PARLANO DI CARLO E PACIONE

Chievo, Pasqua amara ma
"Torneremo in Serie A"

15/04/2019 17:36
Brindisi amaro di Pasqua per il Chievo. Il tradizionale saluto con la stampa è arrivato in concomitanza con la retrocessione matematica in Serie B.
"Retrocessione? Degli ultimi 18 anni, 17 sono stati in A. Il Chievo è vivo: ripartiremo più forti di prima - ha detto Il team manager Marco Pacione (GUARDA VIDEO) - Colgo l'occasione per fare un augurio a voi e a tutte le vostre famiglie".
Sulla stessa lunghezza d'onda il tecnico Mimmo Di Carlo (ASCOLTA SUE PAROLE): "Devo ringraziare tutti i tifosi del Chievo. La famiglia Chievo rimane la famiglia Chievo. Non è un bel giorno ma sono convinto che la società farà tutto il possibile per tornare in Serie A".

 
  • Andrea

    il 15/04/2019 alle 18:00 “Debiti”
    E' finita altro che serie A. Ci sono una montagna di debiti anche erariali da pagare. Il paracadute basta solo x non fallire Ma quale pazzo si mette ad investire ancora nel calcio ? Tornare in A x competere con chi ? Ormai la serie A è solo x pochi ricchi. Bologna Udine Sassuolo Cagliari Genoa Samp Parma Domani Palermo e Brescia Il sogno è finito Ora la realtà quella dura dei Trbunali Alternativa è cacciare i soldi quelli veri, non le plusvalenze finte con società fallite