LEGA PRO

60 anni di C, Ghirelli:
Passione e tradizione

12/07/2019 13:20
La giornata di domani, 13 luglio, segnerà una data storica per la Serie C e il calcio italiano. La Lega Pro compie 60 anni. Esattamente il 13 luglio 1959, uno dei massimi dirigenti della FIGC, Artemio Franchi, firmò l'atto di nascita della Serie C, stabilendo la sede proprio a Firenze.


La festa per i 60 anni si terrà però martedì 16 luglio, dove a Firenze verranno organizzati eventi per tutta la giornata. In mattinata alle ore 10.30, verrà inaugurata la "Limonaia", una zona di condivisione e confronto su tutti i temi riguardanti la Lega Pro. Verrà presentata la partnership con Coldiretti nell'accordo "Campagna Amica", in cui attraverso la Lega Pro verranno valorizzate le eccellenze italiane, i prodotti agricoli, la legalità e altri temi. Il cuore dell'evento si terrà però alle ore 17.00, dove nel Salone de' Cinquecento in Palazzo Vecchio, si svolgerà un "viaggio" che ripercorrerà la storia della Lega Pro, dalla sua nascita fino ad oggi. Una giornata dunque molto importante e ricca di eventi, nei quali interverranno anche il presidente della FIFA, Gianni Infantino, e della FIGC, Gabriele Gravina. Durante l'evento a Palazzo Vecchio, verranno premiati ex presidenti di C e verrà assegnato un riconoscimento al Ct della Nazionale femminile, Milena Bertolini. Verrà presentato inoltre il pallone della storia, C60, e quello per la prossima stagione.

Questo il commento del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: "La Serie C è la radice forte da dove far partire il cambiamento: Identità, regole, sostenibilità economica e giovani sono i nostri punti di forza ed quello sulla quale noi cerchiamo di puntare maggiormente. Quando la tradizione si intreccia con il senso di identità, si lega al territorio, ai campanili, alla passione e all'innovazione, allora li si parla di Lega Pro".

R.Caturano

 
Nessun commento per questo articolo.