Chievo Primavera batte l’Empoli

12/05/2019 21:41

La Primavera del Chievo conquista tre importantissimi punti nel match esterno contro l’Empoli valido per la 28^ giornata di Primavera 1: contro gli azzurri termina 2-1 per i ragazzi di mister Paolo Mandelli. Tuzzo e Rovaglia i marcatori per i gialloblù che ora si posizionano al sesto posto in classifica, ultimo utile per l’accesso ai play off, approfittando del risultato di parità ottenuto dalla diretta concorrente Cagliari.

Parte subito forte il ChievoVerona che sblocca il risultato al 16’ di gioco con il centrocampista Filippo Tuzzo abile a girare in rete di testa un cross calibrato dalla destra di Daniel Pavlev. Galvanizzati dal gol del vantaggio, i giovani gialloblù continuano a creare occasioni pericolose sino al 33’ quando l’attaccante Pietro Rovaglia, fresco di gol in Nazionale, spinge in fondo al sacco una respinta corta dell’estremo difensore di casa per il raddoppio del ChievoVerona.

Nella ripresa è l’Empoli a cercare con più frequenza la via del gol, trovando però sulla propria strada un pronto Elia Caprile. Il cronometro segna il 33’ quando i padroni di casa accorciano le distanze sugli sviluppi di un corner con Balde. Nei minuti finali la formazione gialloblù riesce a respingere con efficacia le offensive azzurre e a difendere sino al 95’ il punteggio di 1-2.

Le parole di mister Paolo Mandelli al termine del match: “Devo fare i complimenti ai ragazzi per come hanno lavorato e per come stanno lavorando, stiamo raccogliendo i frutti di un lavoro importante che ci ha portato sino a qui e proveremo fino alla fine a raggiungere il nostro obiettivo”.

La vittoria esterna, settima consecutiva lontano dalle mura amiche, permette alla formazione Primavera del ChievoVerona, a sole due giornate dal termine del campionato, di raggiungere quota 42 punti in classifica, distanziando di un punto il Cagliari e di due la Juventus. Nel prossimo incontro i gialloblù sfideranno a Caselle di Sommacampagna l’Udinese nel match in programma lunedì 20 maggio alle ore 15.00.

Email inviata con successo

Inter-Chievo, la lista di Di Carlo

12/05/2019 21:38

Questi i giocatori convocati da mister Domenico Di Carlo per il match Inter - ChievoVerona, 36^ giornata di Serie A Tim che si disputerà lunedì 13 maggio alle ore 21.00 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano

PORTIERI:
1 – Adrian Semper
16 – Andrea Seculin
67 – Elia Caprile

DIFENSORI:
3 – Strahinja Tanasijevic
5 - Federico Barba
12 – Bostjan Cesar
14 – Mattia Bani
27 - Fabio Depaoli
33 – Marco Andreolli
40 – Nenad Tomovic
43 – Angelo Ndrecka
44 – Pawel Jaroszynski

CENTROCAMPISTI:
4 – Nicola Rigoni
7 – Lucas Piazon
13 – Sofian Kiyine
18 – Ibrahim Karamoko
21 – Mauro Burruchaga
56 – Perparim Hetemaj

ATTACCANTI:
9 – Mariusz Stepinski
10 – Manuel Pucciarelli
11 – Mehdi Leris
25 – Sergej Grubac
31 – Sergio Pellissier
55 – Emanuel Vignato
69 – Riccardo Meggiorini

Email inviata con successo

I tifosi gialloblù al fianco della Tezenis

12/05/2019 09:10

Oltre 200 tifosi gialloblù al seguito della Tezenis Verona nella prima gara della serie contro Treviglio.

Due i pullman organizzati dalla Locura gialloblù, ai quali si aggiungeranno anche tanti mezzi privati per raggiungere il PalaFacchetti.

Email inviata con successo

Il Chievo pensa alla sfida con l'Inter

07/05/2019 17:46

Primo giorno di allenamenti a Veronello dopo i due giorni di riposo concessi da mister Domenico Di Carlo nella settimana che porterà alla sfida contro l’Inter di Luciano Spalletti che si disputerà lunedì 13 maggio alle ore 21.00 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano per la 36^ giornata di Serie A Tim.

La seduta di questo pomeriggio è iniziata con un riscaldamento e una serie di allunghi. A seguire la squadra si è divisa in due gruppi alternando esercitazioni di possesso palla e partita.

L'allenamento di domani, mercoledì 8 maggio, è fissato sempre al pomeriggio alle ore 15.00.

Questa sera tutta la squadra, mister Di Carlo e il suo staff e i dirigenti del ChievoVerona parteciperanno alla tradizionale cena insieme ai tifosi organizzata dal Coordinamento degli Amici del ChievoVerona e che quest’anno si svolgerà al Ristorante Al Fiore a Peschiera del Garda.

