VIRTUS VERONA

Rientra Danti, Fresco:
Preferisco prima in casa

12/05/2019 15:32
La Virtus Verona prosegue la sua preparazione in vista della sfida di domenica prossima (19 maggio) alle ore 16.00, quando al Gavagnin-Nocini arriverà il Rimini per la gara d'andata dei Play-Out del Girone B di Lega Pro.

Nella seduta pomeridiana di ieri i rossoblù hanno svolto una partitella in famiglia 11 contro 11 terminata 2-2. Per quanto riguarda la situazione infortuni, l'attaccante Domenico Danti é tornato ad allenarsi insieme al gruppo dopo un risentimento muscolare degli scorsi giorni che lo aveva costretto ad un lavoro differenziato. Gigi Fresco avrà quasi sicuramente a disposizione il suo giocatore migliore in vista della doppia sfida che decreterà la permanenza o meno della Virtus nel campionato di Lega Pro.
Il giovane portiere Alessandro Giacomel, dopo uno stop di quasi due settimane che lo aveva costretto a dare forfait nell'ultima sfida di campionato persa dai rossoblù per 1-0 contro il Gubbio, dovrebbe rientrare ad allenarsi con i compagni nella seduta di lunedì e potrebbe tornare a difendere la porta della Virtus nella prima delle due sfide contro il Rimini. L'unica assenza importante nel reparto difensivo sarà quella del capitano N'zé, che salterà la gara d'andata per squalifica ma sarà presente per il ritorno allo stadio "Romeo Neri" domenica 26 maggio.

Questo il commento di mister Luigi Fresco in merito alla gara d'andata contro il Rimini: "In questa settimana abbiamo lavorato molto, spingendo tanto e dando sempre il massimo in allenamento. I ragazzi li vedo tranquilli, si stanno allenando bene e arriveremo con gli stimoli giusti al primo appuntamento in casa nostra domenica prossima. La gara persa a Gubbio ci deve dare una carica in più per cercare di mantenere la categoria. In questo doppio confronto così delicato preferisco giocare la prima gara in casa nostra perché esattamente 10 anni fa (stagione 2008/09), nello scontro Play-Out di Serie D contro l'Este, vincemmo per 4-1 la sfida casalinga per poi pareggiare in trasferta ottenendo la salvezza e spero che si ripeta anche quest'anno".

Riccardo Caturano

 
Nessun commento per questo articolo.