LEGA PRO GIRONE B

Virtus, al Gavagnin
arriva la FeralpiSalò

08/03/2019 20:38

La Virtus Verona di mister Luigi Fresco, tornerà in campo al Gavagnin-Nocini domenica 10 marzo, per affrontare la FeralpiSalò nella gara valida per la 30a giornata del Girone B di Lega Pro.


La sfida, in programma alle ore 16.30, vedrà i rossoblù affrontare una formazione più che in salute, la quale arriva da ben 5 risultati utili consecutivi, avendo rimediato una sola sconfitta nelle ultime sette partite. Il pareggio casalingo per 1-1 della scorsa giornata contro il SudTirol, ha permesso alla formazione di Domenico Toscano di consolidare il terzo posto e portarsi a una sola lunghezza dalla Triestina, impegnata in questa giornata di campionato nel derby friulano contro il Pordenone.


La Virtus Verona sta attraversando comunque un buon momento, forse il migliore della stagione, avendo conquistato due pareggi e una vittoria nelle ultime tre partite, subendo solamente un goal. Il pareggio a reti bianche nell'ultimo turno contro la Vis Pesaro, non ha permesso ai ragazzi di Fresco di abbandonare l'ultimo posto in graduatoria, ma i play-out ora sono lontani solamente una lunghezza. In caso di una vittoria, i rossoblù potrebbero anche ritrovarsi nuovamente in zona salvezza, con Giana Erminio e Fano che saranno impegnate in trasferta rispettivamente sui campi difficili di Ravenna e Suditirol.


La Virtus avrà il vantaggio di giocare in casa, avendo già affrontato la FeralpiSalò due volte in questa stagione. Nella gara d'andata giocata allo stadio Lino Turina, la formazione di Fresco si fece rimontare al 90', con Scarsella che siglò l'1-1 finale dopo l'iniziale vantaggio dei rossoblù in virtù dell'autogoal di Parodi al 31', su cui Danti ci mise lo zampino. La FeralpiSalò in attacco vanta comunque dei nomi di tutto rispetto, uno tra tutti Andrea Caracciolo. L'ex attaccante del Brescia, con il quale ha segnato ben 179 goal in Serie B diventando successivamente anche il terzo marcatore di sempre del campionato cadetto, è attualmente il miglior realizzatore del girone B di Lega Pro con un 11 reti all'attivo, a pari merito con Granoche della Triestina e Lanini dell'Imolese.


La Virtus dovrà esprimere il suo gioco migliore per riuscire a portare a casa questa partita che permetterebbe ai rossoblù di abbandonare quanto meno l'ultimo posto. Allungare ulteriormente questa striscia positiva di risultati, porterebbe quella serenità e fiducia in più, utili per affrontare al meglio lo sprint finale della corsa salvezza, la quale si prevede combattutta fino all'ultima giornata.


Riccardo Caturano



 
Nessun commento per questo articolo.