FINISCE 0-0

La Virtus conquista un
buon punto a Pesaro

03/03/2019 17:01

Punto importante conquistato dalla Virtus che esce imbattuta da Pesaro: con la Vis finisce 0-0. Una partita combattuta e nervosa che ha visto gli uomini di Fresco conquistare un punto importante su un campo difficile. La Virtus sale a 26 punti ma rimane ultima in classifica perché la Giana Erminio ha fermato la Triestina (1-1), salendo a quota 27 punti. Prossima sfida al Gavagnin-Nocini,domenica 10 marzo alle ore 16.30, contro la Feralpi Salò, terza forza del Girone B della Serie C.


Finisce qui

95' Ci prova Guidone di testa: Giacomel blocca la palla senza difficoltà.

91' Ancora punizione pericolosa di Petrucci: Giacomel devia in angolo.

Quattro minuti di recupero

88' Calcio d'angolo per la Virtus: Trainotti è anticipato di un soffio da Tomei. I rossoblù vogliono fare il colpo grosso.

80' La Virtus ora ci prova: prima Manfrin e poi Danti mettono in apprensione la retroguardia biancorossa. Le conclusioni degli attaccanti rossoblù, però, non centrano la porta difesa da Tomei.

75' La Vis spinge sull'acceleratore e reclama un rigore: l'arbitro Fontani lascia correre. Pesaro attacca, la Virtus aspetta e riparte.

61' Gol annullato alla Vis Pesaro: una punizione di Petrucci viene deviata in porta, di testa, da Olcese. Ma l'arbitro annulla tutto per fuorigioco del giocatore marchigiano. Si rimane 0-0.

55' Match nervoso: l'arbitro ammonisce ancora un giocatore della Vis Pesaro (quarto cartellino giallo).

Parte la ripresa

Dopo 45 minuti è 0-0 a Pesaro. Gara equilibrata finora.

Finisce qui il primo tempo

Un minuto di recupero

40' La Vis Pesaro prova a sfondare: la difesa della Virtus controlla con N'Ze. Si rimane 0-0.

33' Fase di gara favorevole ai padroni di casa che stanno alzando il baricentro

30' Pallonetto di Olcese che fa gridare al gol: la palla sfila sul fondo controllata da Giacomel.

22' La partita è viva, la Vis Pesaro si affida all'estro di Lazzari. Si gioca però su un campo in pessime condizioni.

17' Palla vagante in area della Vis con Nolè che calcia al volo in diagonale mandando sul fondo.

3' Il primo tiro in porta è della Virtus con Manfrin che su punizione chiama alla respinta Tomei

Live

La Virtus cerca l'impresa a Pesaro. Servono punti per avvicinare le avversarie in zona play-out.

VIS PESARO: Tomei, Rocchi, Paoli, Petrucci, Lazzari, Botta, Pastor, Briganti, Olcese, Hadziosmanovic, Voltan. A DISPOSIZIONE: Stefanelli, Bianchini, Rossoni, Ivan, Diop, Gaiola, Romei, Medved, Buonocunto Guidone, Tessiore, Rizzato. All. COLUCCI

VIRTUS VERONA: Giacomel, Trainotti, Giorico, Rubbo, Lavagnoli, N'Ze, Manfrin, Grandolfo, Casarotto, Nolé, Onescu. A DISPOSIZIONE: Sibi, Pinton, Rossi, Danti, Manarin, Grbac, Ferrara, Merci, Fasolo, Danieli, Goh, Chironi. All. FRESCO

ARBITRO: Sig. Fontani di Siena (Giorgi - Belsanti).


 
Nessun commento per questo articolo.