QUARTI PLAY-OFF, GARA-1 FINISCE 77-85

Tezenis schiacciasassi,
Treviglio al tappeto

12/05/2019 18:14

Grande vittoria della Tezenis che vince agevolmente (partita mai in discussione) a Treviglio: finisce 77-85. La squadra di Dalmonte si porta così avanti 1-0 nella serie dei quarti play-off, avendo ora il fattore campo a favore. Tra i migliori gialloblù Severini (16 punti) e Udom (16 punti). Gara-2 è in programma, sempre a Treviglio, martedì alle 21, con la diretta su Telenuovo.

ULTIMO QUARTO. Udom segna subito e poi Poletti scava il solco con una tripla (53-70). Treviglio si scompone ancora di più e Amato punisce i lombardi con una tripla che vale un incredibile +20. Treviglio sbaglia anche in contropiede e trova il canestro solamente dopo due minuti con Roberts che però segna due triple pesanti in fila (61-73) a cinque minuti dalla fine. Palumbo mette un'altra tripla che fa riaccendere la speranza del PalaFacchetti ma ci pensa Poletti ad interrompere l'inerzia a favore dei bergamaschi (64-75). Candussi mette il +13 e poi Udom infila la tripla del 68-83 che vale la vittoria. Scorrono i secondi, Treviglio segna ancora a ripetizione da fuori area ma non c'è più tempo. Finisce 77-85 per Verona!

TERZO QUARTO. La Scaligera apre la ripresa ma Borra risponde subito con una tripla (38-51). La Tezenis, però, è un rullo compressore e con Amato vola fino al 38-56. Treviglio tira fuori l'orgoglio e accorcia fino al -11 (47-58). Udom rompe l'incantesimo ma poi sbaglia due liberi in fila (47-60). Nikolic segna, in contropiede, il canestro che vale il -11. Dopo i punti di Candussi segna Roberts, che fa esplodere il PalaFacchetti con una schiacciata (51-62). Ikangi però zittisce tutti con una tripla pesantissima (51-65) a dieci minuti dalla fine.

SECONDO QUARTO. Verona domina anche nel secondo quarto e vola fino al +12 (24-36). Treviglio accusa il colpo e Ikangi punisce i bergamaschi con una tripla pesante (25-39). Udom allunga sul +16 da cronometro fermo. Treviglio, spinta dal PalaFacchetti, accorcia fino al 32-44. Dopo il timeout di Dalmonte Severini risponde all'ex gialloblù Reati (34-46). Nel finale segna Vujacic. All'intervallo è 35-49 per Verona. La Tezenis sta dominando.

PRIMO QUARTO. Partono i quarti play-off e la Tezenis è di scena a Treviglio per sfidare i lombardi che sono arrivati terzi nel Girone Ovest e hanno quindi il vantaggio del fattore campo. Dalmonte parte con il solito quintetto formato da Amato, Severini, Vujacic, Poletti e Candussi. Si gioca punto a punto in una gara iniziata a ritmi altissimi (11-13). Poi sale in cattedra Severini che mette due triple in fila (12-22). Treviglio rimonta con Borra e si arrampica fino al 19-24. In chiusura, Ferguson mette il 19-27.


 
  • Nicolo'

    il 13/05/2019 alle 08:25 “Vujacic Impalpabile????”
    ma le guardi le partite?
     
  • Simone

    il 12/05/2019 alle 22:18 “Henderson....”
    ... non può giocare, sarebbe il 3° straniero perché al suo posto c'è Vujacic, peraltro impalpabile nelle ultime uscite.
     
  • Carlo Martinelli

    il 12/05/2019 alle 18:52 “Terry Disperso”
    qualcuno mi spiega dove è finito Henderson?