LEGA PRO GIRONE B

Virtus, al Gavagnin
arriva il Ravenna

03/04/2019 14:28

La Virtus Verona di mister Luigi Fresco, archiviata la pratica Sambenedettese, tornerà in campo al Gavagnin-Nocini domenica 7 aprile alle ore 20.30, per affrontare l'Imolese nella gara valida per la 34a giornata del Girone B di Lega Pro.


I rossoblù arrivano a questa sfida con il morale al massimo in virtù degli ultimi sette risultati utili consecutivi, che hanno permesso alla Virtus di abbandonare la zona rossa della classifica, trovandosi così a difendere un piazzamento (16° a 36 punti), che a oggi varrebbe la salvezza diretta. I ragazzi di Fresco infatti, dopo la sconfitta casalinga contro il Renate, hanno ottenuto 4 vittorie e 3 pareggi, vincendo le ultime tre sfide casalinge contro Vicenza, FeralpiSalò e Rimini.

Nella gara d'andata allo stadio "Romeo Galli", la formazione di Alessio Dionisi era riuscita ad imporsi per 3-1 grazie ai goal nel finale di Valentini e Belcastro. Inutile fu il goal del momentaneo 1-1 firmato da Momentè, all'83' su calcio di rigore.

L'Imolese proverà a sfruttare le qualità tecniche dei suoi giocatori per provare a portare a casa punti importanti che le permetterebbero di avvicinarsi al terzo posto occupato attualmente dalla FeralpiSalò e distante solamente due lunghezze. La formazione di Dionisi nelle ultime cinque giornate ha raccolto una sconfitta, due pareggi e due vittorie, tornando al successo proprio nell'ultima giornata, vincendo in casa per 2-1 contro la Triestina.

Un risultato notevole che potrebbe ridare fiducia all'Imolese in vista della sfida del Gavagnin, dove la Virtus è chiamata invece alla vittoria per aggiungere altri 3 punti fondamentali ad un classifica che vedrebbe sempre più vicino quel sogno chiamato salvezza.

I rossoblù dovranno giocare una gara d'alto livello per provare a fare risultato contro una squadra che vanta il quarto miglior attacco del campionato con 42 goal e la quinta miglior difesa con 28 goal subiti, meno di uno a partita. La difesa della Virtus dovrà tener d'occhio con molta attenzione la coppia d'attacco formata da Eric Lanini (11 goal) e Micheal De Marchi (9 goal), con quest'ultimo che vorrà provare a fare un dispetto alla sua ex squadra dopo l'esperienza in maglia Virtus dello scorso anno.

Per quanto riguarda i rossoblù, Fresco si affiderà molto probabilmente alla coppia Danti-Ferrara, la migliore nelle ultime giornate per rendimento e prestazioni. Nella successiva giornata, la 35a per esattezza, la Virtus giocherà nuovamente in casa contro il Ravenna e la salvezza, ormai non più così lontana, passa anche da queste due gare.


R.Caturano


 
  • Nik

    il 03/04/2019 alle 18:59 “Arriva Imolese”
    no el ravenna