LEGA PRO GIRONE B

Virtus, i rossoblù fanno
visita alla Samb

29/03/2019 10:42

La Virtus Verona di mister Luigi Fresco ritornerà in campo demenica 31 marzo (ore 16.30) allo stadio “Riviera delle Palme”, per affrontare la Sambenedettese nella gara valida per la 33a giornata del Girone B di Lega Pro.


I rossoblù, grazie all’ultima vittoria casalinga per 3-0 contro il Rimini, sono riusciti per la prima volta in questa stagione ad uscire dalla zona rossa della classifica, salendo al 16° posto a quota 35 punti. Un balzo in avanti fondamentale per la corsa salvezza della formazione di Fresco che si presenta a questa sfida con ben sei risultati utili consecutivi, frutto di quattro vittorie e due pareggi.

Nella gara d’andata la Sambenedettese riuscì a ribaltare l’iniziale vantaggio di Grandolfo nel finale di primo tempo, grazie ad una doppietta di Rapisarda nella ripresa, con il sorpasso siglato nei minuti di recupero. Quella gara però si trascinò molte polemiche non tanto per il risultato, ma per la gestione della gara da parte dell’arbitro Pasciuta della sezione di Ravenna.

A inizio secondo tempo l’espulsione di Grbac per doppio giallo in seguito ad una simulazione inesistente, mandò su tutte le furie la panchina della Virtus, nel quale fu poi Fresco a pagarne il prezzo più alto venendo ingiustamente allontanato dal terreno di gioco per presunte proteste. In conferenza stampa in quell’occasione parlò il direttore generale, Diego Campedelli, definendo vergognosa la direzione dell’arbitro anche per altri episodi molto dubbi durante il secondo tempo.

La formazione di mister Giorgio Rosselli, attualmente al 10° posto, è distante ora solamente cinque punti e in caso di vittoria, i rossoblù potrebbero portarsi a ridosso della zona Play-Off, possibilità nemmeno calcolata fino a qualche settimana fa ma che ora non è più così lontana.

La Virtus dovrà provare a sfruttare il momento non proprio positivo dei padroni di casa, visto che la Samb nelle ultime cinque giornate ha ottenuto due sconfitte e tre pareggi. Nell’ultimo turno di campionato, la Sambenedettese è crollata per 4-0 contro la Triestina di Pavanel, mentre l’ultima vittoria risale alla 28a giornata, nella sfida casalinga vinta per 2-0 contro la Ternana.

Fresco in vista di questa gara potrà contare su un Domenico Danti in grande forma, insieme a Giorico e Sirignano, i migliori in campo contro il Rimini. La Samb dal canto suo proverà a far valere a pieno il fattore campo, vero punto di forza dei ragazzi di Rosselli. La Sambenedettese infatti, tra le mura amiche ha perso solamente tre partite dall’inizio della Stagione. L’ultima squadra a riuscire ad espugnare lo stadio “Riviera delle Palme”,oltre a Renate e Ravenna, è stato il Vicenza di Giovanni Colella, capace di vincere per 4-1 alla 30a giornata.

A sei giornate dalla fine del campionato tutto è ancora possibile in seguito ad una classifica davvero molto corta. Un ulteriore risultato positivo permetterebbe alla società di Borgo Venezia di poter quasi chiudere la pratica salvezza nelle successive due gare casalinghe contro Ravenna e Imolese, nel caso in cui arrivassero due vittorie.


 
Nessun commento per questo articolo.