VIRTUS VERONA

Virtus,con l' Albinoleffe
è vietato sbagliare

27/04/2019 11:35
La Virtus Verona di mister Luigi Fresco, tornerà in campo domenica 28 aprile alle ore 18.30, per affrontare al Gavagnin-Nocini l'Albinoleffe, nella gara valida per la 37a giornata del Girone B di Lega Pro. Una sfida in cui i rossoblù dovranno cercare i tre punti a tutti i costi, per arrivare poi all'ultima giornata dove un punto potrebbe bastare per ottenere la salvezza diretta.


La Virtus Verona, in seguito all'ultimo pareggio esterno contro il Fano, è scivolata nuovamente in zona Play-Out al 18° posto, a quota 38 punti. Stessi punti anche per il Renate ma salvo dalla zona rossa in virtù degli scontri diretti a favore rispetto ai rossoblù. Al 19° posto invece troviamo il Rimini a 37 punti, mentre l'Albinoleffe di mister Michele Marcolini, occupa il 16° posto a quota 40 punti.

Nella gara d'andata giocata allo stadio "Atleti Azzurri d'Italia", l'Albinoleffe si impose sulla Virtus per 1-0 al 95', grazie al rigore assegnato ai padroni di casa per un tocco di mano e realizzato da Sbaffo, entrato in campo a cinque minuti dalla fine. La Virtus aveva creato forse qualcosa in più, era riuscita a neutralizzare un penalty a metà del secondo tempo con Chironi, ma la beffa arrivò a tempo ormai scaduto, suscitando più di qualche polemiche da parte dei rossoblù.


Nelle ultime quattro partite però la formazione di Fresco ha un po' tirato i remi in barca,raccogliendo tre pareggi ed una sconfitta. Un bottino di soli tre punti che ha riportato i rossoblù a dover giocarsi il tutto per tutto in queste ultime due giornate. La sconfitta casalinga per 2-1 contro il Ravenna alla 35a giornata, pesa come un macigno sulla classifica della Virtus, obbligata ora a fare almeno 4 punti per sperare di evitare i Play-Out.

L'Albinoleffe invece, arriva a questa sfida con il morale sicuramente più alto, dopo aver vinto nell'ultimo turno di campionato per 3-0 in casa contro il Monza ed essersi portata a +2 sulla zona Play-Out. La Virtus dovrà giocare una gara perfetta se vuole provare a conquistare i tre punti, consapevole del buon trend dell'Albinoleffe nelle ultime cinque gare in trasferta, capace di ottenere tre vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta alla 35a giornata contro la Sambenedettese per 3-0.


I rossoblù si giocano praticamente tutto in questa gara, consapevoli che in caso di sconfitta, una vittoria a Gubbio all'ultima giornata potrebbe non bastare per arrivare alla salvezza diretta. Il Renate sarà impegnato in casa contro la FeralpiSalò, mentre il Rimini sarà impegnato in trasferta contro la Vis Pesaro. A due giornate dalla fine, i giochi sono ancora clamorosamente aperti, ma i rossoblù hanno nuovamente tra le mani il proprio destino. Servirà la miglior gara dell'anno da parte dei ragazzi di Fresco, che si troveranno a giocare forse la partita più delicata della stagione ma con la convizione di poter dimostrare a tutti che la Virtus merita questa categoria.


R.Caturano


 
Nessun commento per questo articolo.