BLUVOLLEY VERONA

Bagnoli si presenta:qui
per fare grandi cose

11/07/2019 11:53

La BluVolley Verona ha presentato in mattinata il nuovo Direttore Tecnico del Settore Giovanile, ossia Bruno Bagnoli.

L'ex allenatore gialloblù, protagonista della storica promozione in A1 del 2003, ritorna a Verona per la sua terza esperienza, questa volta con un ruolo diverso ma di uguale importanza. Presenti alla conferenza anche il responsabile del Settore Giovanile, Paolo Fasoli, e il Direttore Sportivo GianAndrea Marchesi.

Questo le prime impressioni di Bagnoli sul nuovo incarico in gialloblù e sulle modalità di lavoro che intende mettere in pratica: "Sono molto felice di questa opportunità perchè per me è come un ritorno a casa. Nelle precedenti esperienze ricoprivo il ruolo di mister, mentre oggi questo nuovo incarico rappresenta un'occasione professionale importante per me. La mia scelta di venire qui è stata dettata anche dalla crescita di questa società negli ultimi anni. L'arrivo della nuova dirigenza targata Stefano Magrini e di tutti gli altri soci, hanno fatto risorgere questa società proiettandola nuovamente al vertice del panorama italiano ed europeo.Voglio arrivare a portare il settore giovanile ad un livello superiore, più evoluto e ben strutturato. Noi oggi dobbiamo prendere come modello per esempio il settore giovanile di Trento, uno dei migliori in Italia, per fare in modo che diventi come un terzo braccio per la società e un serbatoio da cui si possa tirare fuori qualche nome importante".

"In questo ultimo periodo ho ricevuto diverse offerte anche dall'estero per allenare, ma ho preferito accettare l'offerta di Verona perchè ci tenevo a contribuire nuovamente alla crescita di questa società. Cercheremo di fare riferimento anche alla prima squadra, anche per quanto riguarda il lavoro fisico e di crescita. Con le nostre idee, settore giovanile e prima squadra andranno nella stessa direzione e io cercherò di confrontarmi anche con Stoytchev per capire quali saranno le migliori scelte da prendere insieme. Molto importante sarà anche il contributo delle società minori e di provincia,con la quale cercheremo di stabilire un rapporto più solido, in quanto rappresentano un ulteriore serbatoio di talenti non indifferente."

Questo invece il commento di Paolo Fasoli, responsabile del Settore Giovanile, sull'arrivo di Bagnoli: "Quando iniziai a lavorare con BluVolley circa 3 anni fa, mi fecero già il nome di Bruno. Penso che Bagnoli sia la figura migliore che si potesse trovare per ripartire con un progetto serio e determinato. Penso sia la figura perfetta per ricoprire questo ruolo, contando sulla sua esperienza e sulla sua conoscenza dell'ambiente gialloblù. I nostri ragazzi avranno bisogno di una persona competente come Bruno e sono sicuro che verranno fatte ottime cose".

R.Caturano


 
Nessun commento per questo articolo.