BEFFA AL GIRO D'ITALIA PER IL VERONESE

Viviani vince terza tappa
ma viene declassato

13/05/2019 18:05
La terza tappa del Giro d’Italia, da Vinci a Orbetello di 220 chilometri, è stata vinta in volata da Elia Viviani.
Il corridore veronese ha bruciato Gaviria e Démare ma è stato beffato dalla giuria che dopo alcuni minuti ha deciso di declassarlo, alla luce delle immagini, regalando così la vittoria di tappa a Fernando Gaviria.

Dopo aver lasciato la ruota di Ackermann, Viviani si è spostato sul lato destro della strada, chiudendo Moschetti verso le transenne. La manovra non è sembrata volontaria, ma il cambio di direzione è stato netto. Così è stato declassato. Lo sloveno Roglic ha conservato la maglia rosa.

 
Nessun commento per questo articolo.