Email inviata con successo

Risultati nel week-end delle giovanili Hellas

07/05/2019 17:43

Nel fine settimana del settore giovanile gialloblù la Primavera esce sconfitta dal campo di Formello, un gol di Czyz nelle prime battute di gioco basta infatti alla Lazio per passare il turno, nonostante la prova di sacrificio dell'Hellas. Under 16 e Under 15, impegnate in una doppia amichevole casalinga contro il Sassuolo, perdono rispettivamente 4-1, con gol di Multari, e 2-1, rete di Pasini. Gli Under 14 iniziano bene il '1° Trofeo Qbell', che proseguirà nelle prossime settimane, superando il Padova 2-1 con le marcature gialloblù di Fedrigo e Medina. Gli Under 13, scesi in campo giovedì 2 maggio, hanno vinto il campionato dopo il 4-0 al Sudtirol all'Antistadio.

Email inviata con successo

Venturato: Tutto aperto per l’obiettivo play-off

04/05/2019 22:48

”E’ stata una prestazione importante contro una squadra come il Verona. Dobbiamo ora pensare alla prossima partita difficile col Palermo. L’obiettivo dei playoff è più vivo che mai”. Così parla Venturato dopo Cittadella-Verona, finita 3-0.

Email inviata con successo

Semplici: Salvezza frutto dell'esperienza

04/05/2019 20:42

“Siamo felicissimi di questa salvezza arrivata con largo anticipo. E’ stata importante anche l’esperienza dell’anno scorso. Nel 2017/18 tutto lo staff era esordiente in questa categoria, ma alla fine si è difeso bene. Dell’esperienza precedente abbiamo fatto tesoro ed è stata trasmessa anche ai giocatori che ci hanno seguito con profitto e fiducia. La squadra è migliorata tanto ed ha espresso le sue qualità”. Queste le parole del mister della Spal, Leonardo Semplici, al termine del match vinto al Bentegodi contro il Chievo per 0-4. Continua l’allenatore estense: “Il cammino è stato coronato da questa nuova salvezza, anche se qualcuno ci dava per spacciati. Sono davvero contento per la società, per i tifosi e per tutta la città di Ferrara. Son partito dell’Eccellenza ed in ogni annata ho provato a migliorarmi, centrando obiettivi importanti”.

Sul futuro: “Ora è giusto festeggiare. Parlare di cosa accadrà è prematuro. Il torneo è da terminare. Ci siamo confermati nella categoria ed ora è questo che conta. Abbiamo zittito chi non credeva in questo staff ed in questo gruppo. Ad ogni modo, se ci sarà un progetto comune, con la società proseguiremo lo stesso cammino. Mi sembra anche una scelta normale”.

Su chi l'ha stupito dei suoi: "Direi Fares, che all'inizio è stato molto criticato. Importante però anche l'apporto di Petagna".

A.F.

Email inviata con successo

Depaoli: Pari giusto, bravi i nostri giovani

28/04/2019 19:27

“E’ stata una bella partita. Abbiamo messo in mostra tanti giovani, i quali ci daranno senz’altro una mano la stagione prossima. Ogni volta che c’è un loro esordio, ripenso al mio. Mi fa tanto piacere e poi si stanno dimostrando degli ottimi professionisti. Gli faccio i miei complimenti e spero che continuino così”. Queste in sintesi le parole del giocatore del Chievo, Fabio Depaoli, al termine del match contro il Parma pareggiato 1-1 al Bentegodi. Prosegue il clivense: “Il pareggio è il risultato più giusto per quel che si è visto in campo. Molto meglio loro nel primo tempo, mentre nel secondo siamo usciti noi, ritrovando compattezza e buon gioco”.

Sul giovane Vignato: “Lo conosco dagli allievi. Di sicuro l’anno prossimo sarà un nostro punto di forza. Deve mantenere i piedi per terra, come tra l’altro sta già facendo, e continuare così”.

A.F.

Email inviata con successo

D'Aversa: Punto ok per raggiungere salvezza

28/04/2019 17:47

"Son contento del pareggio perchè ci permette di ottenere un punto molto importante ai fini del raggiungimento della salvezza. Dispiace non aver vinto. Al Chievo avevamo concesso molto poco, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo concesso campo agli avversari e ne hanno approfittato". Queste in sintesi le parole dell'allenatore del Parma, Roberto D'Aversa, al termine del match pareggiato 1-1 al Bentegodi contro il Chievo. Prosegue il tecnico ducale: "Se resterò al Parma anche il prossimo anno? Adesso è importante ottenere la salvezza in questa stagione. Poi si parlerà del futuro".

A.F.

Email inviata con successo

Udogie con l'Italia Under 17

23/04/2019 16:40

Fa nuovamente i bagagli per Cesenatico il terzino dell'Under 17 Iyenoma Udogie, convocato ancora dalla Nazionale Italiana U17. Venerdì, infatti, inizieranno i cinque giorni di raduno voluti dal CT Carmine Nunziata per preparare al meglio i suoi all'Europeo di categoria in programma a maggio a Dublino. Al termine del raduno, saranno comunicati i calciatori scelti per la competizione, che vedrà l'Italia impegnata nel Girone D contro Spagna, Germania e Austria.

Email inviata con successo