VOLLEY

La BluVolley mette la
quarta, Milano a -1

02/02/2019 14:06
La BluVolley Verona vince per 3-0 al Pala De Andrè di Ravenna, conquistando così la quarta vittoria consecutiva. Gialloblù che vincono meritatamente contro una squadra che comunque a sprazzi è riuscita a impensierire Birarelli e compagni, soprattutto nel finale del secondo set. La Calzedonia ottiene quindi altri tre punti fondamentali che gli permettono di salire a 35 punti in classifica, a una sola lunghezza dalla Revivre Milano che sarà impegnata domenica 3 gennaio in trasferta contro Monza. La BluVolley tornerà in campo lunedì 18 febbario alle ore 20.00, nel posticipo dell'Agsm Forum contro l'Itas Trentino,valido per la 21esima giornata di Superlega.

3° Set: Terzo parziale che si gioca punto su punto in avvio fino al 6-6. I padroni di casa però allungano sull' 8-6 grazie a Rychlicki. Solè a muro riporta Verona in parità sull’ 8-8 e Sharifi con un ace fa 8-9.
Kaziyski mette a terra la palla del 10-11. Sull'11-13 Ravenna chiede time-out. I gialloblù allungano sul 15-18 grazie a un muro di Solè su Argenta. Il video check assegna il 18-19 a Ravenna. Kaziyski in attacco fa 18-21. Boyer segna il 20-24 e il video check poi chiude i giochi sul 20-25 per Verona.

2° Set: Ravenna parte forte in questo secondo set portandosi sul 4-0. Verona però di carattere torna sul 4-4 grazie a una gran difesa di Spirito e poi Manavi fa 4-5. Verhees mura Manavi per il 6-6 e Rychlicki mette a terra il 7-6. Birarelli con tre ace di fila porta i gialloblù sul 7-10. Sharifi allunga sul 7-11 e Ravenna chiede time-out. Boyer con un attacco lungo linea fa 9-12 per Verona che ora sembra avere qualcosa in più degli avversari. Massimo vantaggio di Verona sul 10-14. Boyer sbaglia in battuta regalando il 13-16 a Ravenna. Birarelli con un pallonetto chiude il punto del 15-18 per Verona. Solè a muro su Rychlicki per il 15-19 e Graziosi chiede time-out. I gialloblù allungano sul 18-21 ma Grbic chiede poi time-out sul 19-21. Il video check assegna il 20-21 a Ravenna che torna a -1.

1° Set: La BluVolley Verona inizia il match con il sestetto formato da Spirito,Solè,Manavi,Birarelli,Kaziyski e Boyer. Sono però i padroni di casa a partire forte portandosi sul 6-3. Manavi sbaglia al servizio per l' 8-6 di Ravenna. I gialloblù tornano in parità sul 9-9 grazie ad un ace di Boyer. Un altro ace del francese costringe Ravenna al time-out sul 9-11. Poglajen mette a terra il 14-13 per Ravenna. Kaziyski fa 15-16 e un muro di Boyer allunga il vantaggio sul +2 (15-17). Graziosi chiama il secondo time-out sul 16-20. Il video check assegna il punto del 18-20 a Ravenna e Grbic chiede time-out.
I gialloblù però scappano in questo finale. Spirito a muro fa 18-23, ma Grbic chiede un secondo time out sul 20-23. Ravenna torna sotto sul 21-23. Lavia mura Boyer e fa 22-23 mettendo pressione a Verona. Kaziyski mette a terra il 22-24 e sempre il bulgaro con un ace la chiude sul 22-25.

Consar Ravenna-BluVolley Verona:0-3 (22-25,22-25,20-25)

Consar Ravenna: 1 Russo, 2 Rychlicki, 4 Frascio, 5 Di Tommaso, 6 Poglajen, 7 Raffaeli, 8 Saitta, 9 Verhees, 10 Goi, 11 Argente, 12 Elia, 13 Smidl, 14 Marchini, 15 Lavia..All: Gianluca Graziosi

BluVolley Verona: 1 Pinelli, 2 Giuliani, 3 Kaziyski, 4 Alletti, 5 De Pandis, 6 Marretta, 7 Birarelli, 9 Boyer, 13 Spirito, 14 Manavi, 17 Jaeschke, 21 Sharifi, 32 Solè, 96 Magalini..All: Nikola Grbic

Arbitri: 1° I. Vagni (Perugia), 2° L. Saltalippi (Torgiano)

 
Nessun commento per questo articolo.