FORTITUDO MOZZECANE CALCIO FEMMINILE

Fortitudo Mozzecane: ora
sei seconda

04/03/2019 12:13

FORTITUDO MOZZECANE – CITTADELLA 2-0


Fortitudo Mozzecane: Meleddu, Groff, Mele, Peretti (43’ st Cinti), Salaorni, Pavana, Pecchini, Carraro, Pinna (26’ st Martani), Benincaso (26’ st Signori), Gelmetti.

A disposizione: Olivieri, Marconi, Cinti, Signori, Bottigliero, Martani.

Allenatore: Crestani.

Cittadella: Toniolo, Fasoli, Sossella, Zorzan, Meneghetti, Casarotto, Yeboaa (40’ st Frascione), Rigon (34’ st Ciampanelli), Meggiolaro (16’ st Brotto), Piovani, Kastrati.

A disposizione: Aliquò, Schiavo, Pellanda, Ciampanelli, Frascione, Marcolin, Brotto.

Allenatore: Dalla Pozza.

Arbitro: De Angeli (Milano).

Assistenti: Santoni (Cesena), Hader (Ravenna).

Reti: 10’ pt Pinna, 26’ st Gelmetti.

Note: ammonite Mele, Rigon.


La classifica parla chiaro: gialloblù al secondo posto a pari punti con l’Empoli (31) e sopra il Ravenna (30). Un grande risultato scaturito dalla vittoria di ieri contro il Cittadella, sconfitto 2-0 con le reti di Pinna e Gelmetti.

La Fortitudo inizia bene e cerca giocate propositive, soprattutto sulla fascia sinistra con l’asse Mele – Gelmetti che funziona molto bene. Prima occasione al 9’, quando Benincaso filtra per Gelmetti, che punta l’area di rigore ma viene anticipata dal portiere di un nulla e il rimpallo esce di poco. Al 10’ arriva il gol del vantaggio con Pinna: la punta sarda riceve palla da Pecchini e, dal limite dell’area, spara sotto la traversa. Un minuto dopo occasione d’oro per le ospiti, che hanno a disposizione un calcio di rigore, ma Meneghetti si fa parare il tiro da Meleddu e il risultato resta invariato. Le gialloblù giocano bene ma rischiano in due occasioni: prima quando Zorzan da ottima posizione incrocia ma stringe troppo l’angolo e la sfera esce a fil di palo, poi al 35’ quando è il palo a salvare Meleddu. A fine primo tempo è ancora Gelmetti che tenta il raddoppio, grazie a un tocco morbido in area piccola che sorprende il portiere ma esce di un soffio.

Dopo un primo tempo giocato meglio dalle gialloblù la ripresa inizia con un Cittadella arrembante che prova a recuperare. All’11’ ben due occasioni per le granata, entrambe salvate dalle parate di Meleddu. Al 19’ le ragazze del Mozzecane rischiano di regalare il pareggio alle avversarie per un’incomprensione tra Meleddu e Pavana, con il pallone che per poco non si insacca in rete. Il risultato muta al 26’ con la miglior marcatrice stagionale della squadra: Gelmetti, su un bellissimo assist di Peretti che taglia la difesa, apre il piatto e realizza. A fine partita le gialloblù rallentano il ritmo e controllano il risultato fino al fischio finale. Tre punti conquistati e un meraviglioso secondo posto.


Riccardo Cannavaro


 
Nessun commento per questo articolo.