BASKET A2

Ruggito Tezenis (75-70)
Treviso va al tappeto

10/02/2019 17:22

Bella vittoria della Tezenis che batte Treviso nel derby. Si interrompe così la striscia di cinque sconfitte di fila per gli uomini di Dalmonte che salgono a 24 punti in classifica.

ULTIMO QUARTO. Treviso accorcia minuto dopo minuto e con Uglietti trova il -1. Verona con una tripla di Ferguson sale ancora: 67-63. Ma poi Treviso con Burnett e Imbrò gelano l'ex PalaOlimpia (67-69). Ferguson non ci sta e segna la tripla del controsorpasso. Dopo azioni non produttive Burnett pareggia da cronometro fermo (fa 1/2 dalla lunetta). Sempre Ferguson, ad un minuto e mezzo dalla fine, sigla il 72-70. Treviso sbaglia e invece Candussi ha la mano calda: a 27 secondi dalla fine non perdona con una tripla che vale il 75-70. Alviti sbaglia nel finale: Verona torna alla vittoria.

TERZO QUARTO. Amato non si ferma (41-37) e poi con una tripla fa volare i gialloblù sul +7. Chillo replica a Candussi per il (49-44). Verona non abbassa ritmo e Amato segna ancora con una bomba da fuori ma poi Burnett e Imbrò (52-49). Ikangi segna ancora poi i trevigiani accorciano sul 54-51. Severini infiamma il palazzetto con una tripla (più libero supplementare) per il 58-51. In chiusura Quarisa realizza il 62-54 a 10 minuti dalla fine.

SECONDO QUARTO. La Tezenis con Ikangi torna in vantaggio 23-21 ma Treviso reagisce con Imbrò 23-26. Amato accorcia e Ikangi compie di nuovo il sorpasso (28-26). L'Agsm Forum si scalda e spinge i gialloblù: con Candussi è +4 (33-29). Burnett riporta Treviso sotto ma Ferguson e Poletti segnano un nuovo piccolo solco (39-33). A pochi secondi dalla fine Alviti realizza il 39-35 che segna l'intervallo.

PRIMO QUARTO. Per la sfida contro Treviso, Dalmonte parte col quintetto formato da Amato play, Severini guardia, Dieng ala piccola, Udom ala grande e Candussi centro. Inaugura il match Candussi e Dieng rincara la dose con una tripla (5-2). Severini aumenta il vantaggio da cronometro fermo. Punteggio basso: si segna poco e Treviso allunga sul 6-12. Verona riesce a risalire la china e con Severini arriva sul 15-15. In chiusura Burnett porta Treviso sul 15-17.


 
  • Andreea

    il 11/02/2019 alle 12:10 “Partita Dei Ragazzi ”
    Partita molto buona e sicuramente dei ragazzi. Spiace leggere che il coach si erge a difesa dei giocatori, come se i “criticoni” ce l’avessero con loro. Semmai tutte le “critiche” erano rivolte a lui e al fatto che non fa giocare i ragazzi all’altezza delle loro possibilità. Ferguson comunque ,come portatore di palla, è inguardabile mentre Amato ( non perfetto ovviamente, ma chi lo è?) è un play fantastico. Attendiamo la guardia che può finalmente completare il ns. roaster. Mi dispiace per Henderson ma non lo considero pronto/ completo da quel punto di vista.
     
  • Torio

    il 11/02/2019 alle 11:23 “Finalmente, Ma Ora?”
    Credo e spero che questa vittoria, con 2/5 del quintetto out, rinfranchi i giocatori che devono credere piu in se stessi, a mio parere. La qualità di coach e roster c'è tutta, devono trovarsi e oliare perfettamente gli ingranaggi di un buon gioco, altrimenti da qui in poi le altre squadre sorpassano in vista del PO. Finalmente c'è piu equilibrio nel gioco sotto e da fuori, bisogna che tutti diano un contributo importante, altrimenti si gioca in pochi. Dobbiamo tornare ad avere presto una panchina di qualità e sana. Mi dispiace per Dieng, spero fortemente che l'esperienza di quest'anno gli serva e non lo deprima. Può diventare un gran giocatore, fino ad ora ha fatto magre figure poarin. Serve un gran carattere, lo tiri fuori e può esplodere. Bisogna continuare a puntare al 4 posto, ce la si può fare !!!!
     
  • Angossa

    il 11/02/2019 alle 09:43 “Grande Grande Gara!!!”
    Finalmente non troppi tiri da 3 e non quasi sempre dai lunghi (ieri Poletti+Candussi 1/8 da 3 ma Candu ha messo quello giusto!) ma sopratutto finalmente quella grinta che ti fa andare per il verso giusto anche le cose difficili (vedi il 3+1 di Severini e il tiro allo scadere del 30' di Quarisa). Con un recuperato Henderson ai playoff ce la giochiamo alla grande con Treviso e Montegranaro!
     
  • Oscar

    il 11/02/2019 alle 00:52 “Non Era Facile...”
    Bravi dopo le 5 sconfitte non era facile vincere con il Treviso sembrava impossibile visto le assenze e il momento negativo ma è stata vinta con pieno merito ancora Bravi.
     
  • Otello

    il 10/02/2019 alle 21:50 “Ben Giocata Complimenti A Tutti”
    Questa sera si è visto la voglia di vincere contro tutto e tutti un bravo anche a Dalmonte finalmente presente per 40 minuti in panca a dire il vero coadiuvato dal vice Gandini bravi a tutti i giocatori unica cosa non positiva il Solito Dieng... Forza Scaligera
     
  • Max1

    il 10/02/2019 alle 20:49 “Gioco !!!!!!”
    Finalmente si é giocato. Dentro con palloni arrivati ai lunghi. Finalmente poca “ruota” . Finalmente buona difesa e raddoppi coperti..... Non capisco Dieng..... deve far esperienza in serie B da subito, altrimenti non riuscirà ad esplodere...
     
  • Pippo

    il 10/02/2019 alle 20:40 “Udom...”
    ...in quintetto? Si è fatto crescere la barba ed è impallidito?
     
  • Pippo

    il 10/02/2019 alle 20:37 “Hellas”
    Fortunatamente sta giocando l'Hellas. Grossi problemi per entrare ed uscire, ma almeno i commentatori alla calciaiola non vengono a chiedere la testa di Dalmonte. E magari a lamentarsi che si è tirato poco da 3... A proposito di calcio: la serie B gioca in 6/7 orari e giorni diversi; era proprio necessario giocare la domenica subito dopo una partita al palasport? I 25 tifosi che verranno da Crotone fanno così paura?
     
  • Fabio

    il 10/02/2019 alle 20:07 “Daje!”
    Finalmente ci è ricordati stasera che esiste anche difendere e non tirare solo tre e il risultato è sotto l’occhio di tutti. Senza togliere che stasera c’era la garra che è fondamentale in questo campionato. Rimango sempre perplesso su Ferguson. Con un ala cm Burnett e un play guardia dalla panchina saremmo più equilibrati a mio parere.
     
  • Armix66

    il 10/02/2019 alle 20:01 “-5”
    Tolto il mio, oggi non arriveremo a 5 commenti .. Grazie al coach e ai ragazzi, vincere un derby con questa intensità è un’emozione non da poco ..