ci prova Laribi: la conclusione, ampiamente a lato, si spegne sul fondo.

10' Match equilibrato: le squadre si equivalgono. Il Padova, ultimo in classifica, tiene testa al Verona.

5' Il Padova sfiora il gol con Broh dopo un cross di Trevisan. Il tiro del centrocampista mette i brividi a Silvestri ma finisce sul fondo. Padova pericoloso.

Parte il match

Prima giornata di ritorno per il Verona che è di scena a Padova (ultimo in classifica) per il derby. Grosso non può esimersi dal mettere in campo Pazzini, visto che sta segnando gol a raffica (Di Carmine in panchina). Sulle fasce, nel 4-3-3 ci sono Matos e Laribi. A centrocampo c'è Gustafson in regia con Henderson e Zaccagni (Colombatto in panchina). In difesa esordio di Faraoni. Bisoli si affida agli ex gialloblù Cherubin e Calvano. Davanti spazio a Bonazzoli con Mbakogu.

Le Formazioni

PADOVA (3-5-2): Minelli; Andelkovic, Trevisan, Cherubin; Morganella, Calvano, Pulzetti, Broh, Longhi; Bonazzoli, Mbakogu. A disposizione: Favaro, Merelli, Ceccaroni, Lollo, Zambataro, Mazzocco, Marcandella, Cappelletti, Belingheri, Capello, Clemenza. All.: Bisoli.

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Marrone, Dawidowicz, Balkovec; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Pazzini, Laribi. A disposizione: Berardi, Ferrari, Eguelfi, Di Carmine, Colombatto, Cissé, Kumbulla, Tupta, Almici, Bianchetti, Empereur. All.: Grosso.

Arbitro: Luigi Nasca (sez. AIA di Bari).

Assistenti: Giuseppe Opromolla (sez. AIA di Salerno) e Pasquale Cangiano (sez. AIA di Napoli).


 
  • Forsa

    il 20/01/2019 alle 23:44 “Padoa”
    3-0
     
  • Lona

    il 20/01/2019 alle 21:41 “Tex 67”
    ..ma sparere sul mucchio...pardon tri gati dell'insulto facile non se sbaglia mai.ebeti
     
  • Esteban

    il 20/01/2019 alle 19:54 “Lucaf”
    Ti ho capito perfettamente, la tua non è tanto una critica a Pazzini o alla sua unica prestazione opaca di tutta la stagione, quanto piuttosto un attacco strumentale alla redazione sportiva di Telenuovo, unico attore veronese che abbia la volontà dichiarata di tenere aperto uno spiraglio di verità sull'operato degli inopportuni e inetti dirigenti dell'Hellas Verona.
     
  • Lucaf

    il 20/01/2019 alle 19:01 “Evidentemente”
    Non avete capito il senso del mio post, che sicuramente non è contro Pazzini (anzi, averghene de zugadori così...). Buonanotte e forza Hellas.
     
  • Tex67

    il 20/01/2019 alle 18:40 “Lona Con La Elle Iniziale O La Emme?”
    Guarda che è Mir/=\ko ad essere Trentino, o perlomeno ci vive in Trentino, come dallo stesso ribadito più volte. Ennesima figura da EBETE, usando un tuo termine. D'altronde, Settorello solo sugli EBETI può contare. Baci.
     
  • Busatta

    il 20/01/2019 alle 18:19 “Tutto Giusto Logozzo, Tranne Su Pazzini”
    L abilità del calzettaro è far scannare tutti su GrossPekkia e/o D’AmicoFusco. O sui giocatori, dove il migliore è quasi sempre quello che non ha giocato quella partita. La verità è,come sappiamo tutti, che questa è a malapena una rosa da B, non puoi andare in A conMarrone,Balkovec, Dadovic,Henderson,Gustafson, Lee e compagnia cantante. Neanche se avessimo Guardiola o Ancelotti, che sia chiaro
     
  • Logozzo

    il 20/01/2019 alle 17:49 “L'unica”
    cosa è contestare, rimanendo fuori fino alla fine del campionato. E' l'unica cosa che si può fare. Confido nella curva sud. Non c'è altro. Che ci tiene al verona sono solo i tifosi. Neanche al signor pazzini con il suo milioncino annuo e le vacanze dorate del verona non gliene frega una emerita cippa. Fuori dallo stadio fino alla fine di questa stagione che finirà con un risultato sportivo disastroso. Il fallimento sarebbe un evento decisamente positivo. Anche dovessimo ricominciare dalla serie d
     
  • Alessandro

    il 20/01/2019 alle 17:47 “Sito Hellas Live”
    SON STA ESPULSO DALLA LORO PAGINA FACEBOOK!!!!!!!!!!!!11 LECCHINI VIGLIACCHI
     
  • Gilbhellas

    il 20/01/2019 alle 17:46 “Lucafenomeno”
    Ma va in m.... ti de calcio no te capisi un cas..... Ricordati buon tacer no fu mai scritto.......e allora TASI TASI TASI che le meio
     
  • Alessandro

    il 20/01/2019 alle 17:44 “Lucaf”
    LUCAF VA A INFESTARE UN ALTRO SITO TIPO QUEI DE TELEARENA DE TAVELLIN O HELLAS 1903 DE SPIAZZI E NON VENIER A ROMAPARE I COIONI QUA GRAZIE