FINISCE 74-70

Tezenis batte Cento
e tiene il 4° posto

20/04/2019 20:44

La Scaligera chiude la stagione con una vittoria: all'Agsm Forum, Cento è battuta 74-70. Gli uomini di Dalmonte mantengono così la quarta posizione a quota 38 punti (in solitaria perché Treviso ha battuto Udine 77-59). Ora nei play-off la Tezenis affronterà la settima del Girone Ovest: Casale Monferrato, che ha perso il match con Biella nell'ultima giornata. Gara-1 domenica prossima all'Agsm Forum. Intanto, la Virtus Roma raggiunge la Fortitudo Bologna in Serie A, mentre nel Girone Est (quello di Verona), Jesi è retrocessa direttamente in B1. Vanno ai play-out Bakery Piacenza e Cento (con Legnano e Cassino).

ULTIMO QUARTO. Taylor porta Cento sul +4 ma la Tezenis reagisce subito con Ferguson che impatta il match (59-59). Le difese alzano il muro e anche nell'ultimo quarto si fatica a trovare la via del canestro per più di due minuti di fila. Ci vogliono Vujacic e Ferguson per sbloccare la Scaligera (65-59). Vujacic segna il 70-63. Cento vede le ultime speranze di rimonta dopo un canestro di White ma Udom ricaccia indietro gli emiliani (72-65). Nel finale inutili i punti di Chiumenti e Taylor. Finisce 74-70 per la Tezenis, che chiude in quarta posizione la regular season.

TERZO QUARTO. Tornati dagli spogliatoi si gioca punto a punto. Cento firma il 45-46 con Gasparin. Taylor fa avanzare gli emiliani sul +3 con una bella giocata ma il punteggio è bassissimo e non si segna per parecchi minuti. La Tezenis sbaglia tanto in attacco e il solito Taflaj prova a far scappare Cento (49-51). Cento arriva sul +4 con Gasparin e serve capitan Amato per far rimanere aggrappata la Tezenis al match (53-55).

SECONDO QUARTO. Cento mantiene le distanze con Gasparin (18-29) e Verona prova a scuotersi con Ferguson (23-29). La Tezenis rincorre e con Candussi si ritrova a -3 (28-31). A quattro minuti dall'intervallo la Tezenis trova il pareggio con Poletti (31-31). Cento non ci sta e con il solito Taflaj avanza fino al +7 (31-38). Amato segna una tripla che tiene in scia i gialloblù (34-38). Nel finale, Cento è sorpresa da Vujacic (tripla) e da Amato che firmano il sorpasso (39-38). Pochi secondi prima dell'intervallo segna ancora Amato e poi Vujacic replica a Taylor. Ma, sull'ultimo tiro, Moreno firma il controsorpasso: è 41-42 per Cento.

PRIMO QUARTO. La Tezenis deve vincere contro Cento per mantenere il quarto posto (o in caso di sconfitta deve sperare nella vittoria di Treviso con Udine). Dalmonte si affida ancora a Vujacic in quintetto con Amato, Severini, Poletti e Candussi. Cento parte a mille e con Taflaj e Gasparin si porta sullo 0-7. Candussi accorcia ma Cento, con il solito Taflaj porta i ferraresi sull'8-15. Ferguson fa andare Verona in doppia cifra però Cento è implacabile: è 11-23 dopo un canestro di Taylor. Il primo quarto si chiude 13-25 per Cento, Verona assente dal campo.


 
  • Henry

    il 21/04/2019 alle 07:43 “Grazie Dalmonte”
    Per la splendida vittoria contro l'ultima in classifica, Grazie per il gioco spumeggiante, grazie per gli spettacolari canestri frutto di un sincronizzato gioco di squadra. Grazie per le tue illuminanti interviste e per la semplicità con cui sempre ci hai anticipato come si sarebbe svolta la futura gara contro avversari, chissà come mai, sempre fortissimi. Non vorrei mai che ti cacciassero perchè non saprei come potrebbe esistere la Verona dei canestri senza di te e in caso di sconfitta non ci sarebbe alcuno in grado di spiegarcelo così chiaramente.