PARLA MANDORLINI A TMW

"Veloso? Con me al Genoa
era spesso infortunato"

12/07/2019 15:45

"Verona? Conosco la piazza: ci terranno tutti a fare bene, la società si sta muovendo per rinforzare la squadra. Farà di tutto per mantenere la categoria. Miguel Veloso? Al Genoa l’ho avuto poco, era spesso infortunato. Ma Juric lo conosce meglio di me, se ha deciso di puntare su di lui ha calcolato bene tutto. Se Miguel sta bene è un giocatore importante". Andrea Mandorlini ha parlato così del Verona ai microfoni di Tmw.

L'ex allenatore dell'Hellas ha continuato: “La Serie A è complicata. Però... Bocchetti, il rinnovo di Zaccagni, Miguel Veloso sono bei segnali. Il Verona si rinforzerà ancora. Mio futuro? Mi aggiornerò e vedrò allenamenti. Ho avuto pochi contatti...”


 
  • Pagine:
  • 1
  • 2
  • Massimo R.

    il 15/07/2019 alle 15:24 “La Memoria è Corta”
    Spiace vedere commenti poco rispettosi per un mister che è il secondo più vincente dopo Bagnoli. Sciacquatevi la bocca insulsi
     
  • Roberto

    il 13/07/2019 alle 11:51 “Veloso”
    preso per coprire buco d'esperienza, non certo perché è un investimento di una società che non spende nulla- Setti vattene sia in A e in B
     
  • Marco

    il 13/07/2019 alle 11:48 “Ma I Tifosi”
    ma i tifosi di setti perché devono difendere questa società ad ogni notizia? Veloso è un ex giocatore preso solo perché gratis non perché è forte. Sveia!
     
  • Giorgio Bernardinello

    il 13/07/2019 alle 11:00 “Titolo”
    Sempre titoli faziosi
     
  • Andrea

    il 13/07/2019 alle 10:48 “Titolo”
    Quindi il titolo è "... Spesso infortunato..." Non è "... Se sta bene è un giocatore importante..." Come indirizzare i lettori secondo la propria linea editoriale
     
  • Master Monky

    il 13/07/2019 alle 10:41 “Tg”
    rensi e cuccioni
     
  • Penzo11

    il 13/07/2019 alle 07:07 “Caro Enry”
    Ogni allenatore utilizza quello che ha. Se vuoi ti ricordo lo schema unico del rinvio di Toldo su Bobo Vieri, del “palla a Ronaldo” di Simoni, del cross a Udine per Bierhoff e tanti saluti è così via. Mandorlini, a sorpresa, schiero Toni dalla prima partita, lasciando in panca Pazzini; Mandorlini lancio non dalla prima partita ma da quando lo ritenne pronto Iturbe,ecc. Vero, si trovò una buona squadra,ma è innegabile che l aveva plasmata lui prima in C è poi in B. Onore al merito. Certo,servono sempre i giocatori buoni, perché con i giocatori degli ultimi 3 anni, non puoi che farci il brodo. Il tuo capo li h venduti tutti per mettersi il tutto all estero,non dimentichiamolo mai
     
  • Giovanni Battista

    il 13/07/2019 alle 02:14 “Mandorlini Uno Di Noi - Il PiÚ Vincente Dopo Bagnoli A Verona ”
    SICURO NON AL SERVIZIO DEI PAGLIACCI MANDORLO SEI SEMPRE STATO UN GIGANTE LA MIA STIMA AMMIRAZIONE E SEMPRE A TUO LATO !!!!
     
  • Wallace

    il 12/07/2019 alle 22:57 “Ciao Mandola”
    consolete, te si molto meio de iuricchio, e lu el laora e ti no..mano fa gnente..te vedare che un posto te lo trovi..grazie intanto di quello che hai fatto con noi..ahh la cremonese qui aveva fatto un figuron, se no sbaia all ultimo minuto un gol fatto, te ne avei purga..e ha giocato benissimo, altro che palla lunga e pedalare..vedaremo el mago croato sal fara..
     
  • Enry

    il 12/07/2019 alle 21:44 “Conoscendoti”
    Posso capire che i giocatori si fingamo infortunati per non fare figure di m con te in panca.... Monomodulo con toni davanti palla lunga e che ci pensi lui.... Fantastico vedere il calcio così... Bravo si aggiornati se vuoi lavorare...